Anello nel Parco del Monte Avic


Published by Max64 , 9 October 2016, 18h35. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Val d'Aosta
Date of the hike: 8 October 2016
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 7:00
Height gain: 1150 m 3772 ft.
Height loss: 1150 m 3772 ft.
Route:Km 16,5
Access to start point:A5 uscita Verres direzione Aosta dopo 2 kn circa girare a sx per Champdepraz e Parco Monte Avic. Parcheggio gratuito all'ingresso del parco

Barbie Oggi è il tempo della resa...finiti i bagni in alta quota...accettare a malincuore di rimanere sulla riva e accarezzare quelle acque che suadenti si offrono allo sguardo. Il sole è ingannatore, illumina ma non scalda. Una brezza leggera fa rabbrividire più del dovuto ...accumulo calore attraverso gli occhi, catturando scorci d'autunno intorno ai laghi ...Oggi i colori riscaldano più del sole, ma mancano all'appello diverse sfumature ...è il preludio al moltiplicarsi di toni e di contrasti che aggiungeranno colore ai pendii ...  la natura sta iniziando a elargire nuovi doni con parsimonia: i colori migrano dai fiori alle foglie, mescolandosi fra loro come in una tavolozza ...ed ogni sguardo registra una nuova combinazione, perché le dosi delle miscele cambiano repentinamente...la miccia è accesa, l'esplosione è in arrivo...Mi troverà pronta su qualche sentiero, forse a quote più basse, dove i boschi permettono la convivenza di specie diverse e la varietà  innesca agli occhi uno spettacolo di meraviglia unico...colori che non sbiadiscono nemmeno nel ricordo...e servono nomi e aggettivi nuovi per definirli ...è una caccia ad associazioni personali...l'intera gamma Max Meyer a riferimento ...e forse ancora non basta. È arrivato l'autunno , non è ancora sotto ai piedi ma è arrivato.. il sentiero è libero, le radici degli alberi ancora visibili sembrano l'ordito su cui la natura sta iniziando a tessere una trama di foglie come mantello ai tesori della terra...Al momento a terra una miriade di piccole pigne di pino uncinato, scure, quasi a creare una sorta di margine naturale ai lati del sentiero. Sono fra gli elementi naturali che preferisco nelle mie produzioni decorative "handmade"...ma oggi niente raccolta, ci sono ancora scorte in magazzino...Le tracce del recente passaggio delle mucche sono ancora presenti, la maggior parte iniziano ad avere una innocua consistenza "fossile", altre movimentano il percorso, lasciando ancora tracce nell'aria. Negli alpeggi appena abbandonati risuona ancora l'operosita' di chi li occupava, uomini e animali...nella loro primitiva e rudimentale struttura, le baite e le stalle sono state lasciate in ordine...l'inverno le vedrà punti di riferimento per le pause-ristoro di ciaspolatori e scialpinisti. Per il momento l'acqua sgorga ancora dalla fontana ...il tempo del gelo, forse, è ancora lontano...
Max64 Quella di oggi è una delle gite più belle all'interno del Parco del Monte Avic,nella Val Chalamy, attraversando la foresta di pino uncinato della Serva con il suo bel lago.La foresta di pino uncinata è stata classificata"foresta da seme" per l'elevata qualità dei fusti ed è l'unica di queste dimensioni in Val d'Aosta.La peculiarità è dovuta al sottosuolo,povero di nutrimenti che non favorisce la crescita dell'abete rosso,molto diffuso su tutto il territorio valdostano e qui assente.L'itinerario tocca diversi laghi, alpeggi,torbiere e il Rifugio Barbustel.Per l'andata seguiamo il sentiero 5C fino al rifugio(3ore e 15min.).Abbiamo proseguito lungo i laghi,Bianco,Nero e Cornuto.Tornati al rifugio,per chiudere l'anello siamo scesi  sul sentiero 5,passando dal lago Leser e dai due omonimi alpeggi.Poi una ripida e interminabile discesa da un bosco ci ha riportati a Veulla.

Hike partners: Max64, Barbie


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (12)


Post a comment

danicomo says:
Sent 9 October 2016, 20h20
.....uno dei posti più belli del mondo......

Max64 says: RE:
Sent 10 October 2016, 09h28
Il Parco del Monte Avic è veramente un posto speciale!
ciao Dani
Max

Andrea! Pro says: RE:
Sent 11 October 2016, 09h17
Concordo con Danicomo.
A.

Max64 says: RE:
Sent 11 October 2016, 09h54
Eh si ,è veramente bello
ciao
Max

Poncione says:
Sent 9 October 2016, 23h18
Spettacolo, davvero stupendo.
Bravi Barbara e Max.

Max64 says: RE:
Sent 10 October 2016, 09h30
Grazie Emi
A Very Good place!
ciao
Max

Andrea! Pro says: RE:
Sent 11 October 2016, 11h55
Alessandro & Emiliano ...con Max dovremmo organizzare insieme un bel giro in Val d'Aosta ...
A.

Poncione says: RE:
Sent 11 October 2016, 13h21
Perchè no?

GIBI says:
Sent 10 October 2016, 16h11
Bravo Max,

che colori ... che spettacolo ... che invidia,
gran bel giro !

io al Barbustel ci sono stato d'estate o in inverno con le ciaspole ed è sempre bello girare per il parco però voi avete forse preso la stagione migliore !

... un saluto alla sirenetta !

ciao Giorgio


Barbie says: RE:
Sent 10 October 2016, 17h49
Ciao Giorgio!
Anche noi siamo stati qui altre volte ma questo è stato un nuovo giro che ci ha fatto scoprire un'altra bellissima zona del parco.

La sirenetta questa volta è rimasta all'asciutto!!..

A presto!

Barbara

Sent 10 October 2016, 21h26
Bei posti però, Ti saresti divertito sulla ferrata!! Bravi, ciao

Max64 says: RE:
Sent 10 October 2016, 23h27
Sicuramente!
non mancherà l'occasione.
grazie
ciao Roby
Max


Post a comment»