Piz Clunas mt 2793 da Ftan


Publiziert von turistalpi Pro , 6. August 2016 um 14:45.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Unterengadin
Tour Datum: 4 August 2016
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR   Tasna Gruppe 
Zeitbedarf: 7:15
Aufstieg: 1150 m
Abstieg: 1150 m
Strecke:come waypoint

Visto la previsione brutta per domani questa è l'ultima escursione in Engadina Bassa. Voglio far conoscere a Pinuccia l'ambiente del Piz Clunas. Lasciamo l'auto al parcheggio libero presso la posta di Ftan nei pressi dell'albergo Engiadina. Saliamo alla stazione della seggiovia e poi continuiamo per una stradina sterrata che so arriva a Prui ed oltre. Pinuccia preferisce salire subito e non gradisce molto questa stradina che sale  moderatamente e quindi il passo è piuttosto lento. Arriviamo finalmente al bivio con la via Engiadina che passa molto più lontano dall'alp Laret. Noi giriamo invece a destra per un ulteriore tratto di strada  non marcato che poi si congiunge con un sentiero marcato.Qui mi sovviene il ricordo della mia precedente escursione di anni fa dove avevo maledetto questo sentiero che era sporchissimo, fangoso e rovinato dalle mucche....ma ormai siamo qui. Infatti lo troviamo ancora come anni fa, però solamente fino a sopra un franamento. Poi il sentiero gira a destra e, meraviglia, non è più sporco, anzi piacevolmente a stretti tornanti su terreno asciutto arriviamo all'alp Clunas proprio sulla stradina superiore davanti al bivio per il piz Clunas. Qui sostiamo così Pinuccia riprende le forze. Ripartiamo per il bel sentiero anch'esso a tornanti e Pinuccia è cambiata: sale con piglio deciso ed abbastanza veloce (forse la vista di stelle alpine le hanno messo le ali ai piedi...). L'ultimo tratto è ben ripido e passa tra varie roccette ma presto si arriva in cima con magnifico panorama ed anche vista sul lago ed il piz Minschun di fronte. Mentre mangiamo ci raggiunge un escursionista di lingua tedesca non bene equipaggiato e di una certa età simile alla nostra ma specie in discesa poi di una velocità notevole: quattro salti ed è al lago. Riflessione: non è questione di età.....Poi anche noi scendiamo al lago....Riflessione 2: per salire al piz Minschun è nettamente consigliabile aggirare il piz Clunas e non salirlo. Ma comunque ed a parte l'ora Pinuccia non se la sente. Vedo scendere una persona dalla forcella del piz Minschun...scambiamo qualche parola e poi noi cominciamola discesa verso l'alp Laret. Il tratto di discesa successivo non è particolarmente bello se non panoramicamente: trattasi di scendere attraverso gli ampi pascoli un poco sporchi. Ma è l'alp Laret il top della sporcizia ed infatti non ci fermiamo e proseguiamo per Ftan. Prima scendiamo  lungo una dolce stradina e poi lungo  un bellissimo sentiero nel bosco con radure che in basso si congiunge con l'ultimo tratto della stradina fatta in salita. Ad una curva con panchina prendiamo una scorciatoia che direttamente ci porta al parcheggio. Giornata bella e calda e con vista panoramica. Come quasi sempre Pinuccia  è contenta....ora per qualche giorno può riposarsi a casa.

Tourengänger: turistalpi


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2
T2
8 Jul 13
Muot da l'Hom · shuber
T2
T3
T2

Kommentar hinzufügen»