COVID-19: Current situation

Cima Piazzotti Mt. 2349


Published by ralphmalph , 21 August 2018, 22h24.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:16 August 2018
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 3:15
Height gain: 900 m 2952 ft.
Height loss: 900 m 2952 ft.
Route:A/R
Access to start point:A Morbegno svoltare a destra per la Val Gerola, proseguire fino in fondo alla vallata, arrivati a Pescegallo, ampi parcheggi.

Si ricomincia dopo una pausa forzata di circa due mesi……esteso edema e frattura ( per fortuna non grave) al calcagno.....
Un banale salto da un muretto, alla vigilia della stagione estiva, ha mandato all’aria tutte le belle escursioni che avevamo in cantiere.
E adesso cercheremo  di riprendere, anche se non è facile, perché la funzionalità del piede non è ancora al 100% e anzi l’ortopedico ha bandito la montagna almeno fino a settembre.
Ma dato che non riesco a stare ferma, neanche in casa e neanche lo sono stata durate tutta la convalescenza, tanto vale cominciare a mettere qualcosa in cantiere…..
Per questa prima uscita scelgo un dislivello contenuto e ringrazio Ale"Gaqa"per il suo report, sempre impeccabile, da cui abbiamo preso spunto.
Partiamo da  Pescegallo e ci incamminiamo sulla strada sterrata che termina proprio davanti al rifugio Salmurano .
Procediamo molto lentamente, sorvegliato speciale è senz’altro il mio piede....
Dal rifugio Salmurano(m.1818),saliamo lungo i prati fino a ricongiungerci  al sentiero che ci porterà  al passo di Salmurano.
Da qui procediamo verso destra e seguiamo il sentiero che raggiunge il canalone dei Piazzotti che si  risale serpeggiando fra roccette bagnate .
Qualche semplicissimo  passo di arrampicata che però, per il mio piede ………comunque lo facciamo!!!!
Fuori dal canale seguendo i segnavia risaliamo un ripido pendio e  ad un bivio andiamo a destra fino ad arrivare all'altipiano dei Piazzotti, dove si trovano il rifugio Benigni ed il lago dei Piazzotti.
Da qui  raggiungiamo facilmente la cima Piazzotti  passando a sinistra del lago dei Piazzotti e salendo su facile sentiero fino ad arrivare all’evidente croce di vetta.
Non si può non  menzionare la presenza di tanti stambecchi, quasi domestici e poi, a queste altezze relativamente basse…...
Sappiamo che gli stambecchi non sono così schivi come i camosci, ma che addirittura ci seguano in discesa lungo il canalone e uno di essi ci è mancato poco che faccia scivolare un sasso in testa a Graziano....
E poi come non parlare del mitico cagnolino di nome Record, che, essendo libero e non al guinzaglio( Padroni Incoscienti…) ha rincorso  gli stambecchi e ha rischiato di farsi veramente male, in quanto i selvatici si sono arrampicati in posti per lui inaccessibili, ma Record niente, non demordeva e voleva a tutti i costi raggiungerli e i suoi guaiti sono arrivati senz’altro fino in val Brembana!!!!
Un grazie a Graziano, per avermi sempre sostenuto, anche se gli ho mandato all’aria tutte le cime che avevamo progettato di fare insieme, molte delle quali, per forza di cose dobbiamo rinviare al prossimo anno.
Speriamo che il mio piede regga……….!!!!!!!!!!!!!!
Senza dubbio ha retto, quando a fine giornata siamo andati alla Galbusera per i soliti rifornimenti di biscotti…!!!!!!!!!!!!!!!!
Nadia

Hike partners: ralphmalph


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (15)


Post a comment

numbers says: In bocca al lupo!
Sent 21 August 2018, 23h29
Un passo alla volta.....

Auguri per una pronta e veloce guarigione allora,
le cime saranno li anche l'anno prossimo!

