Piz Vadret 3.199m


Published by gebre , 30 March 2015, 23h58. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Grisons » Oberengadin
Date of the hike:28 March 2015
Mountaineering grading: PD
Snowshoe grading: WT4 - High-level snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR 
Height gain: 1457 m 4779 ft.
Height loss: 1457 m 4779 ft.
Route:Punt Muragl-Tegia Muragl-Lej Muragl-Piz Vadret
Access to start point:Chiavenna-Maloja-St. Moritz, seguire indicazioni per Passo Bernina, 200m dopo rotonda girare a sinistra a Punt Muragl dove ci sono diversi parcheggi gratuiti (partenza del trenino per Muottas Muragl)

gebre

Era da tempo che avevo nel mirino questa cima e finalmente si presenta l’occasione!

Partiamo da Punt Muragl alle 8.30 (- 4° C), non seguiamo la strada ma stiamo sulla destra per poi addentrarci nel bosco…neve poca ma ghiaccio tanto, però saliamo senza problemi, passiamo di fianco a Tegia Muragl e poi ci addentriamo in Val Muragl, baciati da uno splendido sole!

A circa 2.400m iniziamo ad affondare allora mettiamo le ciaspole ai piedi…per adesso pochissimo vento anche se  sulle cime c’è tormenta…

Arriviamo al Lej Muragl, lo costeggiamo sulla sinistra rimanendo in quota e risaliamo un panettone, qui il vento inizia a farsi sentire e copre completamente la traccia…dobbiamo rifare la traccia.

La pendenza aumenta e saliamo a zig-zag fino ad arrivare all’ingresso della conca, il vento si fa sentire, vediamo la traccia in alto ma in basso è già stata ricoperta, saliamo un tratto poi togliamo le ciaspole e mettiamo i ramponi, ora il pendio nevoso è di circa 40° se non di più, lo risaliamo tutto scalinando, ultimo tratto con un passaggino tecnico prima di sbucare in cresta, ultimi metri e siamo in vetta, oggi col vento che c’è l’orizzonte è sgombro di nuvole e si vedono montagne ovunque anche se lontane.

Scendiamo subito perché Martina è poco sotto la cresta finale, dobbiamo muoverci a scendere e toglierci dal vento che abbassa parecchio la temperatura, tutta la discesa la facciamo testa a monte sfruttando gli scalini fatti in salita, la neve tiene bene però se avessi avuto la picca sarei stato più tranquillo.

Finalmente torniamo sulla pista battuta, cambio degli attrezzi e scendiamo al riparo dal vento a mangiare ed a farci il caffé!

Nel frattempo arrivano le nuvole ed inizia a sfiocchettare, a Tegia Muragl scendiamo dalla strada (che d’inverno è una pista di slittino), c’è parecchio ghiaccio ma con le ciaspole si scende bene e le togliamo poco prima di arrivare alla macchina.

 

Sviluppo totale: 13,5 km

Attrezzatura utilizzata: ciaspole e ramponi

Attrezzatura consigliata: piccozza


Hike partners: gebre, Lella, martyne
Communities: Hikr in italiano


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

AD-
23 Apr 14
Piz Vadret 3199 m. SKT. · pm1996
AD-
15 Feb 13
Piz Vadret (3199 m) · alpinos
AD-
T2
T2
8 Aug 23
Fuorcla Muragl mt 2891 · turistalpi
PD
5 Feb 12
Piz Muragl (3157m) · Pasci

Comments (8)


Post a comment

Deleted comment

gebre says: RE:
Sent 1 April 2015, 08h25
Hallo Ruedi, vielen Danke!!!

Wir freuen uns im Engadin, ich liebe diese Bergen!

Sportliche Grüsse
Alberto

Max64 says:
Sent 31 March 2015, 11h43
Bravi bella cima e bei panorami.
Tosti!
ciao
Max

gebre says: RE:
Sent 1 April 2015, 08h25
Grazie, gran bei posti!
Ciao
Alberto

numbers says: Bravi!
Sent 31 March 2015, 12h07
Wow.....bella tosta!

Ciao

gebre says: RE:Bravi!
Sent 1 April 2015, 08h27
Ciao Mario,
tosta si però ne vale ampiamente la pena!
Ciao e a presto.
Alberto

bigblue says:
Sent 31 March 2015, 22h01

....ma quanto "fieno in cascina" da queste parti.......
Complimenti all' inossidabile trio ALM....sempre più UP!!!!
Ciao
Pia

p.s. Alby fidati dei ramponi :()))

gebre says: RE:
Sent 1 April 2015, 08h31
Cara Pia, dobbiamo "ancora farne di fieno per riempire la cascina", però siamo già a buon punto! :-)

Mi fido dei ramponi, ma sul quel pendio con il vento....
Ciao
Alby


Post a comment»