La Banda dei Matti è tornata ... (in Garzonera)


Published by giorgio59m (Girovagando) , 6 October 2015, 11h22. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike: 4 October 2015
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Poncione di Vespero   CH-TI 
Time: 6:00
Height gain: 800 m 2624 ft.
Route:Nante - Segna - Acquedotto - Sentiero invernale - ponte cascina di Prato - Pian Taioi - strada per Alpe Garzonera - Rifugio Garzonera - Zemblasca - Sentiero Alpe Ravina - Nante
Access to start point:Autostrada per il Gottardo, uscire prima del tunnel ad Airolo. All'uscita prendere a sinistra, poi al primo tornante seguire per Nante. All' inizio del paesino ci sono due parcheggi. A piedi attraversare il paese e seguire le indicazioni sempre presenti.

   
 

Trekking in the rain

 

 

Era da tanto che non si faceva una mattata ….

Certo abbiamo un passato glorioso in questo senso, ma questa volta le previsioni erano peggio di ogni altra volta, e la pioggia di sabato ci ricordava cosa significa piogge abbondanti.

Lunedì, viste le previsioni scrivo al gruppo … meteo brutto che si fa? Saltiamo o … ombrello, perché questa volta la mantella/kway non bastano.

Qualcuno è incerto, la quantità di acqua è proprio “superiore” al solito, ma al pomeriggio promette qualche schiarita, chiaro con questo meteo si va in capanna per asciugarsi e riscaldarsi.

E qui il nostro Paolino, ci stupisce … NON solo capanna, ma raddoppiamo: pizzoccherata.

Per i pizzoccheri del Barba … si va dovunque.

Domenica mattina partiamo un po’ più tardi, il percorso è breve, in autostrada diluvia ed a Biasca la pioggia è così intensa da non vedere quasi nulla davanti.

Ma non ci scoraggiamo, abbiamo i pizzoccheri.

Alle 08:30 siamo a Nante, ci copriamo per bene, ombrello in mano ed un solo bastoncino, gli zaini … abbastanza carichi per un pranzetto dei nostri.

Basta pensare che siamo in 5, di cui uno quasi astemio, ed abbiamo ben 4 bottoglie di vino, più gli alcolici ….

La Garzonera “estiva”, se così si può chiamare, non l’abbiamo mai vista, l’ abbiamo sempre vista sotto la neve e spesso sotto metri di neve.

L’ ombrello è servito per i primi 15min circa, poi lo riponiamo nello zaino scambiandolo con il secondo bastoncino. Cerchiamo di tenere la strada evitando il bosco, passare tra le piante equivale ad una doccia.

Raggiunto l’ acquedotto (spesso qui calziamo le ciaspole) inizia una bella rampa nel bosco, ci sarebbe la strada sul lato opposto, ma … un’occhiata nel bosco sperando magari in qualche bel fungo … ma nulla

Arriviamo all’ Alpe Cascina di Prato, attraversiamo il ponticello e saliamo a Pian Taioi, qui vediamo l’ Alpe “pulita”, nel senso che sempre l’abbiamo vista sepolta nella neve.
Ci torna in mente una mitica ciaspolata fallita per troppa neve, sotto il tetto di quest'alpe abbiamo trovato il riparo per mangiare e cantare.

 

Proseguiamo lungo la strada che coincide con il sentiero estivo, fino ad un bivio che con qualche zig-zag ci porta alla capanna.

Visto il meteo, pensiamo di trovarla libera, invece c’e’ una famiglia della Svizzera interna che sta pranzando, e poi partirà per tornare verso Nante.

Io, ultimo arrivo alle 10:45, quindi abbiamo tutto il tempo per attendere, ed osservare il termometro che indica +3°, ma almeno non piove, anzi ci è andata bene, ben oltre ogni aspettativa, ed il cielo promette aperture.

Poco prima di mezzogiorno salutiamo la famiglia che parte, ci hanno offerto un piatto di pasta … ma “noi abbiamo i nostri pizzoccheri”.

Comincia la preparazione, per il piatto di giornata, ma anche antipasto con  salame e cetriolini, giusto per l’attesa … accompagnato dal un buon rosè.

Il nostro Chef ai fornelli, anzi alla cucina a legna, visto che il gas non funzionava, la stufa per riscaldare va alla grande, in capanna abbiamo ben …. +31° (da fare invidia a qualcuno ….)

Dopo l’abbondante antipasto, lo chef scodella ampie porzioni di pizzoccheri, favolosi davvero, i pizzoccheri del Barba sono sempre al top ! e per ben accompagnarli un rosso di Valtellina (Nera) ed un Barbera oltrepò.