Mario




ralphmalph says: RE:In bocca al lupo!
Sent 22 August 2018, 11h26
Grazie Mario!!
E' vero, le cime non si spostano, meglio andare per gradi....la prossima settimana qualche giorno in Valmalenco...speriamo in bene!!!
ciao
Nadia

danicomo says:
Sent 22 August 2018, 00h04
In bocca al lupo....
Daniele

ralphmalph says: RE:
Sent 22 August 2018, 11h28
Grazie Daniele, diciamolo piano ma il peggio dovrebbe essere passato...
Ciao e buone escursioni!
Nadia

GAQA says:
Sent 22 August 2018, 07h27
Buona la prima! Ormai l'infortunio di luglio rimarrà solo uno spiacevole ricordo. Vi auguro un proseguimento migliore per le prossime..
Un saluto ad entrambi.
Alessandro

ralphmalph says: RE:
Sent 22 August 2018, 12h41
Ciao Ale, dai, la prima è andata...vedremo adesso i prossimi"test" la settimana prossima in Valmalenco...speriamo sia solo un brutto ricordo...
ciaooo
Nadia

cristina says:
Sent 22 August 2018, 11h46
Anni fa un amico si è rotto il metatarso mentre caricava gli zaini in auto per partire per le ferie......auguri per la ripresa

Cri

ralphmalph says: RE:
Sent 22 August 2018, 12h45
Grazie Cristina!! ...rompersi qualcosa mentre carichi l'auto per le ferie, forse, è la peggiore cosa che ti possa capitare...!!!
Nel mio caso speriamo almeno di riuscire a sfruttare bene questa ultima parte di estate...!!!
Ciao e buone escursioni a voi!!!
Nadia

Menek says:
Sent 22 August 2018, 15h42
beh, come ripresa niente male...
gli Stambecchi al Benigni e dintorni sono un classico, si avvicinano parecchio.
la salita è molto bella e più vicina dalla Val Brembana, se non ricordo male si parte dalla curva Scioc.
a presto
Menek

ralphmalph says: RE:
Sent 22 August 2018, 17h49
Grazie Dome, speriamo che il piede regga...:)
...gli stambecchi sembravano quasi addomesticati...sicuramente abituati alla tanta gente che bazzica quella zona.....
Molte persone sono salite da Cusio, anche a noi è piaciuto molto il versante bergamasco, gli impianti che abbiamo trovato salendo dalla val Gerola rovinano un pò il paesaggio...
Buona montagna, ciao
Nadia

andrea62 says:
Sent 25 August 2018, 22h04
IL calcagno è una cosa molto delicata, non mi stupiscono i due mesi di stop. E' indispensabile guarire bene per non lasciare strascichi nel tempo. Così facendo l'anno prossimo recupererai alla grande le escursioni non fatte quest'anno.
Ricordo che anche Messner, circa 20 anni fa, si infortunò al tallone cercando di scalare il muretto di casa perché aveva dimenticato le chiavi.
Auguri di completa guarigione.
Andrea

ralphmalph says: RE:
Sent 30 August 2018, 10h43
Ciao Andrea, scusami se ti rispondo solo adesso, eravamo in giro per monti.....è vero il calcagno è una parte molto delicata, tutto il peso della persona finisce lì...Per me stare ferma, sia in casa che in montagna, è stata veramente dura!!! Adesso però sembra che tutto sia andato a posto, anche in questi ultimi giorni abbiamo fatto due belle scarpinate in Valmalenco e il piede sembra non averne risentito...certo che se mi avesse visto il mio ortopedico...che mi aveva consigliato di stare ferma fino almeno ai primi di settembre...:))
Grazie e buona montagna a te!!!
Nadia

andrea62 says: RE:
Sent 30 August 2018, 12h02
nessun problema, sono contento che la guarigione procede celermente.
Ciao

veget says:
Sent 31 August 2018, 15h24
Ciao Ragazzi, mi associo ai commenti sulla performance /rientro di Nadia che precedono il mio....ben assistita dal suo angelo custode.....
La scelta di questa cima, è stata altresi ben ripagata dal corollario che ha offerto.... collaudo, stambecchi e panorami.
Buon proseguimento.....di vacanza!!
Eugenio


ralphmalph says: RE:
Sent 31 August 2018, 21h53
Grazie Eugenio!! Dopo quasi tre mesi di stop forzato la voglia di montagna era talmente tanta che abbiamo apprezzato e goduto ogni singolo passo e momento della giornata...!!! Ce la ricorderemo a lungo....
Un abbraccio!
Nadia e Graziano


Post a comment»