Pizzo Barone


Publiziert von beppe , 15. Juli 2013 um 05:49. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:13 Juli 2013
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo Barone   Gruppo Madöm Gross 
Aufstieg: 1875 m
Abstieg: 1875 m
Zufahrt zum Ankunftspunkt: Cabioi - Corte di Fondo - Piodoo - Alpe Barone - Lago Barone - Pizzo Barone (2864m)
Unterkunftmöglichkeiten:Alpe Barone

ivanbutti Questa settimana proviamo a salire il Pizzo Barone, la cima più alta della Verzasca, alle cui pendici si trova anche l'omonimo lago dal quale il bellissimo fiume che dà il nome alla valle nasce. Dovevamo essere in parecchi, ma per motivi vari ci sono defezioni dell'ultima ora e così restiamo Beppe, io e Gabri con Suni. Saliamo per il classico e semplice sentiero che da Sonogno risale tutta la bella val Vegorness; siccome però il cammino è molto lungo, corriamo il rischio, dopo avere comunque pagato la sosta al parcheggio di Sonogno (5 CHF per tutto il giorno), di risalire la strada asfaltata e poi carrareccia fino a Cabioi, strada per la quale vige il divieto di transito senza permesso scritto del Patriziato.. Conosciamo la zona e sappiamo che tra andata e ritorno sarebbero quasi un paio d'ore pressochè in piano e vogliamo risparmiarcele, speriamo che ci vada bene. Quando partiamo il cielo è sereno; come già detto, il sentiero è semplicissimo; dopo un lungo tratto con guadagno di quota modesto, esso inizia ad impennarsi dopo avere passato la Corte di Fondo. Giungiamo al Rifugio Barone dopo 2h. e 40 m. circa e, dopo una breve pausa, saliamo verso il lago che troviamo ancora completamente ghiacciato ed innevato.
Nel frattempo purtoppo sono entrate le nuvole; partiamo comunque per l'ultimo tratto, che nessuno di noi ha mai fatto; attraversiamo all'inizio qualche semplice nevaio quasi in piano, mentre più avanti siamo costretti ad attraversarne uno con un insidioso traverso che al ritorno eviteremo aggirando il nevaio stesso. Arrivati ormai oltre quota 2700 m., ecco un altro nevaio che non si può aggirare; è piuttosto ripido e lunghetto e, visto che siamo senza ramponi, Gabri preferisce fermarsi ad aspettarci. Io e Beppe proseguiamo perchè la neve è piuttosto molle e, nonostante il ripido, valutiamo il rischio minimo. Superato questo ostacolo, in meno di dieci minuti e senza più alcuna difficoltà siamo in vetta dopo 4h. 45m. circa. La vista purtoppo non è il massimo per le nubi e la nebbia che risale proprio dal lago Barone, ma riusciamo comunque a distinguere numerose cime. Scendiamo con qualche preoccupazione per il nevaio ripido, ma la neve si è rammollita ancor di più e quindi passiamo senza alcun problema. Ricongiuntici con Gabri, scendiamo un pò e facciamo la pausa pranzo sopra al Lago Barone. Suni, letteralmente scatenata a caccia di marmotte specie nel tratto tra la capanna e il lago, è in castigo e passa al guinzaglio tutta la pausa. Il sole si alterna alle nubi, ma intorno si scurisce un pò e così partiamo per il ritorno; le nubi poi in realtà si diradano e così possiamo scendere in tutta tranquillità. Per chiudere in bellezza un'ottima giornata, vediamo con piacere che sul parabrezza dell'auto non vi è nulla di sgradito, il rischio ha pagato, anche se non mi sento di consigliarlo, specie la domenica quando immagino l'affollamento sarà molto superiore.

beppe Tre anni fa http://www.hikr.org/tour/post24968.html   con l'amico Ivan eravamo saliti fino al lago Barone, e già allora avevamo parlato che in futuro di salire al pizzo Barone.
Come ben descritto da Ivan è andato tutto bene grazie a Ivan Gabri e Suni per la bella giornata .

Tutta l'escursione è già ben descritto da Ivan.
Per me belle sensazioni da questa lunga valle, dal Rifugio Barone
posto in una splendida posizione. 
Anche il Lago Barone, oggi ancora gelato, è un vero gioiello!
Suni oggi indomabile ha concluso senza problemi la lunga escursione 
ma ha meritato in pieno la medaglia di "indisciplinata" ed è
finita per ben 3-4 volte al guinzaglio, pure durante la sosta pranzo, 
dopo aver cercato più volte marmotte in tutta la valle!!
La vetta oggi mancata per pochissimo non è un problema per me.
Alcuni amici/amiche non sono potuti venire, speriamo in un prossimo 
futuro di poter salirci con loro!
Un grazie di cuore agli amici con cui ho trascorso una giornata stupenda,
un grazie a Suni anche oggi compagna insostituibile !!  

