Via col Vento ! ... da Abbadia Lariana a Varenna


Published by GIBI , 29 November 2017, 00h23.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:26 November 2017
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 5:00
Height gain: 1200 m 3936 ft.
Height loss: 1200 m 3936 ft.
Route:Km. 26 > Abbadia Lariana / inizio Sentiero del Viandante, Borbino, Molini, Novegolo, Linzanigo Crebbio, Maggiana, Castello, Rongio, Val Meria, Sonvico, Somana, Galdano, Olgianico, Sornico, Genico, Croce di Brentalone, Alpe di Mezzedo, Piano di San Pietro, Stagno del Pozzal, Ortanella, Alpe del Fopp, Croce dei Fopp, Vezio, Varenna ... Stazione di Varenna ... via ferrovia ... Stazione di Abbadia Lariana ... Abbadia Lariana / inizio Sentiero del Viandante.
Access to start point:Strada Statale 36 in direzione Lecco, Colico, Sondrio uscita Abbadia Lariana, Mandello del Lario, Varenna appena fuori dalla galleria siamo già in Abbadia Lariana e sulla destra c'è una scala in cemento dove inizia il " Sentiero del Viandante " parcheggi subito dopo la curva o più avanti in paese.
Maps:Kompass n° 105 scala 1:50000 ( Lecco, Valle Brembana )

Per questa domenica potrei raggiungere in Garzonera gli amici “ moschettieri “ già saliti ieri in capanna probabilmente sotto una bella nevicata ma come già nella passata stagione escursionistica invernale 2016-2017 poca è la voglia di pestare neve e quindi senza alcuna meta prefissata parto in direzione del Lecchese senza alcuna idea in testa in attesa che arrivi l’illuminazione munito sia di scarponi + ramponcini sia delle leggere scarpette per percorsi lunghi ma poco accidentati.
Già da casa avevo notato come il forte vento sferzasse i pini e infatti le raffiche proseguono anche lungo la strada tanto che sulla superstrada per l’alto lago e la Valtellina ci sono gli avvisi di prestare attenzione per il forte vento, comunque la giornata a livello di soleggiamento si prospetta favolosa e così ecco che arriva anche l’idea buona … le prime due tappe del Sentiero del Viandante da Abbadia Lariana a Varenna.
Una volta scoperto dove inizia il percorso … proprio alla fine della galleria di uscita della superstrada Abbadia, Mandello, Varenna e trovato parcheggio sono già le 10 e non resta che iniziare a camminare, Il sentiero attraversa gli abitati e le frazioni al di sopra di Abbadia Lariana, Mandello del Lario, Lierna e Varenna io purtroppo non avevo con me ne la cartina ne avevo stampato l’utilissima guida che si trova online :
http://www.lakecomo.it/sites/default/files/allegati/sezione/La%20Guida%20dedicata%20al%20'Sentiero%20del%20Viandante'.pdf )
che ho scoperto a posteriori minuziosa sia nel descrivere il tracciato che a livello di spiegazione delle località, dei monumenti e della loro storia ma comunque è impossibile perdersi tante sono le placchette arancioni e le frecce disseminate lungo il percorso, o almeno questo discorso vale fino in località Genico dove si trova la deviazione per la variante bassa o per quella alta, io ho preso quella alta che si inoltra ripida nella valle in direzione dell'Alpe di Lierna e della Bocchetta di Calivazzo e che passando dalla Croce di Brentalone e dall'Alpe di Mezzedo arriva quasi alla quota di 1000 metri di San Pietro di Ortanella, in questo tratto placchette e frecce scompaiono lasciando il posto ai segnavia del CAI n° 71 ma comunque sono assiduamente presenti anche dei bei bolli arancioni che rassicurano, discesa infine verso il Lago passando dalla Croce dei Fopp e da Vezio ( Castello chiuso ) e alle 15 eccomi sul lungolago di Varenna dove tardivamente consumo il mio pranzo al sole per poi raggiungere la stazione e tornare su rotaia ad Abbadia Lariana terminando questo bel giro che regala tanta storia e panorami spettacolari sul lago.
 
Giorgio

Hike partners: GIBI


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (12)


Post a comment

beppe says:
Sent 29 November 2017, 05h10
Bravo Giorgio bel giro
Ciao
Beppe

GIBI says: RE:
Sent 29 November 2017, 12h34
Grazie Beppe ... giro adattissimo alla stagione corrente !

ciao

danicomo says:
Sent 29 November 2017, 08h27
Ok, ora ti sei messo in pari per concludere insieme in Primavera...

GIBI says: RE:
Sent 29 November 2017, 12h36
... mentre appariva il messaggio stavo dicendo la stessa cosa alla mia collega che mi diceva proprio che non era bello andassi da solo ...

ciao Giorgio

cristina says:
Sent 29 November 2017, 14h04
Mentre stavamo posteggiando a Somasca con pochissima convinzione su quello che avremmo potuto/voluto fare mi era proprio venuto in mente che sarebbe stata la giornata giusta per il sentiero del viandante :-)))

GIBI says: RE:
Sent 29 November 2017, 19h09
Sicuramente si ... vento sopportabile e in qualche punto riparato ma soleggiato ho persino rimpianto di aver tenuto i calzoncini corti nello zaino ma soprattutto nella salita verso San Pietro !

Menek says:
Sent 29 November 2017, 14h13
Ecco cosa vuol dire l'inverno...riscoprire i luoghi cari che di solito, con la bella stagione, evitiamo con "cura". Bella Gio

GIBI says: RE:
Sent 29 November 2017, 19h11
è anche la fortuna Dome di avere questi bei posti a portata di ... Lago !

Sent 29 November 2017, 17h49
BRAVO Giorgio ottima scelta e che stupendi panorami (resi bene dalle tue belle foto...)

Cari saluti...

Angelo + Eleonora

GIBI says: RE:
Sent 29 November 2017, 19h16
certo che pensare di essere arrivati solo adesso a conoscere per "bene" dei posti vicino a casa di questa bellezza è una cosa ben strana ... ma dove sono stato e cosa ho fatto fino adesso ?

ciao ciao

numbers says: Grande!
Sent 29 November 2017, 19h21
Bella Giorgio!
Il Nostro lago.....Always the best!!!

Ciao

GIBI says: RE:Grande!
Sent 29 November 2017, 19h41
... non ci possiamo di certo lamentare Mario di poter godere di posti così ... ma non sempre purtroppo ce ne ricordiamo !


Post a comment»