Corso Alpinismo UTOE Bellinzona: Ghiacciaio del Rodano


Publiziert von ale84 , 23. Juni 2009 um 23:11.

Region: Welt » Schweiz » Wallis » Oberwallis
Tour Datum:14 Juni 2009
Hochtouren Schwierigkeit: L
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-UR   CH-VS 
Strecke:Belvedere (2271 m.s.m.) - Ghiacciaio del Rodano
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada fino ad Airolo - Strada Passo del S. Gottardo - Realp - Strada Passo del Furka.

Qui di seguito le foto della prima giornata del corso d'alpinismo organizzato dall'UTOE Bellinzona.

Ritrovo alle 7:00 al parcheggio del Grotto Pasinetti a Gorduno e dopo la distribuzione del materiale partenza.
Per l'occasione il nostro "insegnante" è stato la guida alpina sig. Aldo Verzaroli.
L'uscita si è svolta nella zona del Passo del Furka e più precisamente al Ghiacciaio del Rodano, luogo adatto per mettere in pratica i primi insegnamenti e prendere confindenza con il materiale (imbragatura, ramponi, picozza, casco, corde, cordini e moschettoni) e soprattutto con il ghiacciaio. Ci è stato spiegato che le ferite causate da tagli sul ghiaccio sono molto complicate da guarire, poiché la superficie del ghiacciaio è sporchissima di terra e le ferite si infettano immediatamente causando non pochi problemi! Quindi meglio evitare qualsiasi contatto...se possibile!
Dopo una fase di istruzione teorica su nodi a "otto" e "prüsik" vari ci siamo finalmente incamminati in cordata sul ghiacciaio alla ricerca dei famigerati crepacci! Picozza a monte e corda a valle, ma visto che il terreno sul quale camminavamo era in falsopiano questa teoria è andata presto a farsi benedire...ma tutti ce la ricorderemo per la prossima volta!
Inizialmente di ghiaccio ne abbiam visto ben poco, il manto nevoso copriva ancora in gran parte la superficie.  
Vedendo un ghiacciaio così da vicino è impressionante rendersi conto di come si sciolga in fretta, tantissimi fiumiciattoli lo attraversano e il rumore dell'acqua che scorre al di sotto, scavando piccoli e grandi cunicoli, fa davvero venire i brividi!!!
Direi che la giornata è stata interessante e per quanto mi riguarda anche all'insegna dell'adrenalina, quest'ultima riesce a farti fare cose che non avresti mai pensato...tipo saltare un crepaccio con un grande dubbio in testa, vale a dire "le mie ginocchia reggeranno anche stavolta?!" Eheh...si ce l'hanno fatta, son sempre arrivata indenne dall'altra parte! :-)

Ora sono proprio curiosa di vedere cosa accadrà la prossima volta...

Altre foto della prima uscita sul sito UTOE Bellinzona nella sezione "Programma gite".

Tourengänger: ale84, Andy81, Mauro78

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WS II WS
5 Sep 10
Galenstock 3586 m · halux
T5- L II
1 Aug 11
Galenstock · Meeraal
T4+ ZS V
T3
25 Jul 09
Furkapass · Wisi
L
11 Jun 04
Dammastock 3630 m · Cyrill

Kommentar hinzufügen»