Tourengänger: ivanbutti, beppe, Gabri


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (19)


Kommentar hinzufügen

igor hat gesagt: Bravi!
Gesendet am 15. Juli 2013 um 08:09
Bella mazzata da sonogno complimenti!

Ciao Igor

ivanbutti hat gesagt: RE:Bravi!
Gesendet am 15. Juli 2013 um 12:01
Grazie Igor; in realtà come ho scritto il primo pezzo in piano ce lo siamo evitato, e non è poco.
E come mazzata abbiamo pensato a te che te le sei fatta con la neve dal lago alla vetta, certamente molto più faticoso di come l'abbiamo fatta noi.

Ciao, Ivan

Gesendet am 15. Juli 2013 um 09:10
Bella impresa ragazzi !
Lunga lunga e che dislivelli, ma da voi ... questo e altro :-)

ivanbutti hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. Juli 2013 um 12:03
Grazie Giorgio. Gabri non ha pubblicato la traccia , penso xchè lui non è arrivato in vetta, comunque sono circa 20 Km. con 1800 m. di dislivello, ma prendendosi i tempi giusti si fa, il sentiero è elementare.
Ciao, Ivan

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. Juli 2013 um 13:19
Grazie Giorgio sempre gentile
Ciao
Beppe

Amedeo hat gesagt: Lunga..ma bella!!
Gesendet am 15. Juli 2013 um 12:17
Spettacolo!! La mia idea di portare almeno la picozza non era sbagliata, eh!! Spero a presto, se la sfiga non prende di nuovo la mira, poca puzzola!!
Mi sa che assomiglia al Pizzo di Mezzodì di nota memoria....in quanto a fatica!!
Bella ascesa, complimenti!
Amedeo

grandemago hat gesagt: Questi falsi allarmi mi uccidono......
Gesendet am 15. Juli 2013 um 14:04
.......3,30 suona la sveglia.....4,15 sento l'auto che esce dal box.......4,30 sento l'auto che rientra nel box!
La prossima volta vado in discoteca e rientro al mattino, così darò un senso alla notte insonne!

Ciao
Aldo

ivanbutti hat gesagt: RE:Questi falsi allarmi mi uccidono......
Gesendet am 15. Juli 2013 um 14:13
Ciao Aldo. Dì a Lella che noi non abbiamo metereologi ma stregoni, se dicono che non piove mantengono. E poi non avevamo con noi il menagramo di turno, he he.

grandemago hat gesagt: RE:Questi falsi allarmi mi uccidono......
Gesendet am 15. Juli 2013 um 17:33
L'avevo detto anch'io che non sarebbe piovuto (sono pur sempre grandemago), ma da quando frequenta brutte compagnie ho perso credibilità!

Pippo76 hat gesagt:
Gesendet am 15. Juli 2013 um 14:31
Complimenti! Un'altra escursione da mettere nella mia lista dei desideri.

Ciao
Giancarlo

gbal hat gesagt:
Gesendet am 15. Juli 2013 um 18:10
Complimenti alla ben assortita compagnia con un ragguardevole carnet di gite.
Chissà che anche questa un giorno o l'altro io non la faccia sulle orme di Ivan nelle quali spesso mi imbatto e che seguo volentieri?
Ciao

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. Juli 2013 um 18:38
Grazie Giulio merita di salirci .
Ciao
Beppe

pm1996 hat gesagt: Un applauso al Trio
Gesendet am 15. Juli 2013 um 18:31
Lo sapevo che era Fantastica Vabbè ... Sicuramente il Bis o il tris magari su qualche altra cima vicina ci sarà ... Vedro' di non mancare...
Questi sono i posti che mi piacciono in assoluto...

Bravi

Paolo


beppe hat gesagt: RE:Un applauso al Trio
Gesendet am 15. Juli 2013 um 18:36
Grazie Paolo sicuramente torneremo in zona insieme.
Ciao
Beppe

pm1996 hat gesagt:
Gesendet am 15. Juli 2013 um 18:33
... ah dimenticavo la Mascotte Suni

Ciao

Paolo


bigblue hat gesagt:
Gesendet am 15. Juli 2013 um 21:51
.....questo "Barone".......ha sempre solleticato il mio interesse......qui anche un bellissimo book fotografico......complimenti a voi, a Suni....per la super sgambata......
Ciao
Pia

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. Juli 2013 um 21:59
Grazie Pia direi che salirci è stato proprio bello
Ciao
Beppe

Massimo hat gesagt: Le ingiustizie della vita
Gesendet am 16. Juli 2013 um 23:24
..... io a sudare davanti una griglia e a versare fiumi di bionda e bianco nei bicchieri, voi in giro a scorazzare x monti.
Bravi ragazzi e complimenti.
Saluti dal big elephant

beppe hat gesagt: RE:Le ingiustizie della vita
Gesendet am 17. Juli 2013 um 05:43
Hai proprio ragione Max..............
A presto
Beppe


Kommentar hinzufügen»