Garzonera anzi Garzo"bianca" - buona la seconda


Published by giorgio59m (Girovagando) , 18 February 2014, 12h07. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:16 February 2014
Snowshoe grading: WT2 - Snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Poncione di Vespero   CH-TI 
Time: 5:30
Height gain: 800 m 2624 ft.
Route:Nante Q1410 Segna Q1500 Camperitt Q1464 Pian Taioi Q1670 Rifugio Garzonera Q1973
Access to start point:Nante si raggiunge uscendo ad Airolo (ultima uscita prima del traforo del Gottardo), seguire le indicazioni per Bedretto, al primo tornante (sotto gli impianti di risalita), seguire per Nante. CI sono parcheggi all' inizio del paese, vicino alla chiesetta
Accommodation:Capanna Garzonera

   
 

Garzonera … il ritorno


Telefonata di venerdì:

A: “Ciao Giorgio, uscite questa settimana?”

B: “Penso di SI, domenica di certo”

A: “Ahhhh … (pausa) allora piove di sicuro, noi meglio che usciamo di sabato …”
 

Ormai non si guarda neppure il meteo, ci si chiede se la “Banda dei Matti” è in giro … quindi piove o nevica di sicuro !

Dopo il fallito tentativo di fine dicembre, concluso con una allegra giornata in grande compagnia a Pian Taioi, la Garzonera aveva un conto in sospeso con noi.

Il Meteo è brutto, peggio di domenica, inutile negarlo, ma altrettanto inutile pensare di restare in pantofole.

Come dice Paolo, ormai abbiamo un nostro sito meteo www.ilmeteodegliillusi.com, dove contare quanti mm di acqua scenderanno o quanti cm di neve.

Eccoci alle 8:15 a Nante, la strada a salire non è molto pulita, anzi, ma praticabile con la 4x4. Nevischia e ci sono +1°.

La cosa che impressiona è la quantità di neve ovunque, ai lati della strada, sui tetti, i cunicoli per accedere alle case, ancora di più di quanta ne avevamo vista a dicembre …

La coltre è così tanta che ritorna il dubbio di un nuovo possibile default, che facciamo Pian-Taioi 2? Proviamo e vediamo.

Dopo la fattoria calziamo le ciaspole e via tranquilli. C’è una leggera pista di sciatori, ma quello che ci conforta è che lo sprofondamento è di 20-30cm.

Raggiungiamo Segna e poi l’ acquedotto, dove si inizia a faticare. Alzatacchi e si sale, sempre seguendo la tenue scia di uno sciatore.

La traccia ci porta una cinquantina di metri sopra Cassina di Prato, scendiamo al ponte (quanta neve !), e risaliamo verso Pian Taioi, dove l’alpeggio è quasi completamente sommerso.

La neve è da battere, 30-50cm fresca, ma Gimmi e Paolo fanno un gran lavoro.

Ora prendiamo il sentiero invernale, sicuro dalle possibili e probabili slavine, che con molti zig-zag ci porta in capanna, gli amici alle 11:30, io quasi alle 11:55.

La capanna è quasi sommersa, si entra dal lato infilandosi come topi … indescrivibile !

Dentro troviamo già un certo tepore, ben 10°, grazie a qualcuno che ha soggiornato ieri, ravviviamo la stufa che immediatamente scalda il locale.

Siamo soli, pochi i matti che osano muoversi con il meteo così, certo soli, matti ma soddisfatti, è stato faticoso, ma con la Garzonera abbiamo pagato il nostro debito.

Due ore in capanna, a mangiare e bere, scaldarsi ed asciugarsi e a fare programmi per l’ estate, o meglio per il disgelo.

Alle 14:00 partiamo, lasciamo il camino che fuma ancora e partiamo nelle ripide discese, dove possiamo grandi tagli nella neve fresca con divertimento assoluto e garantito.

Siamo all’ acquedotto in 1 ora, poi altra ora per l’ auto, un po’ noioso questo tratto in piano.

