Pizzo Ricuca (da Pön) con giro ad anello


Published by m323 , 25 October 2017, 15h35.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:24 October 2017
Hiking grading: T4 - High-level Alpine hike
Mountaineering grading: PD-
Climbing grading: I (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Poncione Rosso 
Time: 6:00
Height gain: 1991 m 6530 ft.
Height loss: 2041 m 6694 ft.
Route:16.80 km
Access to start point:Autostrada A2 uscita Biasca - strada cantonale verso Rodaglio (Lodrino) - proseguire sulla strada patriziale in direzione dei Monti di Lodrino (a pagamento) fino a Pön Sopra (la strada finisce)
Maps:CNS 1273 Biasca (1:25000) - CNS 1293 Osogna (1:25000)

Sveglia alle 06.45 e partenza alle 07.45 da Malvaglia in auto verso il parcheggio di Pön di sopra.

Inizio dell'escursione a Pön di sopra: 08.25
Orario in cima al Pizzo: 11.35 (pause comprese)
Totale km: 16.80
Sforzo km: 43.45

Era da un po' di tempo che mi dicevo: una volta mi piacerebbe salire a quella cima lassù che vedo tutti i giorni dalla finestra di casa mia. Ebbene, dopo essermi deciso negli scorsi giorni, oggi l'ho fatto, in solitaria.
Prendo l'auto e mi dirigo fino a Rodaglio (poco prima di Lodrino) per poi salire per la strada patriziale verso Pön di sopra (ci sarebbe da pagare il biglietto di CHF 10.00, un po' caruccio, ma visto che è in settimana lascio perdere). Alle 08.25 sono pronto a partire e la mia escursione ha quindi inizio. Il tempo è bellissimo e quindi non si può pretendere di più.

Prendo il sentiero trovato sulle mappe che mi porta fino al bivio per Rogliei, scendo verso il riale sottostante e, dopo aver attraversato le relative passerelle, inizio a salire fino all'Alpe Rogliei. Il sentiero è piuttosto ripido, con diversi scalini ed in certi punti attrezzato con corde di acciaio.
Una volta raggiunto l'Alpe Rogliei proseguo in direzione dell'Alpe Pianazzora dove c'è pure l'incrocio con il sentiero che giunge dalla Val d'Ambra. Continuo quindi ancora un pezzo verso l'Alpe Matro Colmo.
Non è però mia intenzione fare il giro dell'oca e, pertanto, giunto in un punto dove si trova un bell'ometto di sasso, lascio il sentiero ed inizio ad arrampicarmi nel bosco (zona Peronch) per salire il più rapidamente possibile verso la cima e guadagnare un bel po' di tempo. In tal senso devo dire grazie a Saimon che mi ha dato dei bei consigli in merito.
Uscito dal bosco sono ormai ai piedi del pizzo: mi arrampico quindi sui grossi massi beni stabili presenti fino in cresta ed in poco tempo eccomi in vetta. Il Pizzo Ricuca è conquistato!
La vista è fantastica: non lo credevo da una cima di "soli" 2279 metri. Uau!
Prendo il piccolo cannocchiale portato con me e mi guardo la mia casa dall'alto. Stupendo!
Firmo il libro di vetta, mi godo il panorama con un po' di foto e mi fermo a mangiare. A parte il vento fastidioso cosa si vuole di più?
Per il ritorno scendo passando dalla Bocchetta della Riva fino all'Alpe Stübiell. C'è un traverso esposto in cui bisogna prestare attenzione, come in tutta la gita del resto, ma niente di complicato.
Proseguo quindi per il sentiero fino al giro di boa in fondo alla Val Camana situato in zona Ballone per poi ridiscendere la valle passando fra i vari piccoli monti della zona. Il sentiero è molto lungo e, visto che siamo in ottobre, c'è un "nemico" pericoloso sul percorso, il fogliame: spesso nasconde le tracce e lo rende a tratti scivoloso.
Arrivo quindi finalmente di nuovo al bivio per Rogliei ed in seguito al posteggio di Pön di sopra.
E' stata davvero una bella escursione.


Hike partners: m323


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T4+ PD- I
T4+ I
21 May 17
Pizzo Ricuca - 2279 m · irgi99
T3+
24 Apr 16
Iragna Selvaggia · giorgio59m (Girovagando)
T4+
T5

Comments (2)


Post a comment

saimon says: Bravo!!!
Sent 28 October 2017, 23h06
Grande Fredy!
Anche tu come me hai raggiunto la cima che si vede dalle nostre case! Complimenti!

A presto saluti saimon

m323 says: RE:Bravo!!!
Sent 29 October 2017, 10h33
Grazie e a presto!


Post a comment»