Piz Cavriola ( 2873 m)


Published by Laura. , 26 February 2014, 17h55. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Grisons » Misox
Date of the hike:23 February 2014
Ski grading: AD
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Uccello-Lumbreida   CH-GR 
Time: 5:00
Height gain: 1270 m 4166 ft.
Height loss: 1270 m 4166 ft.
Access to start point:Autostrada Chiasso Bellinzona Roveredo, uscita San Bernardino
Access to end point:idem
Accommodation:a San Bernardino solo l'imbarazzo della scelta
Maps:san bernardino

laura Le previsioni per domani sono bellissime...un delitto stare a casa...certo, dopo oggi, ci vorrebbe qualcosa di bello, relativamente semplice e non troppo faticoso...bohhh...
Alle 8 siamo a San Bernardino, in giro non c'è nessuno e un venticello teso rende il cielo di un blu che più blu sarebbe impossibile.
Mostro a Roby la nostra meta: il Piz Uccello quindi, ancora un po addormentati partiamo... il vento ha cancellato tutte le tracce e sembra di essere in un posto remoto e non a pochi passi da un "caotico" villaggio di montagna.
Mentre mi perdo in riflessioni su quante belle e diverse visioni la montagna sia in grado di regalare a chi ha occhi per vederle, mi torna in mente una frase letta... un dente aguzzo, rivolto al cielo,  piramide arditissima di una bellezza assoluta, ai suoi rarissimi visitatori il Cavriola offre una visione straordinaria sull'Einshorn...
Raggiungo Roby e...gli propongo un cambio di programma....

Il canale dapprima incassato, eppoi sempre più ampio è riparato dal vento e ora fa un gran caldo... la neve è tanta e, tutta da battere, ma saliamo abbastanza velocemente, fino al punto in cui si dovrebbe uscire dal canale per poter proseguire, qui però, le condizioni  sono critiche: i fianchi sono ripidi e ornati da una lunga cornice, il canalino di fronte a noi: ripido e carico di neve...che fare? Si potrebbe salire la cima ovest...ma non è per questa che siamo qui, per cui scendiamo di quota, e cerchiamo un punto dove passare: togliamo gli sci e, trafficando un po, riusciamo a risalire la paretina nevosa che blocca il passaggio e a bucare la cornice...ora il meraviglioso versante roccioso del Cavriola è davanti a noi, non ci resta che aggirarlo e risalire il ripido (35°) pendio che porta alla vetta...ma ancora, decidiamo per una salita meno diretta, salendo molto più a destra della cima: l'idea è di guadagnare quota, per entrare nel pendio sommitale il più in alto possibile...dal basso non capiamo se la cosa sia fattibile, ma tentiamo e, poco prima della cresta NE notiamo un passaggio verso sinistra che porta proprio dove speravamo...da qui,  in pochissimi minuti siamo sulla minuscola, minuscolissima vetta...dove festeggiamo a suon di panini e birra la meta raggiunta!

La discesa, fino alla Cassina de Vignun...è eccezionale: tra serpentine in bella neve farinosa e lunghi traversi, poi sopravvivenza fino alla strada battuta che ci porta alla pista, dove confondendoci tra sciatori all'ultima moda, concludiamo alla grande la nostra escursione.

tignoelino: oggi, i propositi erano quelli di una gita defaticante in uno scenario diverso dalla Val Bedretto...Laura mi propone il  Piz Uccello, a San Bernardino...ma arrivata a Cassina de Vignun mi dice candida: perchè non fare il Piz Cavriola che viene descritto come bellissimo? E, per convincermi mi dice che anche su una relazione dell'Amico  NeviKibo ne ha letto un gran bene...Ok...sia per il Cavriola.
Le condizioni per la via sud sono abbastanza ostili, visto le pendenze, per cui cerchiamo uno sbocco
per il versante est, meno ripido. A quota 2800, una coppia di Svizzeri che ci aveva raggiunti, rinuncia, 
noi no, riusciamo a recuperare il canale sud e, con un po' di coraggio, la vetta.
Discesa per il canale sud, con le orecchie dritte, moolto ripido!!
eh, beh!!!
Giornata e gita da incorniciare.

Hike partners: tignoelino, Laura.


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

AD
26 Apr 14
Piz Cavriola, 2873 m · roko
AD-
12 Feb 11
Piz Cavriola, 2873 · Nevi Kibo
T5
15 Jul 14
Piz Cavriola und Alp Cadriola · DoktorRenz
T5
15 Jul 14
Des Teufels Lücke · Polder
PD

Comments (12)


Post a comment

Amedeo says:
Sent 26 February 2014, 19h04
Alè, altra cima di prestigio!!Ho l'impressione che qualcuno stia facendo il pieno prima di.........giusto?
bravi, ciao,
Lo Stracotto.

Laura. says: RE:
Sent 26 February 2014, 19h07
...giusto!

Sent 26 February 2014, 19h51
Il Cavriola????!!!!!!E per giunta in invernale!!!!Complimenti a entrambi!!!!!!

Laura. says: RE:
Sent 26 February 2014, 20h12
Grazie, grazie, grazie....

Daniele66 says:
Sent 26 February 2014, 20h08
Complimenti ancora .....una piu' bella dell'altra ciao Daniele66

tignoelino says: RE:
Sent 26 February 2014, 20h38
Cerchiamo di sfruttare la meteo, grazie.
buone gite, ciao
roby

Nevi Kibo says:
Sent 26 February 2014, 23h33
Eh, sì: gran bell'itinerario.
Come dicevo nella mia relazione "se dai 3 stelle al Pizzo Uccello, dovresti darne almeno 4 al Cavriola."
A occhio, Voi l'avete trovato un pochino più pericoloso; ma, si sa, siete gente "grama"
Complimenti e ciao.
Paolo

tignoelino says: RE:
Sent 27 February 2014, 21h48
Spaziale itinerario, dici bene. oggi, piuttosto al limite del fattibile sempre orecchie dritte!! comunque, gran bella cima. se riusciamo ad organizzare qualche cosa, con un po' di anticipo, Ti faccio sapere. (ora andiamo a spanne). grazie, ciao, Paolo.
roby

siso Pro says: Che ritmo!
Sent 27 February 2014, 17h53
Complimenti: è un profluvio di cime da professionisti!
siso

tignoelino says: RE:Che ritmo!
Sent 28 February 2014, 20h27
Non esagerare, grandi belle cime.
ciao, siso

veget says:
Sent 28 February 2014, 11h17
Grazie!!! D' avermi fatto rivedere e ricordare la zona... Un paio di volte al Pizzo Uccello, il Mucia , il Moesola un tentativo al' Umbreida e allo Zappothorn.... Come passano le primavere!!! Ancora Grazie!!! L'ambiente di prim'ordine, merita più di una visita. Visto che la "materia" non manca.Anzi... Bravi e Complimenti!!!
Ciao
Eu.

tignoelino says: RE:
Sent 28 February 2014, 18h06
Ma quanto ne sai!! io non sapevo nemmeno dove fosse San Bernardino; quante cime, anche qui. ciao, Eu, grazie.
roby


Post a comment»