COVID-19: Current situation

Spina verde: esplorazione al Sasso di Cavallasca


Published by numbers , 5 May 2016, 23h13.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:30 April 2016
Hiking grading: T1 - Valley hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   I 
Time: 2:45
Height gain: 290 m 951 ft.
Height loss: 290 m 951 ft.
Access to start point:Raggiungere Cavallasca, parcheggio presso villa Imbonati sede del parco Spina verde

numbers
Impegni familiari inattesi mi lasciano poche ore da dedicare all’uscita settimanale, oltretutto nel tardo pomeriggio sono anche previsti temporali. Così è l’occasione giusta per esplorare un'altra parte del parco Spina verde, in vista di futuri utilizzi.
Con calma raggiungo Cavallasca, parcheggio fuori villa Imbonati, sede del comune ed anche dell’ente parco.
Parto che sono le 8.45, a naso mi orizzonto tra le viette del paese, trovo un ingresso ai sentieri, mi dirigo verso le sorgenti del Seveso, scopro oggi che sono qui……anche se ricordo di averlo letto. Proseguo oltre senza una meta ben definita, ispirato dal cartello “scala del paradiso”…..Ad un  certo punto, i cartelli direzionali non mi convincono del tutto, e qui……colpo di fortuna, ogni tanto ci vuole, incontro uno dei pochi escursionisti di oggi, il sig. Aurelio da Uggiate. Volontario che accompagna spesso nel parco gli studenti delle scuole, è qui x fare alcune verifiche. Alla mia richiesta di info, si offre praticamente di farmi da Cicerone, e mi guida alla scoperta di diversi punti di interesse, dal nuovo sentiero che dalla Maiocca porta a monte Olimpino, con il ponte Tibetano e il sentiero panoramico esposto a picco sulla parete rocciosa verso il paese, appena messo in sicurezza, dalle trincee ben conservate del Monte Sasso, o sasso di Cavallasca, all’abbeveratoio, ai punti panoramici del Pin Umbrela, balcone panoramico del Monte Sasso e quello svizzero in localita’ Laghetto. Con un bel ritmo sostenuto, mi fa fare un bel tour di 2 ore e mezza, guidandomi sicuro e fornendomi diverse informazioni utili e preziose.     
Davvero un bel colpo di fortuna averlo incontrato.
Prima delle 12.00 ho anche il tempo di chiedere qualche info alla sede del Parco. Poi via agli altri impegni.
Soddisfatto anche oggi.
Alla prossima

Hike partners: numbers


Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (2)


Post a comment

GIBI says:
Sent 6 May 2016, 10h47
... Tutti bei giri che facevo in primavera / autunno quando c'era ancora il cane alla sera dopo il lavoro partendo da casa ( abitavo poco sotto al Baradello ) ... pensa la combinazione ci sono tornato dopo tanto tempo giusto ieri sera !

ciao Giorgio

numbers says: RE:
Sent 6 May 2016, 18h10
A volte il caso....
certo che da dove abitavi eri proprio comodo!
Io invece, ho sempre abitato ad Albate, e a parte il monte Goi, la spina verde non la conoscevo proprio....

Mario


Post a comment»