Piccolo Altare (2683m) (VALLE ANZASCA)


Published by fabioadx , 17 June 2017, 18h53.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:17 June 2017
Hiking grading: T5- - Challenging High-level Alpine hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 10:00

Oggi partiamo per un'escursione esplorativa sul Piccolo Altare (in val quarazza) certi di riuscire almeno a raggiungere il piccolo altare cima ovest...la cima vera e propria è un'incognita, non sappiamo se sia fattibile o se sia troppo aerea; partiamo con il dubbio e lasciamo la macchina a Isella, sulla strada notiamo una nuova sbarra elettronica messa probabilmente l'anno scorso e saliamo la lunga sterrata fino ad arrivare a Quarazza, dove continuiamo sino alle Crocette (la città morta) dove c'è un vero e proprio villaggio minerario che piano piano si spopolò. Da qui parte il sentiero che continua abbastanza pianeggiante fino all'Alpe La Piana (1620m); da qui parte la strada militare costruita da un battaglione di alpini che porta al passo del turlo; dunque la seguiamo e dopo numerosi tornanti siamo all'Alpe Schena a 2056m. Finalmente siamo sopra la vegetazione ed il paesaggio lascia di stucco; il sentiero compie un lungo traverso in piano per portare al Bivacco E.Lanti e da qui si sale ancora un pezzetto sulla mulattiera sino ad incontrare la deviazione per il colle del piccolo altare. Da qui inizia l'avventura su pendii veramente ripidi dove il sentiero sale praticamente in  verticale con pochi zig zag, nell'ultimo tratto più ripido saliamo su immensi nevai che non si sono ancora sciolti nonostante il caldo di questi giorni fino praticamente in cima al colle. Da qui vediamo sotto di noi il bivacco e a sinistra la cima orientale del piccolo altare; qui incontriamo un gruppo di escursionisti che volevano andare anche loro sul piccolo altare ma non se la sentivano perchè troppo aereo...sul momento abbiamo subito deciso di rinunciare perchè anche a noi sembrava un pò troppo aerea, ma poi guardando meglio non sembrava poi così brutta e quindi dopo un pranzetto veloce decidiamo di provare a fare un pezzo di cresta e se fosse stato troppo brutto saremmo tornati indietro; i primi 30 metri erano abbastanza facili con un piccolo passaggio delicato su una roccetta da fare a cavalcioni; superato il primo tratto saliamo sulla prima gobba e scendiamo sulla destra su erba gibbosa per evitare una cresta troppo sottile, e infine attacchiamo il piccolo altare questa volta su facili roccette e cienge d'erba con pendenza abbastanza moderata; dopo 15 minuti dalla cima orientale siamo sull'imponente Piccolo Altare (2683m) dopo un attimo di riposo scendiamo dalla parte opposta giù per un canalino erboso e percorriamo un lungo traverso abbastanza delicato su erba e roccette sotto la cresta occidentale per raggiungere un piccolo passo senza nome che abbiamo visto salendo; dopo numerose ravanature per cercare un passaggio accessibile arriviamo al passo, e dopo una facile arrampicatina per scendere alla base, scendiamo su un immenso nevaio che ci porta praticamente al sentiero che traversa tutto il versante tra l'alpe schena e il bivacco lanti. dopo un meritato riposo ripardiamo e dopo 10 ore di marcia siamo alla macchina TEMPO DI SALITA: 4h 15min

Hike partners: fabioadx, aquila59


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T3+
29 Aug 12
Piccolo Altare cima ovest m. 2660 · tignoelino
T2
T1
26 Jun 16
Colle del Turlo, Valle Anzasca · tignoelino
T2
T3
24 Aug 18
Colle della Bottiggia, Val Quarazza · tignoelino

Comments (12)


Post a comment

Sent 17 June 2017, 18h59
Fantastica la Val Quarazza, noi da Isella siamo saliti al Turlo...
Bravi, complimenti
Ciao
Graziano

fabioadx says:
Sent 17 June 2017, 19h24
Ti ringrazio! anche al Turlo è una bella tirata ma che vale sicuramente la pena perchè come hai detto tu è una valle magnifica!
Saluti...Fabio

jkuks says:
Sent 17 June 2017, 19h07
Bravissimi. Passaggio molto aereo...

fabioadx says:
Sent 17 June 2017, 19h26
Ciao, grazie! da lontano sembrava peggio, una volta che la fai non è proprio così tosta, a parte qualche passaggino ostico ed esposto

ciolly says:
Sent 17 June 2017, 22h02
Una bella variante di percorso;
Bravi!
Adry

fabioadx says:
Sent 18 June 2017, 09h50
Eh si, per fortuna che anche la parte in discesa era fattibile, perchè era un'incognita! Grazie....saluti
Fabio

Sent 18 June 2017, 15h00
Bella,Fabio, Bravi!!!
roby

fabioadx says:
Sent 20 June 2017, 18h17
Grazie mille Roby!!

Simone86 says:
Sent 18 June 2017, 21h33
che gran bella cima, complimenti per la ciliegina finale!

fabioadx says:
Sent 20 June 2017, 18h21
eh si uno spettacolo di cima, il paesaggio è immenso e tu quando arrivi in vetta sei proprio soddisfatto di essere lì (vorrei ben vedere dopo quasi 4 ore e mezza a camminare ;) l'utimo pezzo diciamo che ha aggiunto ancora un pezzettino di adrenalina prima di arrivare sul comodo!

Panoramix says: Bravi ...
Sent 24 June 2017, 10h52
non avrei pensato che un versante Nord a quella quota avesse ancora cosi' neve ...

fabioadx says:
Sent 24 June 2017, 16h16
Neanche noi pensavamo...invece c'era ancora un sacco di neve...per fortuna abbastanza dura!


Post a comment»