Anello con ciaspole in Val Bedretto


Published by giorgio59m (Girovagando) , 31 December 2018, 19h00. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:28 December 2018
Snowshoe grading: WT3 - Demanding snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Pizzo Rotondo   CH-TI   Gruppo Grieshorn   Gruppo Pizzo Gallina 
Time: 5:00
Height gain: 780 m 2558 ft.
Access to start point:Autostrada per il Gottardo, uscire ad Airolo e seguire per Val Bedretto. Risalire tutta la valle fino dove consentito. Si parcheggia ad All'Acqua
Accommodation:Capanna Piansecco, Albergo a All'Acqua

   
 

Fine 2018 con la prima ciaspolata

           Vista da Giorgio     -    (giorgio59m)     

 

Andiamo a cercare neve, per chiudere l' anno con una ciaspolata di soddisfazione.

Ma non ha ancora nevicato decentemente, e senza andare lontano, e restando in zone note, ho proposto un bel girone in Val Bedretto.

Partenza dal solito parcheggio ad All'Acqua, attenzione ai nuovi divieti sulla strada, lato muraglione, ma oggi non è festivo e c'e' posto. Partenza quasi da subito con le ciaspole ai piedi, c'e' un buon metro di spessore bianco.

Salita solita verso l'Alpe Cruina, la stessa per la Capanna Corno Greis, ma prima dell' Alpe taglione per Ciurei di Mezzo, da qui ripida salta a prendere la strada, ormai ben sommersa dalla neve.

Debole salita, ma da fare attenzione sul traverso fino al tornante, sotto è bello ripido e la neve crostata e ghiacciata. Al tornante risaliamo il dosso e procediamo seguendo orientativamente i pali dell' Alta tensione. Saliamo fino ai 2150mt e teniamo quota, è un gran susseguirsi di dossi e costoni.

Arrivati all'Alpe di Maniò alta, saltiamo la deviazione per i Laghi delle Pigne, il percorso è già stato lungo e si vorrebbe pranzare in capanna, alla Piansecco.

Procediamo quindi, ma la via è ancora molto lunga e piena di canali e dossi, quindi un gran sù e giù.

Finalmente all' ultimo dosso, vediamo la capanna, i più veloci arrivano ben 45min prima di me, sono piuttosto esausto, abbiamo praticamente percorso oltre 9km, quasi tutto il giro.

Fortunatamente la capanna è aperta, almeno un locale, dove possiamo pranzare al chiuso e accendere la stufa.

Teoricamente sarebbe chiusa perchè in ristrutturazione. Dopo un paio d'ore e le classiche foto ricordo, scendiamo sul bel sentiero per All'Acqua, abbastanza breve, qualcuno lo accorcia ulteriormente con dei bei taglioni in verticale.

E' mancato il sole intenso, era piuttosto velato, ma i paesaggi sono sempre stupendi!

Bel giretto, da approfondire ... con le ciaspole ovvimente!

Buon Anno a tutti

 


 

 
 
   
 

           Vista da Roberto   -    (roberto59)                        


La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli.
La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli.
(Friedrich Nietzsche)
 
Anche il 2018 è terminato, cari amici di Hikr un sereno augurio a tutti e voi e famiglie, cerchiamo di vivere i momenti magici che la vita ci offre, qualunque essi siano, ogni volta che andiamo in montagna è uno di questi.
AUGURI  a tutti ciao dal vostro-
Alp.Rob – Eze - Roberto

 
 
   
 

           Vista da Paolo   -    (brown)                        

 

Ultima uscita per questo anno di escursioni della Girovagando, ma anche la prima ciaspolata pero' della nuova stagione invernale.
Dove trovare neve sicura? Val Bedretto sempre una certezza.
Non abbiamo ambizioni questa volta ma una sana voglia di camminare dopo lungo tempo sulla neve con qualche divagazione a modo nostro.
Fino all'alpre Cruina riscaldamento poi pero' al tornante con indicazioni Piansecco le cose si fanno aggressive.
Pochi passaggi di sciatori su neve crostata e abbastanza portante ma avevamo gia' percorso 4 km e la strada era ancora lunga. C'era una mezza idea di allungare al lago delle Pigne ma il giro sarebbe diventato troppo lungo per rimanere nei tempi soprattutto perche' c'erano poche tracce sicure e quindi abbiamo perso tempo per cercare la strada giusta.
Poco sotto il lago delle Pigne cosi' decidiamo di allungare subito alla Piansecco che troviamo aperta e cosi' consumiamo il nostro pasto seduti e al riparo .
Tutto sommato il tempo e' stato migliore delle previsioni anche se nel pomeriggio il sole si e' subito nascosto dietro le montagne e ci ha fatto capire che era ora di scendere all'Acqua. La discesa finale fatta tutta in fuoripista sfruttando passaggi di sciatori e altri ciaspolatori avventurieri.
Ottima giornata come inizio sulla neve.
Tanti auguri di buon fine e migliore inizio anno a tutti e che sia ricco di nuove esperienze nel magico mondo della montagna.