Cosa aggiungere … tutto molto bello, peccato che due componenti siano rimasti a casa per … grande attaccamento alla tazza J

Giorgio

 
 
   
 

           Vista da Paolo   -    (brown)                        

 

Grande giornata oggi.
Considerato che la girovagando sceglie i giorni per le uscite, siamo quasi rimasti delusi dalle poche precipitazioni trovate...
Avevamo un conto in sospeso con la Garzonera , ci avevamo provato il 28 dicembre scorso, dopo una grossa nevicata, e la neve fresca ci ha costretto alla resa.

Anche oggi la neve era impressionante , ormai sta inghiottendo tutto quello che c'e' al suolo e qualche dubbio iniziale sulla riuscita mi e' venuto.
Fortunatamente pero' , lo strato di neve, e' la somma di tutte le nevicate che ormai sono assestate ed il fondo e' bello solido .
Cosi' anche la poca neve fresca caduta in settimana non ci ha impedito di concludere positivamente la nostra escursione  senza grossi problemi.
Grandissima soddisfazione essere arrivati in capanna e , dopo un sopralluogo sul tetto per verificare se i camini fossero liberi, abbiamo acceso la grandiosa stufa che in un attimo ha riscaldato l' ambiente.
Purtroppo dall'acquedotto fino a Pian Taioi non esiste una vera traccia da seguire, in quanto ce ne sono tante che vanno un po' ovunque.

E'  facile  sbagliarsi, ma l'aiuto del GPS mi ha fatto stare piu' tranquillo.
Grazie al gruppo per la bella giornata, e la polenta... ?????

Il nostro master-Barba-chef ci ha promesso che ci soddisfera' a breve, quando il gruppo sara' al completo.
Buona neve a tutti      

Paolo

 
 
   
 

              Vista da Gimmy-    (gimmy)

 

grandiosa ciaspolata ,come al solito si parte con un tempo inclemente, tutto nella norma per noi.
arrivati a Nante rimaniamo colpiti dalla quantità di neve caduta , il mio primo pensiero è stato speriamo che ci sia il sentiero almeno in buona parte tracciato ,così è stato ,anche se era pistato da sciatori
dove non era battuto la neve aveva una buona tenuta visto i strati sottostanti compattati ,per cui non si sprofondava molto .
la capanna molto accogliente ,ben tenuta e con una stufa al top veramente grandiosa
che ha riscaldato in poco tempo il locale e ci ha fatto pranzare al caldo

grazie agli amici per la bella domenica
ciao alla prossima

 

Gimmy

  

 
 
   
 

            Vista da Luciano   -    (barba43)

 

Vittoria ! stavolta siamo arrivati alla meta.

Dopo la faticaccia del 28 Dicembre, non riuscita nella meta ma riuscita per l' allegra compagnia, oggi ci abbiamo riprovato, sebbene il meteo è sempre dalla parte dei matti, ma questo ormai  non ci interessa più.
Arrivati a Nante, Madonna quanta neve, calzate le ciaspole  siamo partiti con grande lena anche se nevischiava.

Ci siamo incamminati nella stretta scia fatta da un sciatore qualche giorno prima, almeno per un po' non abbiamo faticato, dopo Pian Taioi la traccia  finiva, cosi i nostri battitori Paolo e Gimmi di grande lena, frantumavano la neve come un vero spartineve, fino ad arrivare in meno di 3 ore, in capanna.
C'era parecchia neve, sembrava il paese di Babbo Natale, arrivati abbiamo acceso subito la ben nota stufa industriale visto il calore che emanava.
La capanna l'avevamo già visitata l'anno scorso, sempre con neve, è sempre una capanna molto confortevole e molto bel attrezzata nella cucina, le stoviglie, i letti, è una vera e propria dimora per soggiornarvi un paio di giorni, con la vostra bella, chi può...
Assaporato le nostre leccornie, ben annaffiate, dopo un paio d'ore siamo scivolati giù … per il rientro a casa.
ciao a tutti belli e brutti

Luciano


 
 
 
     
