Giro in Val Scaradra


Published by igor , 21 August 2014, 20h06.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:21 August 2014
Hiking grading: T5- - Challenging High-level Alpine hike
Mountaineering grading: F
Climbing grading: I (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR   CH-TI   Gruppo Pizzo di Cassimoi 
Time: 1 days
Height gain: 1690 m 5543 ft.
Height loss: 1690 m 5543 ft.
Access to start point:Da Lugano autostrada per il Gottardo,uscire a Biasca direzione Olivone.Passato olivone prendere per il Luzzone costeggiare il lago fino alla piazzola sterrata dove inzia il sentiero per la capanna scaradra.
Accommodation:Capanna Scaradra

Oggi danno bel tempo e di stare a casa non ne ho voglia, già quest'anno é partito male e non sono riuscito a fare quello che volevo, poi la meteo cià messo lo zampino e il quadro é completo.

L'estate sta finendo e un anno se ne va......no l'estate sta finendo e non ho combinato una mazza allora oggi vado a trovare i miei amici in val scaradra.

Anche se li ho fatti e strafatti oggi mi andava di andare su là,devo dire che andare da solo non é male si amplificano bene le sensazioni della montagna e poi puoi andare e fermarti come vuoi e puoi esaminare con mente lucida i vari problemi che si trovano sul percorso.

Già alla partenza fa un freddo cane e devo vestirmi per bene,inizio a salire costante senza fermarmi fino al pianoro della capanna.

Poi da li piccola pausa e riprendo quasi subito a salire per la morena che scende dal Vadrecc di Sorda.

Porco zio che freddo ma siamo in siberia o in Val di Blenio ? In piu' le altre vette sono in chiaro mentre le mie sono avvolte dalla nebbia.

Iniziano le prime pietraie prima del ghiacciaio e nevica pure,una cosa mi salta subito all'occhio sono tutte ghiacciate provo a mettere su uno scarpone e quasi parto......procedo con cautela e poi mi rampono.

Inizio a salire sul per il vadrecc con il nevischio dopo un po' inizia ad annebiarsi il tutto e non si vede piu' una beata mazza (Qui ci voleva Sir Giulio con il suo Gps).......

Continuo lo stesso oggi sono determinato e se non scende qualche valanga non mi fermo.....

Arrivo alla sella e vado in cresta,anche qui stessa situazione pietre ibernate tengo i ramponi e procedo fino  a quasi in vetta dove trovo dei blocchi da superare anche qui ghiaccio a go go...

Come recita il detto la prudenza non é mai troppa e di ritornare nella cassa da morto non mi sembra il caso....

Rallento il ritmo mi concentro ed arrivo alla cima di Aquila dove sorpresa trovo il mio libro di vetta c...o sono esaltato ho ritrovato il libro che avevo portato con Simone e co....

Mi fermo faccio una pausa pranzo veloce e poi scendo  lateralmente  vado a prendere la cresta che si collega al cassimoi (quando ero con Ueli ero tutta imbiancata ora e tutta dietritica la neve si é sciolta).

Arrivo all'omino di vetta del Cassimoi e mi fermo a fare un bel po' di foto e video da mandare agli amici.

Poi me la prendo comoda scendendo e mi faccio un bel po' di pause per ricordarmi questa salita e il bel tempo.

Si vede che ad alta quota almeno oggi sembrava già inverno almeno fino alle 12.00 circa poi le temperature si sono alzate e si stava meglio.

Arrivederci amici alla prox.

NB: Non marco i tempi perché a salire fino alla cima di Aquila sono andato veloce poi me la sono presa con comodo, e quindi con tutte le pause che ho fatto a scendere risulterebbe un eternità.












Hike partners: igor


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (15)


Post a comment

danicomo says:
Sent 21 August 2014, 20h30
Bisogna proprio dire che hai delle gran gambe.....
Bello, ciao.

igor says: RE:
Sent 21 August 2014, 20h38
Ciao Daniele grazie ma oggi sembrava inverno lassù un freddo e tutto ghiacciato almeno fino a 12.00 ciao

Menek says:
Sent 21 August 2014, 21h38
Ecco un'altro che si è ammalato di Gibalite... :) :) :)
Bella Igor!
Menek

igor says: RE:
Sent 22 August 2014, 07h03
Ah ah bella questa ! Ma di teacher ce n'è uno ! Tutti gli altri non son nessuno ......bella li ciao

Poncione says:
Sent 21 August 2014, 22h07
Bravo Igor,
la Scaradra merita sempre, e questa abbinata è semplicemente fantastica, specie in queste condizioni.

Ciao

igor says: RE:
Sent 22 August 2014, 07h04
Grazie,ciao.

Pippo76 says:
Sent 21 August 2014, 22h55
Wow!! Condizioni invernali... in agosto! Bravo Igor!

igor says: RE:
Sent 22 August 2014, 07h08
Ciao gianca volevo fare la cresta del platttenberg fatta da tapio poi arrivato alla capanna ho visto che era in una nebbia unica e non si capiva niente inoltre ero solo senza nessuno che mi assicurasse più che altro in discesa e di rischiare adesso non mi va più quindi ho optato per qualcosa che conosco più che bene anzi benissimo se ero in 2 con la mia corda l'avrei fatto ma solo preferisco limitarmi. Grazie ciao .

Simone86 says:
Sent 22 August 2014, 09h14
Bravissimo Igor! eh si è già inverno, mette quasi paura la Val Scaradra in questo stato. Complimenti per la gemellata di cime, poi da solo, molto coraggioso!
alla prossima!

igor says: RE:
Sent 22 August 2014, 11h06
Grazie Simone sembrava una siberia dal freddo !

Quando sei da solo il coraggio lo devi avere e la paura anche,anche se penso che chi va da solo poi è abituato e non gli fa differenza certo in 2 e un altra cosa poi se ti trovi su un pd meglio ancora ,non si dovrebbe mai andare soli pero per non andare vado per i fatti miei

Hai visto ho trovato il nostro libro di vetta

Simone86 says: RE:
Sent 22 August 2014, 19h52
Eh si, non ci sono saliti in molti in un anno,come da pronostico, vetta selvaggia!

Sent 22 August 2014, 11h52
Bravo Igor!!!!Ma che frecc!!!!!!!

igor says: RE:
Sent 22 August 2014, 11h58
grazie ale ho visto che anche tu sei ibernato al valdraus bella vetta! ciao

gbal says:
Sent 23 August 2014, 15h57
Spesso chiamato in causa in questa gita: grazie ma io non c'entro proprio nulla. Il merito è tutto del "torello solitario" Igor.
Bravo, complimenti!

igor says: RE:
Sent 23 August 2014, 16h13
Grazie Sir Giulio ma tu sei il teacher e allora sei sempre in menzione !

Ciao


Post a comment»