Monte Pizzoccolo 1581 m - Via delle Creste Sud-Est


Publiziert von cristina , 30. April 2013 um 10:25. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:26 April 2013
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Strecke:Sant'Urbano-Cresta Sud-Pizzoccolo-P.so Spino-Rif. Pirlo allo Spino-P.so Spino-Pirello-Sant'Urbano-Posteggio
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada A4 uscita Brescia Est. Seguire per Lago di Garda/Riva del Garda. All'uscita da Toscolano Maderno svoltare a sx direzione Sanico seguire poi i cartelli CAI per Rif. Pirlo allo Spino. L'ultimo tratto di strada è piuttosto ripido e stretto su cemento e sterrato percorribile però con qualsiasi auto. Posteggio poco dopo la Croce di Ortello lungo la strada, nei pressi di una strada sulla dx con indicazione Via delle Creste scritta su un muretto oppure poco sopra alla Cappella di Sant'Urbano.
Kartennummer:Comunità Montana Parco Alto Garda Bresciano

Dopo 24 ore circa di sole non potevamo sperare di averne altrettante!

Sempre con la speranza che andando a est l’ennesima perturbazione ci raggiungerà più tardi, ci spostiamo sul Garda.

Anche qui la primavera sembra non voler arrivare. Le case sul lago hanno i giardini fioriti ben altra cosa la nostra piccola montagna.

I prati sono ancora in versione invernale, gli alberi spogli, qualche primula, qualche dente di cane e ancora qualche chiazza di neve!

Lasciamo l’auto poco prima di Sant’Urbano e andiamo a prendere la via delle creste, più precisamente la nostra sarà la cresta sud. Dopo un avvicinamento su sentiero a mezzacosta, il percorso si impenna e con facili passaggi di I° risale la dorsale del Pizzoccolo. Il tempo è umidiccio, panorami scarsi e ogni tanto scende anche qualche goccia di pioggia.

In cima il tempo ci fa sperare in un piccolo miglioramento, qualche squarcio di azzurro, un poco di sole ma non durerà molto.

Scendiamo verso P.so Spino incontrando qualche altro escursionista. Al bivio per il rifugio, anche se chiuso decidiamo di raggiungerlo. Ha ricominciato a piovere e al rifugio sappiamo esserci un locale sempre aperto.

Mangiamo al coperto e appena smette di piovere ci avviamo in discesa ancora tra sole e pioggerella. Scendiamo alla località Pirello dove riprendiamo il sentierino poi sterrata che a mezza costa ragginge la cappella di Sant’Urbano e poco dopo il posteggio.

DATI GPS
Dislivello 1386 m
Km 15,20


Tourengänger: cristina, Marco27

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (7)


Kommentar hinzufügen

bigblue hat gesagt:
Gesendet am 30. April 2013 um 18:02
....inarrestabili Skyrunner.........con sviluppo:-)
chapeau!
Ciao
BBPia

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Mai 2013 um 09:26
Si ci si stanno "sviluppando" funghi e muschi negli scarponi!

Ciao ciao

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Mai 2013 um 14:42
Mi sa che siamo in tanti con il problema dei funghi sai che risotti se ci mettiamo tutti insieme!

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Mai 2013 um 15:19
Cristinaaa....devo aver cliccato il tasto sbagliato.....cancella........confermo....risotto per tutti:(((()))
Ciao
Pg

patripoli hat gesagt:
Gesendet am 30. April 2013 um 19:00
Mi piace!

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Mai 2013 um 09:29
Vi consiglio questo giro. Sempre qui c'è anche la cresta delle Marmere, arriva al rifugio Pirlo dalla parte opposta, passando per il Monte Spino. Meritano entrambi specialmente in primavera con le fioritura che al momento non ci sono ancora però, l'unico neo è il caldo!

Ciao ciao

gbal hat gesagt:
Gesendet am 2. Mai 2013 um 21:42
Adesso vedo dove voi avete preso acqua quando noi l'abbiamo presa al Gradiccioli!
Come ho già detto....mal comune mezzo gaudio.
Ciao


Kommentar hinzufügen»