Alla scoperta della Val Bognanco: Verosso + Mattaroni + Tirone


Publiziert von Marco86 , 9. Juli 2017 um 17:59. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum: 8 Juli 2017
Wandern Schwierigkeit: T3+ - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-VS   I 
Zeitbedarf: 7:15
Aufstieg: 1027 m
Abstieg: 1027 m
Strecke:14km circa
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Gallarate prendere l'autostrada in direzione di Gravellona Toce. Una volta usciti dall'autostrada seguire ss33 del Sempione fino a Domodossola. Qui seguire le indicazioni per Bognanco. Risalire la valle e seguire le indicazioni per San Bernardo.
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Gattascosa

Per questa prima volta in val Bognanco io e Dario decidiamo di puntare a fare un giro ad anello che tocchi ben tre cime: il monte Verosso, la cima Mattaroni e quella del Tirone.
Arriviamo nei pressi del rifugio San Bernardo, a quota 1630m, e qui lasciamo la macchina nell'ampio parcheggio gratuito. Proprio da qui parte il piccolo sentiero numero 12, che sale da subito deciso. Risaliamo attraverso bellissimi boschi di abeti. Il sottobosco è un favoloso mix di rododendri e piantine di mirtilli. Mano a mano che si sale di quota i pini diventano sempre più radi e compaiono le prime piccole pietraie. Giungiamo finalmente in vista dell'anticima est del Verosso. Alla nostra destra, giù in basso, l'alta val Bognanco è chiusa dalle alte cime del pizzo Giezza, del Dosso e del Pioltone. Proprio alle spalle di quest'ultimo vediamo spuntare i ghiacciai del Breithorn e del Leone.
Proseguiamo lungo un passaggio su rocce abbastanza esposto e finalmente giungiamo in vista della cresta finale che porta in cima al Verosso. Il trasverso in cresta è molto esposto ma, fortunatamente, c'è un cavo d'acciaio al quale tenersi per sicurezza. Superiamo agilmente questo tratto e ci portiamo a piedi dell'ultima pietraia che porta in vetta.
Raggiungiamo la cime del Verosso dopo circe 2h30' di cammino. Il panorama premia della fatica fatta per salire e spazia dall'alta val Bognanco, al monte Leone, al trittico del sempione e al Pizzo Andolla.
Dopo una breve sosta in vetta, seguiamo alcuni omini, pensando di dirigerci verso il Passo di Oriaccia. Poco dopo, però, ci accorgiamo che siamo in direzione della Bocchetta di Grattascosa.
Così aggiustando il tiro grazie al navigatore gps, ridiscendiamo una ripida pietraia e raggiungiamo il Passo di Oriaccia. Il sentiero che porta al Lago Tschawinersee attraversa un'ennesima ripida pietraia che ci porta via parecchio tempo. Alla fine, dopo più di un'ora da quando abbiamo lasciato la vetta, raggiungiamo il bel laghetto dove ci fermiamo a mangiare. 
Dopo esserci rifocillati, percorriamo il semplice trasverso che in circa 20' ci porta alla Bocchetta di Gattascosa. Da qui saliamo rapidamente in cima al Mattaroni e percorriamo la lunga e bella cresta fino alla cima del Tirone.
La discesa verso il passo di Monscera è a tratti bruttina e bisogna prestare attenzione alla ghiaietta che ci fa rischiare qualche scivolone.
Da qui la discesa si fa semplice e tranquilla. Oltrepassiamo il lago nei pressi del passo e in breve tempo raggiungiamo il Rifugio Gattascosa. Vorremmo fermarci a prendere qualcosa, ma il tempo è tiranno. Così ci limitiamo a rifornirci d'acqua alla fontanelle e riprendiamo subito la discesa. Passiamo il bellissimo lago di Ragozza e poi giù, seguendo il bel sentiero D0 che, attraversando la bellissima pineta e una torbiera, ci porta in breve tempo al parcheggio nei pressi del rifugio San Bernardo.

Escursione ad anello molto bella in ambiente alpino suggestivo. Sotto i 2000 metri i boschi la fanno da padrona, al di sopra, però, è il regno delle rocce e delle pietraie.

NOTE: la valutazione T3+ è data soprattutto dagli ultimi tratti esposti della salita al Verosso e dalla discesa su pietraia fino al lago Tschawinersee. Il resto dell'escursione di svolge su tranquilli sentieri classificabili come T2 e T1.

Alla prossima, Marco e Dario

Tourengänger: Marco86, dario86


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»