Quasi Gazzirola quota 2000 circa- Viaggio nella casa di Eolo


Publiziert von turistalpi Pro , 16. Mai 2014 um 14:14.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Sottoceneri
Tour Datum:14 Mai 2014
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   I   Gruppo San Jorio-Monte Bar 
Zeitbedarf: 8:00
Aufstieg: 1000 m
Abstieg: 1000 m
Strecke:Colla-chiesa di Scatian-Barchi di Colla-Alpe di Pietrarossa-passo di Pozzaiolo-quota 2000 della cresta ovest-passo di Pozzaiolo-alpe Pietrarossa-Piandanazzo-Signòra-Colla

Conosciamo le previsioni meteo: vento forte in montagna ma si spera che ogni tanto la realtà sia migliore... Ciononostante decidiamo di andare a trovare Eolo nella sua casa: cresta ovest Gazzirola...E' una gita famiglia per cui mi accompagnano Pinuccia e Billie. La giornata si presenta a Colla bellissima e con  poco vento..Seguiamo il solito percorso e appena siamo ai Barchi comincia il vento sostenuto ma..sostenibile. Peccato appunto per il vento ma l'ambiente è proprio primaverile con i suoi colori eccezionali e vivi e la vegetazione che anche se in ritardo comincia a farsi notare con le foglie vive e brillanti ed i primi fiori (genziane,viole e qualche sparuto narciso..) Che voglia di vivere e di muoversi nella natura e di assaporare le carezze del sole.....Prendiamo la strada che ci porta all'alpe di Pietrarossa (sosta) ed il vento purtroppo aumenta come da previsioni...Andiamo avanti sul sentiero che ci porta in cresta e verso il passo di Pozzaiolo...stranamente sembra il vento diminuire...mah. Al Passo invece aumenta e lungo la cresta si va facendo sempre più forte..c'è anche qualche breve tratto di neve (abbastanza portante)... Superato il primo tratto e dopo aver superato un esteso tratto nevoso procediamo verso il secondo culmine della cresta da cui poi inizia l'ultimo tratto a pendenza moderata.. Per due volte ci buttiamo a terra all'arrivo improvviso di forti folate di vento (anche Billie aveva il pelo svolazzante...)...Dico a Pinuccia che è meglio non rischiare e goderci la giornata (siamo anziani...), pazienza se in poco più di mezz'ora saremmo arrivati in cima... Siamo comunque indecisi a tal punto che Billie non capisce cosa vogliamo fare e di sua iniziativa inizia a scendere....Va bene torniamo ed andiamo a mangiare al passo di Pozzaiolo (se il vento lo permetterà...). Riparati dietro il breve pendio a sud il vento c'è ma sostenibile ad eccezione delle raffiche sempre forti e comunque possiamo fermarci a mangiare (niente relax e solarium...). Scendiamo a sud per il prato che arriva direttamente all'alpe di Pietrarossa. Non è tardi...Propongo di fare una discesa via Piandanazzo e Signòra...Proposta accettata. Appagante è il lungo traverso a Piandanazzo ed ivi l'arrivo nel paradiso naturale...(c'è stato solo un poco di attenzione nell'attraversare un residuo di slavina in una valletta poco prima del bivio per Signòra). Bella sosta relax al riparo del vento(sempre forte) a Piandanazzo... Ritorniamo al bivio ed imbocchiamo il bello ed inizialmente panoramico sentiero per Signòra Poi ci inoltriamo nella bellissima pineta...Ad una curva troviamo una nuova area sosta del Patriziato di Scareglia con fontana (chiusa) e tavolo con panche tutto in granito (!!). Poi sempre nella pineta arriviamo sulla stradina sterrata che porta a Signòra. Volevo lasciare Pinuccia e Billie in paese e poi io sarei andato a Colla  ma la famiglia non ha voluto e così anche la povera Billie si è dovuta sorbire il tratto di asfalto sino a Colla. Abbiamo mancato la facile cima gìà più volte salita da tutte le parti ma la giornata è stata ugualmente piacevole, rilassante e soprattutto senza tensioni e pericoli. Pinuccia contenta e Billie alla fine non particolarmente stanca. Non abbiamo incontrato alcuna persona od animale(!!!) e gli unici rumori non naturali erano gli spari dalla piazza d'armi di Isone delle esercitazioni dei militari....

Tourengänger: turistalpi


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (4)


Kommentar hinzufügen

brunoz hat gesagt:
Gesendet am 16. Mai 2014 um 14:39
Ciao Enrico-Pinuccia-Billie! Pazienza per la quasi-cima, gran bel giro comunque, i boschi della Val Colla sono sempre gratificanti! A presto! Miao.
Bruno.

turistalpi Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 16. Mai 2014 um 15:44
Ciao Bruno e grazie. Resto in attesa di leggere i tuoi reports su hikr.....A risentirci. ciao Enrico

igor hat gesagt: Vento assassino
Gesendet am 16. Mai 2014 um 16:23
Ciao posso solo dirti che quando c'è quel vento in quella zona e impossibile continuare e ne so qualcosa anche io...

Bravi lo stesso,tanto la cima e sempre li ....ciao


turistalpi Pro hat gesagt: RE:Vento assassino
Gesendet am 16. Mai 2014 um 19:52
Ciao Igor, lo so bene perchè in inverno avevo ben letto la tua relazione ed oggi anche se forse un poco meglio ma in piccolo mi sono immedesimato nel tuo tentativo invernale.....ma va bene così. Grazie e buona continuazione sulle montagne (che sono sempre lì....).Ciao Enrico


Kommentar hinzufügen»