 

Tutto spettacolare, da leccarsi i baffi, anzi … si potevano anche prendere due ore di pioggia con l’ ombrello per dei pizzoccheri così …

Sazi come bovini … passiamo al dolce: Bisciola con prosecco, la bisciola scaldata bene bene sulla stufa, ed il prosecco ha passato la mattinata nella fontana esterna, se questo non è godersi la vita …

Chiudiamo con caffè doppio, e vari giri di 2 grappe.

Alle 14:37 dopo le pulizie ed il dovuto pagamento, lasciamo la caldissima capanna, tanto che ci spinge a due foto a petto nudo all’ esterno.

Bisogna anche dire che la giornata si è girata in bello, ampi squarci di sereno ed ogni tanto un po’ di sole.

Scendiamo il sentiero fino ad un bivio, qui decidiamo di percorrere il sentiero alto fino all’ Alpe Ravina, il cartello indica Nante a 1:45 … proviamo

Molto bello il sentiero che tiene una quota attorno i 1700-1800 metri con vari saliscendi, passa sotto il Lago di Ravina, poi arrivia vicino all’ Alpe di Ravina e la funivia (impianti sci), poi scende lungo la strada o un ripido sentiero fino a Nante.

Bello il ritorno, anche vedere un nuovo percorso per la Garzonera non è male, bisognerebbe provarlo con le ciaspole.

Giornata riuscita, un pranzo da signori, la compagnia sempre perfetta.

Giorgio


 

 
 
   
 

           Vista da Roberto    -    (roberto59)                        


Ciao,
mancavo da alcune escursioni, ma è come se fossi sempre stato presente, si certo ci si vede in paese, magari qualche sera con le ns. signore, ma la giornata in montagna insieme è un' altra cosa, ed è davvero sempre bello, un bel gruppo di amici, ci divertiamo, si gode della montagna e perchè no, ce la spassiamo nel nostro piccolo quando possiamo.
Allegria e trasparenza, sincerità e montagna, bella giornata, mi mancava, con l'augurio di poter fare meno assenze nelle prossime uscite, ma sempre presente con lo spirito, auguro a tutti un sereno Natale e buon anno nuovo, oppss.............scusate mi sono portato troppo avanti, non riesco a non scrivere qualche pirlata, auguro tanta montagna e tanta salute a tutti, ciao w gli alpini.
Roberto

 

 

 
 
   
 

           Vista da Paolo   -    (brown)                        


Poteva essere una domenica dedicata al divano visto che le previsioni erano proprio poco simpatiche per il week end. E' bastato un po' di coraggio, l'ambizione di un piatto prelibato e un po' di astinenza per sfidare le forze della natura. E' stata una bella invenzione che ci ha permesso di trasformare una domenica (senza speranze) in una Girovagando Day ricca di sorprese, cibi gustosi e soprattutto aver camminato increduli al sole. Il percorso del ritorno e' stato molto apprezzato , un sentiero ben curato semipianeggiante sempre in quota (circa1800 metri) ci ha permesso di raggiungere l'alpe Ravina e ricollegarci a Nante.
Poco prima dell'arrivo il bramito dei cervi rimbombava nelle valli lasciandoci a bocca aperta per l'intensita' dello strano verso.
Bravissimo Luciano sempre un grande!!! 
Grazie a tutti per la clamorosa giornata passata in compagnia , la ricorderemo con vero piacere.
Ciao Paolo        

Paolo

 
 
   
 

            Vista da Luciano   -    (barba43)

 

Oggi il tempo non dà molte speranze, e così noi della Girovagando, abbiamo deciso di uscire lo stesso.
Siamo andati alla Capanna Garzonera, facendo per la prima volta la via estiva, con l’obiettivo di fare una bella Pizzoccherata, insomma di festeggiare la pioggia alla nostra maniera.

Arrivati in Capanna, c'era un gruppo di tedeschi, giunti il giorno prima, e così il locale era già in temperatura..

Dopo che hanno pranzato loro, ci siamo messi a preparare l' occorrente, non prima di aver affettato un signor salame, bagnandolo con un ottimo Barbera dell' Oltrepò, e cosi una fetta tira l'altra, ho iniziato a far bollire l'acqua, e ho iniziato a pelare le patate, tagliare il formaggio, ecc.
Dopo una mezzora sono arrivati i famosi Pizzoccheri, che abbiamo divorato degustando ancora un buonissimo vino Valtellinese (un NERA), per poi finire sempre in tema valtellinese con una Bisciola ed un sempre ottimo spumante da favola.
Alla fine ... ma proprio alla fine, bis di caffè + alcolici.