 
Percorso Totale : 12Km totali, 7h:45m totali, 5:10m di cammino
Andata : 6.1 Km, 3:35 lorde, 30m soste  (3:05 lorde i primi)
Ritorno : 5.9 Km, 2:03 lorde, 5m soste
Dislivello : 570mt di assoluto , 800 mt di relativo
Libro di vetta: SI in capanna
Copertura cellulare: Buona sul percorso, anche in capanna
Partecipanti :

Giorgio, Paolo, Gimmy, Barba

 
 
   
 

Altre foto, diario, tracce sul nostro sito     

www.girovagando.net        escursione # 184

  

 

 
 



Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (18)


Post a comment

zar says:
Sent 18 February 2014, 12h58
..il mondo sta proprio finendo...se la "Banda dei Matti" resta col sedere asciutto, ho paura siamo proprio arrivati all'apocalisse!!!
Bravi tutti e sempre simpaticissimi...
Giorgio, ho usato l'aggeggio infernale...tutto ok!!! Ha fatto egregiamente il suo sporco lavoro e mi sono destreggiato abbastanza bene...grazie ancora per il tuo intervento e la gentilissima collaborazione concessami...
A presto ragazzi...
Ciao
Luca

Sent 18 February 2014, 14h26
Ciao Luca
speriamo che questa apocalisse di cui parli sia soleggiata ...
Un bravo per aver domato l'attrezzo ...
se hai bisogno ci sono, senza troppe menate :)

Sent 18 February 2014, 19h37
Ciao Luca complimenti per i progressi con il nuovo attrezzo. Visto le influenze negative che hai a riguardo pensavo ti avessero gia' fatto cambiare strumento. L'armonica .... cosa avevi capito!!!

beppe says:
Sent 18 February 2014, 13h10
Bravi a tutti .
Ciao
Beppe

Sent 18 February 2014, 14h27
Grazie Beppe ;)

Sent 18 February 2014, 16h08
Anche a voi
ciao

Sent 18 February 2014, 19h34
Ciao Beppe la strada ormai e' pistata, prima che arrivi ancora una bufera di neve anche tu hai un conto in sospeso in quel posto...
Ciao Paolo

Francesco says: ...Svelato l'arcano !!
Sent 18 February 2014, 15h36
... Domenica,stravaccato al tepore del mio divano mi chiedevo: chissa dove saranno andati quei "matti" dei Girovagando ??

Barba43 (Girovagando) says: RE:...Svelato l'arcano !!
Sent 18 February 2014, 16h07
Sempre più in alto,con la bocchino
ciao

brown (Girovagando) says: RE:...Svelato l'arcano !!
Sent 18 February 2014, 19h32
dovevamo regolare i conti con la Garzonera .
Ormai era diventata una questione di principio.
Che culo!! Ci e' andata bene...

massimo61 says:
Sent 18 February 2014, 20h59
complimenti ai mitici quattro
ciao Massimo61

Sent 19 February 2014, 11h22
Grazie Max.

Amedeo says:
Sent 19 February 2014, 09h26
Toc, toc.....!! Posso unirmi?' Non sporco, porto il cibo, magari anche altro........ma non pulisco il water!!
Bella escursione!
Amedeo

Sent 19 February 2014, 13h34
Da...Da..Ja..Ja..
ciao

gbal says:
Sent 19 February 2014, 21h47
Mamma mia! Avete inventato anche il nevo-metro! Bravi ragazzi, la vs. meta l'avete conquistata (e non parlo di capanne ma di obiettivi).
Bravi!

Sent 20 February 2014, 10h12
Ciao Giulio ...
anche questa rivincita fa parte degli "auto-test" ...
;)

Laura. says:
Sent 19 February 2014, 22h17
la meta era tra i pensieri per domenica...poi mi son fatta tentare dal Bar...
ciao ciaspolatori folli

Sent 20 February 2014, 10h12
Ciao Laura,
la tentazione di stare al BAR con gli amici ... è sempre forte :)
Peccato non esserci incontrati ... ti avrei "vista passare anzi sorpassare" volentieri.


Post a comment»