Oltre il Passo Campelli....quota 1934 m.


Publiziert von patripoli , 29. Dezember 2013 um 11:01. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:27 Dezember 2013
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT2 - Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Aufstieg: 730 m
Abstieg: 730 m
Strecke:Percorso di 12 km: Fondi di Schilpario m.1239 - Malga Cimalbosco m. 1572 - Malga Campelli m. 1814 - Passo Campelli m.1902 - Monte Campioncino m.2050
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Bergamo - Clusone - Passo della Presolana - Dezzo di Scalve - Schilpario - Località Fondi di Schilpario

Oggi è la neve a farla da padrona....protagonista indiscussa della storia di questa giornata.
E il bianco e il blu dominano la scena dello spettacolo a cui abbiamo il privilegio di assistere....uno spettacolo gratuito....in cui ci ritroviamo ad essere, nel nostro rapido passaggio, umili e  fuggevoli comparse....


Dopo le ultime nevicate il rischio valanghe sembra essere piuttosto elevato e per mettere insieme uno scialpinista e sei ciaspolatori.....non ci resta che ricorrere a una meta sicura e straconosciuta.
La scelta cade sulla Valle dei Campelli, un posto da "lustrarsi gli occhi", uno "spaccato" di Dolomiti capace di rubarmi sempre esclamazioni di stupore e la giornata di oggi, luminosa e splendente, non fa che accentuare tanta bellezza.
Oggi è la bellezza prepotente dei contrasti a catturare la mia attenzione: luci e ombre, chiaro e scuro, opaco e brillante, morbido e ruvido, orizzontale e verticale.....

Il nostro cammino inizia nel silenzio....ci fa compagnia solo il rumore dei nostri "attrezzi" che scricchiolano sulla neve.
Cric.....crac......cric....crac....una lunga litania.
Intorno a noi gli alberi, rigidi e immobili, ci scrutano severi, con addosso i loro bianchi e pesanti fardelli.
Un fardello che non tutti sono stati in grado di reggere dopo l'ultima nevicata.....e alcuni di essi li troviamo distesi a terra, sotto il peso della neve e forse....anche quello degli anni.
Usciti dal bosco....un candore luccicante ci attende, proprio mentre il sole sta vestendo le montagne con il suo abito di luce.
Parte dalla testa e procede poi lentamente, lungo i fianchi.....
Il risultato è lì....da vedere....ed è sorprendente!

Quest'oggi ci siamo posti come obiettivo minimo il raggiungimento della Malga Campelli, ma arrivati a destinazione non resistiamo alla tentazione di arrivare fino al Passo.
Sembra lontano.....ma tutto sommato impieghiamo poco tempo a raggiungerlo
Una volta arrivati, Mauro e Alberto decidono di proseguire per arrivare fino in cima al Campioncino, mentre noi continuiamo seguendo una traccia che porta su un'elevazione minore, ma molto panoramica, da dove riusciamo a vedere chiaramente persino l'Adamello.
Dietro di noi invece è ben visibile la cima del Campioncino e la cresta di salita.....io sono lassù con il cuore e so già che a fine giornata mi pentirò per non aver "osato" di più!
In fondo si tratta di poco più di un centinaio di metri di dislivello e di una manciata di minuti......
Ma oggi va così.....

Torniamo sui nostri passi e raggiungiamo di nuovo la Malga Campelli, seguendo un tracciato più ripido, ma anche più diretto e sicuro....e qui sostiamo, lasciandoci accarezzare dal un sole caldo e rigenerante, in attesa dei due "cimaioli" che non si fanno attendere a lungo.
La discesa è lunga, ma piacevole e arrivati nella vicinanza del Parcheggio ci attende "la folla"....quella vera....di coloro che, finalmente in vacanza, decidono di trascorrere qualche ora sulla neve.

Per fortuna c'è posto per tutti!