Ci siamo fermati circa 3 ore, per terminare tutto il ben di Dio che abbiamo portato in spalla.
Poi siamo discesi per il ritorno, ben felici e contenti. 

PS: Amici Hikriani, non offendetevi se avete sentito il profumo (magari dalle foto ...), chissà che un giorno, non vi capiti di poterli degustare assieme a noi.


ciao a tutti belli e brutti


 
 
 
   
 

              Vista da Gimmy-    (gimmy)

Previsioni  meteo pessime  si pensava ad una domenica a casa, invece il meteo in parte ci ha graziato, e  ci siamo ritagliati una domenica veramente bella , oltretutto il paesaggio e la capanna garzonera senza neve per il nostro gruppo era una novità.
Questa escursione invernale con la neve rimane per noi una ciaspolata classica.
Capanna sempre molto accogliente e si riscalda in fretta, anche se per la verità l'abbiamo trovata già calda, il pranzo poi  delizioso, con i pizzocheri di Luciano una certezza,  i  contorni , bevande varie e
tanta allegria.
Al ritorno poi abbiamo seguito un sentiero nuovo, bel giro ne vale la pena.
Grazie agli amici per la bella giornata programmata agli sgoccioli ,ma come spesso accade le cose inaspettate pensate in poco tempo sono le più belle

ciao alla prossima

  

 
 
     
 
RIASSUNTO del PERCORSO
Percorso Totale : 12,0 Km totali, 8h:00m totali, 3:55m di cammino
Andata : 6,1 Km, 3:15 lorde, 15m soste
Ritorno : 5,9 Km, 2:00 lorde, 10m soste
Dislivello : 550 mt di assoluto , 800mt di relativo
Libro di vetta: SI in capanna
Copertura cellulare: Buona sul percorso
Partecipanti :

Giorgio, Paolo, Roberto, Gimmy, Barba

 
 
   
   

Altre foto, diario, tracce sul nostro sito     

www.girovagando.net        escursione # 230

  

 

 
 



Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (34)


Post a comment

Francesco says:
Sent 6 October 2015, 11h42
...Bastardoni .. !!!!!!

Sent 6 October 2015, 11h57
Ma Franci al telefono, sentivi già il profumo,
ma almeno quello l'hai sentito...
vedrai mai dire mai
ciao Luciano

Sent 6 October 2015, 12h08
......mancavi in effetti.......

Sent 6 October 2015, 12h19
È tutta colpa del Barba. Eravamo ,una volta ,tutti a dieta....
Alla prossima Paolo

Menek says:
Sent 6 October 2015, 11h44
Ecco qua il mitico gruppone... fantastico ragazzi!
Anch'io oggi ho fatto i Pizzoccheri, con sta giornata 'emmerda ci stanno da dio!
Ciao
Menek

Sent 6 October 2015, 12h09
hai fatto benone.....gran piatto i pizzoccheri ciao

Sent 6 October 2015, 11h52
Bravo Dome, co stà giornata, era proprio il necessario.
ciao

danicomo says:
Sent 6 October 2015, 12h11
Troppo forti........
Anche se mi dovete spiegare la seguente frase (cito Giorgio) "abbiamo ben 4 bottoglie di vino, più gli alcolici …." (??!!)
Intendete dire che avete portato su ben 4 bottiglie di succo d'uva analcolico?
Ciao
Daniele

Sent 6 October 2015, 12h15
Per la girovagando il vino è analcolico. Le bevande alcoliche sono altre. Ciao Psolo

Sent 6 October 2015, 12h33
.....lo scrive per Brown.....lui essendo astemio lascia a noi il nettare ciao

pm1996 says: prelibatezze gastronomiche
Sent 6 October 2015, 12h31
GNAM ... GNAM ...bene bene ... direi che uno dei cuoci è pronto per l' Alp de Volt !

CIAO


numbers says: Bravi!
Sent 6 October 2015, 13h12
Grandi, come al solito, anche Voi,
ad interpretare al meglio un'altra giornata dal meteo difficile....


Ciao

Sent 6 October 2015, 13h20
Mario a casa, col tempo brutto,!!! ed a un bel caldo in capanna, dimmi tù se si poteva fare gli spaghetti!!!!
ciao Luciano

tanuki says:
Sent 6 October 2015, 15h23
Pizzoccheri e ciabatte multicolor...

