Piz Pala Gronda 3002 m, per la Val Murtaröl e la cresta SSE


Publiziert von Gianluca , 19. Juli 2009 um 16:36.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Val Müstair
Tour Datum:12 Juli 2009
Hochtouren Schwierigkeit: WS-
Klettern Schwierigkeit: II (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: Münstertaler Berge   CH-GR 
Zeitbedarf: 1 Tage
Aufstieg: 1100 m
Abstieg: 1100 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Bormio-strada per Cancano. Da Cancano proseguire fino al Passo di Fraele. Limitazioni sia stagionali che di orario.

dal Passo di Fraele 1952 m, seguire la strada sterrata che con lievi pendenze conduce al Passo di Val Mora 1934 m. Ora proseguire sull’ottimo sentiero che in direzione NNE si inoltra nella Val Mora. In località Palüetta si ritorna a percorrere una strada sterrata. Essa va seguita fino a scorgere il ponticello in legno, posto fra l’ Alp Mora 2084 m e i bei prati di Spinai (fin qui è consigliabile giungere in mountain bike). Superata così l’ Aua da Val Mora, si salgono i prati di Spinai fino al loro sommo. Tracce di sentiero fra i mughi, permettono poi di entrare nella Val Murtaröl ad una quota di circa 2100 m. Salire questa valle per tracce di sentiero, dapprima a sinistra del solco alluvionale ed in seguito sulla destra, in modo da raggiungere i pressi della quota 2584 m. In direzione ESE si punta poi alla sella quotata 2896 m, posta fra il Piz Murtaröl 3180 m (a destra) e il Piz Pala Gronda 3002 m (a sinistra), percorrendo i pendii detritici di Murtaröl fino a giungere alla conca a 2800 m circa. Qui invece che dirigersi alla sella di quota 2896 m, puntare alla meno evidente selletta, situata più a sinistra, proprio dove la cresta SSE del Piz Pala Gronda si impenna verso la vetta. Salire dei faticosi ghiaioni fino alla strozzatura poco sotto il filo di cresta. Superarla sul suo fondo roccioso (una ventina di metri, friabile, II°-). Si giunge così alla poco pronunciata depressione, a circa 2920 m. Per l’elementare cresta SSE si sale poi alla comoda vetta del Piz Pala Gronda.
 
DISCESA: per il medesimo itinerario. Prudenza è richiesta nel discendere la ventina di metri di roccette friabili.

Note: escursione effettuata in compagnia di Lorenzo e Giovanni. 

Tourengänger: Gianluca, rovedatti

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

L
19 Aug 16
Laghi di Cancano in MTB · Simone86
ZS
T3
23 Okt 15
Piz Daint (2968m) im Schnee · Chrichen
T2
19 Sep 15
Piz Dora · bulbiferum
T2

Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

Anna hat gesagt: Val Mora
Gesendet am 19. Juli 2009 um 21:14
La Val Mora è uno dei "pitschen paradis davant porta":

[www.rtr.ch/rtr/index.html?siteSect=19995&type=tv&ne_id=93002...]

Anna

PS: Complimenti per la bellissima gita e cari saluti

Gianluca hat gesagt: RE:Val Mora
Gesendet am 19. Juli 2009 um 21:59
Ciao Anna! Carino il filmato... A breve pubblico anche la relazione del Piz Chazforà, sempre in Val Mora, "pitschen paradis davant porta"...


Kommentar hinzufügen»