Rifugio Alpe di Canaa mt 1843 da Gresso


Published by turistalpi , 10 October 2017, 14h31.

Region: World » Switzerland » Tessin » Locarnese
Date of the hike: 4 October 2017
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo Cramalina 
Time: 6:45
Height gain: 900 m 2952 ft.
Height loss: 900 m 2952 ft.
Route:come waypoints

Oggi seguiamo le orme degli amici hikrianiAmedeo, Danicomo, Alberto che ringrazio ed andiamo al rifugio Alpe di Canaa....è la prima volta che entriamo nella val di Vergeletto. Pinuccia ha dormito pochissimo per cui partiamo tardi ed ovviamente incontriamo molto traffico. Parcheggiamo sulla piazza di Gresso alle 9,45. Facciamo colazione al "bar della piazza" che penso sia l'unico del paese (35 abitanti). Giornata da sole e nuvole per velature quasi continue (come da previsioni) ma la temperatura è abbastanza buona.Attraversiamo in salita il bel paesino e poi proseguiamo come da segnalazioni su un ripido sentiero per lungo tratto con gradini in legno e poi molto sassoso. Comunque tutto molto ben marcato.....ma la salita non dà tregua fino al Pian della Crosa. Qui ci sono delle belle baite ristrutturate e con fontane. Evidenti i terreni rovinati dai cinghiali. Poi seguendo la segnaletica attraversiamo una bella faggeta su sentierone in moderata ascesa  per poi uscire dal bosco ed attraversare il bel pratone dell'Alpe Bassa. Sosta banana. Riprendiamo la salita che consiste in un largo giro nella conifera sino al passo della Bassa. Dal passo al rifugio è il tratto più bello. Sembra di essere in un parco sovrastato dalla cima del pizzo Cramalina. Il largo sentierone attraversa larici ed abeti compiendo un giro della valle sottostante sino al rifugio. E' un sentiero veramente bello camminando anche per lunghi tratti su un'erbetta che sembra appena tagliata e fiancheggiati da bei larici e pochi abeti: ripeto, molto romantico e piacevole. Il rifugio è situato magnificamente con vicino un piccolo laghetto ed una croce su un poggio panoramico. Entriamo per visitare la capanna che è pulita ed in perfetto ordine. Essa è dotata di quasi tutto....manca solo lo zucchero. La parte notte consta di 14 materassi(se ho contato bene)  su assito ligneo nel sottotetto e con piumoni adeguati. Dopo aver mangiato i nostri  viveri ci permettiamo un buon caffè macchiato. L'ora per noi tarda non ci permette di prolungare la sosta con ulteriore relax, per  cui,, dopo aver scritto sul libro del rifugio e versato il dovuto, sistemiamo gli utensili usati e puliamo il pavimento. Dal rifugio si vede benissimo il nuovo sentiero che dalla sella di quota 2080 dovrebbe poi scendere all'Alpe del Lago e proseguire via Monte sino ancora a Gresso e questo dovrebbe essere oggetto di un bell'anello futuro magari forse in senso inverso.....vedremo. Inoltre da questa sella dovrebbe essere abbastanza facile salire in vetta al Pizzo Cramalina. In discesa seguiamo ancora lo stesso percorso dell'andata e tranquillamente gustando l'atmosfera tenue dell'autunno arriviamo al parcheggio. Pinuccia contentissima.....alla prossima

Hike partners: turistalpi


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (1)


Post a comment

GIBI says:
Sent 11 October 2017, 13h22
Dopo il report pubblicato da Amedeo era anche mia intenzione raggiungere l'Alpe di Canaa proprio domenica ... poi strada facendo ho cambiato idea ...

comunque cari Enrico e Pinuccia benvenuti in Val Vergeletto e adesso che avete rotto il ghiaccio anche in questa valle vi aspettano altri piacevoli itinerari !

ciao Giorgio


Post a comment»