...non posso che volervi bene :)

Sent 6 October 2015, 17h24
....e fai beneeeeeeeeeee...................saludi

Sent 6 October 2015, 20h05
Grazie Silvia. A noi la montagna piace anche così. A presto Paolo

Sent 6 October 2015, 15h33
Grazie, )))))))))).in mancanza dell'arcobaleno
Luciano

Sky says:
Sent 6 October 2015, 17h21
se pensiamo che mentre voi andavate in Garzonera con gli ombrelli, io correvo la Claro-Pizzo in maglietta, per buona parte con le maniche tirate su, non so chi è più matto.. C'è da dire che l'organizzazione ci ha fermati a Peurett, perché sopra avremmo preso neve..
Sempre Grandi i GiRoVagando.. la voglia di fare c'è sempre !!
Ciao, Sky

Sent 6 October 2015, 17h24
attendiamo allora tuo report..........grande Sky....ciao

Sky says: RE:
Sent 6 October 2015, 21h20
ho un po' di report arretrati... tanti !!!
ciao :)

Sent 6 October 2015, 20h09
Grazie Luca con le tue scarpe alate se fossi arrivato in tempo un assaggio c'era anche per te. Complimenti pe le tue imprese.A presto Paolo

Sky says: RE:
Sent 6 October 2015, 21h21
di sicuro avrei gradito...!
Ciao, grazie

Massimo says: La grande sfida!!!!!!
Sent 6 October 2015, 23h32
Va bene ..... guerra volete e guerra sarà; la prox volta che ci vediamo io, il Gabri, il Mario e l'Ivan ce la giochiamo a birra e salsicce contro il Giorgio, il Rubert, il Barba e il Gimmy mentre il Beppe e il Paolo fanno la gara a salire e scendere il Generoso.
Ciao bagai, se vedum prest.
The big elephant

giorgio59m (Girovagando) says: RE:La grande sfida!!!!!!
Sent 7 October 2015, 08h52
Ma che birra e salsicce .... è roba da tedeschi o americani.
Noi si fa vino e pizzoccheri (valtellinesi o chiavennaschi), o a polenta uncia, o risotto coi funghi o pere e taleggio .... questa sì che è una sfida seria !
Il Beppe ed il Paolo li mandiamo a piedi a prendere la bisciola a Morbegno ... per chiudere bene la sfida :-)

ivanbutti says: RE:La grande sfida!!!!!!
Sent 7 October 2015, 21h28
Mi sa che se caliamo il jolly (Gabri ) non c'è partita. Dopo queste mangiate la sera si salta, lui un bel piatto di pasta non se lo fa mancare. Ciao ragazzacci e a presto

roberto59 (Girovagando), says: RE:La grande sfida!!!!!!
Sent 7 October 2015, 11h55
.Ciao big elephant bella l'idea, ma io mi spiace non posso partecipare.....mangio poco in questo periodo e bevo quasi nulla........sono invecchiato e le albe si vedono, anche domenica dieta controllata ciao a prest sa vedum....

GIBI says:
Sent 7 October 2015, 08h35
Fate bene nonostante il meteo a non rinunciare mai ai vostri più che gastronomici giri ... bravi !

Da parte mia week-end dedicato al modellismo ... ma per fortuna il tempo era decisamente brutto altrimenti ... che amarezza !

ciao Giorgio

Sent 7 October 2015, 08h53
Caro Omonimo, grazie.
Il bello di essere un gruppo è che se basta uno a cui gira di andare e si tira dietro tutti.
Al posto della carota per far correre l'asino .... a noi una scatola di pizzoccheri :-)

cristina says:
Sent 7 October 2015, 08h58
Complimenti gente però...in Valle d'Aosta c'era una giornata super :-))))

Sent 7 October 2015, 11h17
Ciao Cri, purtroppo non abbiamo ancora dismestichezza con la bella Valle d'Aosta, limite certamente da colmare. Magari con una bella founduta :-)

cappef says:
Sent 7 October 2015, 08h59
l' ho sempre detto che siete GRANDI...che invidia!!!
Ciao ...Flavio

Sent 7 October 2015, 11h53
.....diremo al barba di mandarti un piatto di pizzoccheri la prossima volta...ciao

gbal says:
Sent 13 October 2015, 19h32
Ehi ma questa è proprio goduria ragazzi. Valeva la pena sfidare gli elementi per la bella abbuffata.
E poi....ho appena letto che il letto (e per assonanza il divano) è un posto pericolosissimo: ci muore l'80% della gente per cui.....meglio affronare l'acqua....e poi il vino in capanna!

Sent 14 October 2015, 06h36
Ciao Giulio. Abbiamo rischiato e pe una volta è andata bene abbiamo giocato il jolly però . . . grazie a presto Paolo


Post a comment»