COVID-19: Current situation

Puntata allo Zeda


Published by andrea62 , 20 June 2017, 22h40.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:13 June 2017
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 6:30
Height gain: 880 m 2886 ft.
Height loss: 880 m 2886 ft.
Route:Pian d'Arla - Pian Puzzo - Passo del Folungo - bivacco Pian Vadà - Piè di Zeda - Monte Zeda e ritorno
Access to start point:Da Verbania seguire le indicazioni per Premeno. Raggiunta Premeno passando per Arizzano e Bee, seguire per il Centro Auxologico e il Parco Naz.Valgrande. Superato l'ospedale, continuare secondo le indicazioni "Strada Cadorna". Noi abbiamo scelto di parcheggiare dopo circa 2 km di sterrato in discrete condizioni, all'ampio curvone di Pian d'Arla. E' possibile proseguire fino a pian Puzzo e oltre al passo del Folungo.
Maps:Kompass 1:50.000 n.90 - Cartine Zanetti 1:30.000 n.54 Parco Naz.Val Grande

Anche la nostra salita si è svolta nella nebbia omerica descritta da GAQA e ho l'impressione che, oltre a salvare Enea dalla furia di Achille, la nebbia sia stata di grande utilità anche a noi, impedendoci di vedere dove fosse veramente lo Zeda, altrimenti forse il mio amico di oggi avrebbe rinunciato ... ma no, saremmo andati più avanti con l'auto.
(Enea sfida Achille a duello, il troiano avrebbe la peggio ma una fitta nebbia mandata dagli Dei lo nasconde alla vista del rivale. “Veramente quell'uomo”, dice allibito Achille, “deve essere figlio di qualcuno importante perché è la seconda volta che se la cava così!" Scusate ma l’episodio di Enea che si salva perché “raccomandato” da sua madre è uno dei miei preferiti). 
 
Lasciamo l'auto sul curvone del Pian d’Arla, col senno di poi avremmo continuato fino al piccolo spiazzo di Pian Puzzo, probabilmente non fino all’Alpe Archia né al Passo del Folungo.
 
Raggiunto il Passo del Folungo, il percorso è poi stato quello noto: il sentierino che si impenna evitando un buon tratto di Strada Militare "Cadorna", poi la strada militare fino al bivacco Pian Vadà, in seguito il sentiero quasi pianeggiante fino a Piè di Zeda e infine la rampa tra rododendri fino in cima. Il tutto con viste sulle boscose valli sottostanti un po' limitate dalla nebbia fino a metà pomeriggio.

Hike partners: andrea62


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (2)


Post a comment

GIBI says:
Sent 21 June 2017, 09h10
Peccato per la nebbia, anche noi in aprile volevamo fermarci prima ma poi simo arrivati in macchina fino a Pian Puzzo ... e anche se non mi spaventa camminare ne è valsa la pena !

ciao Giorgio

andrea62 says: RE:
Sent 21 June 2017, 11h08
Se lo rifarò da questo versante, farò anche io così.
Ciao
Andrea


Post a comment»