Con me hanno camminato: Alberto, Esilde, Marica, Mauro, Mauro C., Pino

 


Tourengänger: bertic, pizzo1954, patripoli, marico

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (12)


Kommentar hinzufügen

©bergundradlpeter hat gesagt:
Gesendet am 29. Dezember 2013 um 11:57
Ciao,
molto belle le Immagini di inverno. Dal Momento Che Siamo invidiosi. Hai ONU Sacco di noi Più neve in Baviera.

Saluti Peter

Saluti
Pietro

patripoli hat gesagt:
Gesendet am 29. Dezember 2013 um 12:06
Ha nevicato proprio tanto sulle nostre montagne!
In questi giorni però è altissimo il pericolo valanghe e bisogna stare attenti a come ci si muove....
Ciao.
Patrizia

bigblue hat gesagt:
Gesendet am 29. Dezember 2013 um 14:02
....complimenti Patrizia, il tuo racconto è veramente bello, mi ha fatto percepire indirettamente e molto bene le tue sensazioni.....e questa non è cosa facile......
Tra un crick e un crack......un gran bel giro.......dopo la relazione.....le foto parlano!
Un caro saluto al nutrito gruppo e verrà il tempo anche per chi usa gli scivoli.....ottima scelta, di questi "tempi-pericolosi".
Ciao
Pia

patripoli hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. Dezember 2013 um 20:34
Grazie Pia, i tuoi complimenti mi fanno sempre molto piacere....
Un bel giro, diventato ormai una "classica" per noi....in un bel posto....dove la neve non manca quasi mai!
Buone "scivolate"!
Patrizia

Menek hat gesagt:
Gesendet am 29. Dezember 2013 um 18:25
Porca boia che giro! E che giornata...
Bravi e fortunati
Domenico

patripoli hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. Dezember 2013 um 20:37
Ogni tanto un po' di fortuna non guasta.....
E' da un po' che inseguo qualche bella giornata e finalmente è arrivato il momento!
Un caro saluto.
Patrizia

gbal hat gesagt:
Gesendet am 29. Dezember 2013 um 18:32
Una bellissima descrizione la tua; tra foto e racconto non saprei cosa scegliere. Il dado è tratto, disse Cesare passando il Rubicone; il tuo Rubicone sono le ciaspole e mi pare che ormai.....sei a cavallo.
Complimenti a tutti (uno in più ai due che hanno osato di più!).
Bravi

patripoli hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. Dezember 2013 um 20:52
Eh....sì, ormai ho disimballato le ciaspole e adesso non posso lasciarle lì ad ammuffire.....
Con tutta questa neve poi.....bisogna mettersi nell'ottica che "bianco è bello", ma senza alcuna traccia di rassegnazione....
La prossima volta oserò di più anch'io, così mi beccherò doppi complimenti!
Ciao e alla prossima!

stefano58 hat gesagt:
Gesendet am 29. Dezember 2013 um 20:08
Ottima relazione, tra testo e foto bellissime.
Ciao e buon 2014
Stefano

patripoli hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. Dezember 2013 um 20:55
Grazie Stefano e auguri anche a te!
Patrizia

veget hat gesagt:
Gesendet am 31. Dezember 2013 um 09:24
Ciao Patrizia,
Un piacere immenso , vedere (le foto)e leggere la Tua relazione, ...Da ogni frase traspare ciò che le stesse mostrano... invidiabile Il gruppo affiatato e determinato. Altrettanto invidiabile la scelta... Ambienti dalla molteplice faccia... e adatta ai miei gusti attuali... I Complimenti , meritatissimi a Tutto il "Team "....ai quali uniti ai Tuoi esprimo:
i migliori Auguri per il prossimo Nuovo Anno.... In tutti i sensi...
Giancarla ed Eugenio




patripoli hat gesagt: RE:
Gesendet am 31. Dezember 2013 um 16:52
Ciao Eugenio,
la Valle dei Campelli è un posto che amo molto e, proprio per questo, capace di suscitare sempre in me emozioni e sensazioni profonde.
Il nostro gruppo, come vedi, si allarga e le quote rosa stanno per essere sopraffatte....colpa del virus "montagna" che dilaga e contagia....
Tanti e tanti auguri anche a voi e che il 2014 sia meglio del 2013!


Kommentar hinzufügen»