A presto

Paolo


 

 
 
   
 

            Vista da Luciano   -    (barba43)

Per concludere l'anno, la Girovagando Group ha organizzato una Grande Ciaspolata, partendo da dove la neve è parecchia, e non poteva non essere la Val Bedretto.
Calzate subito le ciaspole, ci siamo incamminati su per la strada dell Novena, per più di quattro chilometri, fino a raggiungere l'alpe Cruina, li al primo tornante, la fatica si faceva sempre più pesante per i vari saliscendi anche ripidi, la neve era favolosa bella crepata che in vari punti ci teneva a galla, fino a raggiungere la deviazione per il Lago delle Pigne.

Piccola sosta per decidere se andare sù al Lago, ma controllando i tempi, abbiamo deciso di scendere alla Capanna Piansecco che distava ancora parecchia strada.

Cosi per evitare discese impervie con le ciaspole, facevamo un gran saliscendi per cercare dei falsipiani, finche raggiunta la capanna ci siamo rifocillati e riposati dopo circa dieci chilometri gia incamerati nelle gambe-

Dopo la pausa siamo ridiscesi giù all'Acqua per poi rincasare,
E' stata la ciaspolata più faticosa di inizio stagione invernale.

 

ciao a tutti belli e brutti


 
 
 
   
 

              Vista da Gimmy-    (gimmy)

 

ultima escursione di questo 2018,nel carnet è prevista una bella ciaspolata in val bedretto ,dove la neve come spesso accade in questo periodoè sempre  abbondante
si parte all'acqua dove la strada finisce e comincia il manto nevoso,la neve è portante e si ciaspola bene ,
  il giro è stato molto lungo anche se non siamo saliti al laghetto delle pigne ,per problemi di tempo visto che quasi tutto il kilometraggio era già stato fatto una volta arrivati al rifugio
alla capanna piansecco abbiamo mangiato il panino e altri cibarie . e dopo un oretta di riposo siamo ridiscesi all' acqua , 



CIAO ALLA PROSSIMA

 

 
 

     
 
RIASSUNTO del PERCORSO
Percorso Totale : 11  Km totali, 7h:00m totali, 4:50m di cammino
Andata : 9,1 Km, 5:00 lorde, 60m soste
Ritorno : 1,9 Km, 0:45 lorde, 00m soste
Dislivello : 600 mt di assoluto , 780mt di relativo
Libro di vetta: SI in capanna
Copertura cellulare: Buona sul percorso
Partecipanti :

Giorgio, Paolo, Roberto, Gimmy, Barba

 
 
   
   

Altre foto, diario, tracce sul nostro sito     

www.girovagando.net        escursione # 326

  

 

 
 



Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (7)


Post a comment

igor says:
Sent 31 December 2018, 20h00
Auguri anche a voi ! Io oggi ero in val bedretto a fare il rotondo che raffiche ! Ciao

beppe says:
Sent 31 December 2018, 20h59
Buon anno a tutti
Ciao
Beppe

Sent 1 January 2019, 09h16
Grazie Beppe altrettanto a voi e family
Luciano

Menek says:
Sent 31 December 2018, 23h23
Un augurio a tutta la brigata!

Sent 1 January 2019, 09h17
Altrettanto a tè ciao
Dome
Luciano

GIBI says:
Sent 6 January 2019, 22h10
Un po in ritardo ... ma Tanti Auguroni a tutto il simpatico gruppo e complimenti per la gran bella ciaspolata !

ciao Giorgio

Sent 7 January 2019, 09h52
Anche a tè Giorgio un Buon Anno alla grande
ciao Luciano


Post a comment»