COVID-19: Current situation

Piz Padella mt 2857+Cho d'Valletta mt 2496-anello da Celerina


Published by turistalpi , 20 August 2018, 19h58. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Grisons » Oberengadin
Date of the hike:16 August 2018
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR 
Time: 8:00
Height gain: 1300 m 4264 ft.
Height loss: 1300 m 4264 ft.
Route:Km. 18,3 > come waypoints

Uella! Oggi siamo in quattro….Giorgio   GIBI  ed i tre fratelli Alberto, Giorgio ed io: evento quasi storico! Come sempre in questo periodo si va in Engadina. La possibilità di scelta è notevole ma poi decido per il famoso e tranquillo Piz Padella poiché Giorgio ed i fratelli non l'hanno mai salito..Partiamo da Celerina salendo lungo la strada fino a Marguns e poi per sentiero segnalato  a volte ripido sino al bivio per il sentiero che scende dal versante nord. Da qui in breve sulla cima escursionistica….la vera cima è posta poco più a ovest ed è quotata 2874 metri…...non ho mai visto nessuno salirci...trattasi di cresta sfasciumata e senza sentiero. Giorgio GIBI sale sino a circa metà e poi ci ritroviamo tutti  sulla cima quotata 2857 metri. Sosta pranzo, relax, foto e scrittura del libro di vetta. Il tempo è sempre sole e nuvole. Poi scendiamo lungo il sentiero del versante nord fino a Margunin con bella sosta sulle panche davanti al baitello e c'è anche la classica fontana d'acqua. Durante la discesa mio fratello Giorgio ha dei problemi con gli scarponi che gli procurano dolori alle unghie degli alluci…..è circa un anno che non viene in montagna…. Comunque stoicamente ci segue anche per la salita del successivo Cho d'la Valletta. In discesa dal Cho e  poco dopo l'alp Muntasch seguiamo il sentiero che scende direttamente verso S.Peter...l'idea è però di traversare fino a Celerina via Peidra Grossa. Ad un bivio viste le condizioni di mio fratello Giorgio decidiamo di dividerci: I miei fratelli scendono direttamente a S.Peter mentre Giorgio ed io andiamo a Celerina a prendere l'auto in modo poi di riprendere Alberto e Giorgio a S.Peter. Per cui Giorgio ed io seguiamo a destra per Peidra Grossa ed in cira un'ora arriviamo a Celerina. Subito andiamo a riprendere gli altri che ci stanno aspettando su un prato nei pressi del cimitero. A parte l'inconveniente predetto spero che l'escursione sia stata interessante per tutti…... 


vista da GIBI 

Seconda gita alla scoperta dell’Engadina in compagnia di Enrico turistalpi ma in definitiva dei Confalonieri brothers al completo perché oggi oltre ad Alberto ho fatto  la conoscenza anche del fratello minore e anche mio omonimo Giorgio, il tema principale della piacevolissima giornata sia a livello umano che meteo è stata la salita al Piz Padella ma non solo perché Enrico ci aveva confezionato un bel giro panoramico ad anello che ci ha tenuti ben impegnati ma mai annoiati per tutta la giornata con partenza e arrivo a Celerina.
Grazie ancora Enrico per l’invito e ad Alberto e Giorgio per la compagnia e vi confesso che è decisamente piacevole constatare quanta armonia regna tra voi fratelli perché al giorno d’oggi non è affatto una cosa da ritenersi sempre scontata !
 
Giorgio

Hike partners: turistalpi, GIBI


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»