Monte Camino -2397 mt- (da Oropa).


Publiziert von GAQA , 26. Juni 2017 um 22:26.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum:25 Juni 2017
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 5:00
Aufstieg: 1150 m
Abstieg: 1150 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Gallarate - Besnate - Autostrada A26 Genova/Gravellona Toce - direzione Genova - uscita Romagnano Sesia - Gattinara - Biella - Santuario di Oropa.
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Rosazza 1850 mt Rifugio Savoia 1860 mt. Capanna Renata 2391 mt.

Tutto da copione, come previsto !
Mentre percorro in auto l'autostrada A26, si abbatte un forte nubifragio, sono da poco passate le 06.00. Una volta aver raggiunto la conca di Oropa, ecco: una schiarita ! 
Un favoloso cielo rasserenato e il profilo alpino delle più note montagne Biellesi mi accoglie. Non mi resta che approfittarne, visto che la zona é spesso oggetto di nebbie avvolgenti in questo periodo, ma evitabili dopo un forte temporale, proprio come oggi: Monte Camino.

Al parcheggio della funivia Oropa Sport 1221 mt é possibile lasciare l'auto, oppure, consiglio di proseguire in salita fino al monumento diroccato denominato: il Delubro 1240 mt. Da questo punto si prende la mulattiera contrassegnata dal segnavia D13, che transiterà per i rifugi : Rosazza 1850 mt e Savoia 1860 mt.
Nei pressi di quest'ultimo rifugio e' presente il terminale di arrivo della funivia che proviene da Oropa, informazione utile per coloro che vorrebbero evitare il tratto di mulattiera e trovarsi già in quota.

Nei pressi del Rifugio Savoia é presente il segnavia per la: Capanna Renata e Monte Camino, segnavia D21. Il sentiero sale tra rocce e detriti, raggiungendo gli ampi e ripidi pendii erbosi sottostanti la vetta, il tutto si sviluppa percorrendo un itinerario ben segnalato. Poco prima del tratto terminale, é presente un bivio, anch'esso ben segnalato, ovvero : virando a sinistra, segnavia D21a, si prende il sentiero per il Colle della Barma che punta il Monte Rosso. Volendo anche questo itinerario, con tempistica più lunga raggiunge il Monte Camino. La via classica segue fedelmente il segnavia D21 fino in cima, senza troppe complicazioni.

Quest'oggi grandiosa panoramica dal Monte Camino, anche se il Gruppo del Rosa e alcuni giganti Valdostani sono coperti. 

NOTE : Sentiero in ottimo stato e segnavia sempre evidenti, classificabile: T2 agevole. Ambiente molto bello e zona che si presta ad: escursionismo di vario livello, molte vie ferrate, passeggiate per famiglie e bei rifugi per sostare. Personalmente: il Biellese non mi deluderà mai.

Tourengänger: GAQA


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (6)


Kommentar hinzufügen

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 26. Juni 2017 um 23:23
Il sereno dopo la tempesta... ci voleva Ale, visto che da quelle parti la visibilità non è mai il massimo. Bravo a crederci.
Ciao

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 27. Juni 2017 um 07:12
Ciao Emi grazie mille:)
L'importante è uscire di casa e partire. In ogni caso, se non ci fossero state le condizioni, senza rancore sarei tornato indietro. Questo spiraglio di bel tempo l'ho sfruttato al meglio.
Alla prossima....
Ciao Alessandro

Menek hat gesagt:
Gesendet am 27. Juni 2017 um 10:07
Ti è andata di lusso con il tempo... :))))

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 27. Juni 2017 um 19:34
Ciao Dome...vero !!!
Stupenda la tua ultima uscita, sempre più bravo.
Alla prossima.
Alessandro

ralphmalph hat gesagt:
Gesendet am 27. Juni 2017 um 11:37
Il coraggio è stato premiato, bravo Ale!!...noi invece causa previsioni meteo negative non abbiamo osato....
Bella cima, sempre bello il Biellese!
Ciaoo
Graziano

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 27. Juni 2017 um 19:39
Ciao Graziano....a questo giro e' andata bene, anche se è sicuramente una cima che renderà di più in autunno inoltrato. E' un periodo che ho la fissa di tornare da queste parti comunque vada :):)
Alla prossima e grazie.
Alessandro


Kommentar hinzufügen»