Taneda - 2328 m


Publiziert von irgi99 , 11. Februar 2017 um 16:55.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Locarnese
Tour Datum: 6 September 2015
Wandern Schwierigkeit: T3+ - anspruchsvolles Bergwandern
Hochtouren Schwierigkeit: L
Klettern Schwierigkeit: I (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo Castello   Gruppo Pizzo di Rod 
Zeitbedarf: 5:30
Aufstieg: 1200 m
Abstieg: 1200 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Como per A9 uscire a Bellinzona sud, dove si imbocca la cantonale per Locarno. Alla rotonda della Piana di Magadino riprendere l´autostrada che evita il centro abitato di Locarno e, oltrepassata la galleria, seguire le indicazioni per Valle Maggia. Risalire la Valle sino a Peccia. Qui svoltare a sinistra fino ad un piccolo parcheggio prima del ponte sul fiume Peccia, in località Gheiba (piccolo tratto di strada sterrata).
Unterkunftmöglichkeiten:Rif. Poncione di Braga (q. 2003 m)
Kartennummer:CN 1:25000 n°1292 Valle Maggia/Bosco Gurin - 1271 Basodino

Il Taneda, non da confondersi con il Pizzo Taneda che si raggiunge dai Laghi Ritom, si trova nel sottogruppo del Poncione di Braga. La parete sud del Pizzo Taneda si presenta alquanto inaccessibile, essendo verticale e quasi strapiombante. La cima, quindi, dev´essere raggiunta dal versante nord, percorrendo una semplice e breve cresta rocciosa.

Dal parcheggio attraversare il ponte sul fiume e proseguire su sterrata per qualche minuto fino ad una sbarra della strada forestale. Superatola, e raggiunti dei cartelli, seguire le indicazioni per Piatto della Froda. Il sentiero, ora abbastanza ripido, transita in prossimità di alcuni alpeggi abbandonati, fino ad incontrare nuovamente la forestale proveniente dalla cava. Qui svoltare a destra. Il percorso ora si sviluppa lungo la sterrata (è possibile percorrere qualche taglio) fino alla località Corte della Froda (q. 1745 m). Qui piegare decisamente a sinistra (indicazioni per Piatto della Froda/Rifugio Poncione di Braga) e abbandonare la sterrata. Ora bisogna risalire l´intero vallone, puntando al pianoro soprastante (per l´appunto il Piatto della Froda). Nel vallone fare bene attenzione ai segni bianco-rossi, poiché le tracce tendono a perdersi a causa del passaggio delle mucche al pascolo. Il vallone si risale prima in leggera salita e poi su sentiero molto ripido, che tende ad andare verso sinistra, fino a guadagnare il Piatto della Froda (q. 2159). Da qui è ora ben visibile sulla sinistra la meta, primo di tre spuntoni. Seguiamo nuovamente le indicazioni per Rifugio Poncione di Braga, puntando al passo Filo della Taneda (q. 2260 m, h. 3,10 dalla partenza). Raggiuntolo svoltare a sinistra e, prima per dorsale erbosa e poi per semplici roccette, raggiungere la vetta con croce di ferro (20/30 minuti dal passo).

Per la discesa, una volta tornati ritornati al Filo della Taneda, è possibile seguire il sentiero che conduce al Rifugio Poncione di Braga, e da qui tornare a Gheiba.

con Adriano, Diletta, Paolo, Carlo, Antonella ed Eugenio.

Tourengänger: irgi99


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (3)


Kommentar hinzufügen

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2017 um 23:06
Bello e divertente il Taneda, bravi.
Zona stupenda quella del Poncione di Braga...

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 12. Februar 2017 um 08:50
Davvero una bella zona... infatti spero proprio di tornarci quest'estate!

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 13. Februar 2017 um 00:09
Ottima idea: Poncione di Braga d'obbligo... e se sarete fortunati troverete una colonia di stambecchi ad accogliervi in vetta. ;)
Belli anche il Pizzo Castello e il Pulpito, ma decisamente più impegnativi ed esposti.
Ciao


Kommentar hinzufügen»