Wegen COVID-19 keine Wanderungen, bleib bitte zu Hause!
A causa del Corona Virus nessuna escursione, resta per favore a casa!
A cause du COVID-19 pas de rando, reste s'il te plait à la maison!

https://bag-coronavirus.ch/

Talligrat da Realp


Published by Andrea! , 9 December 2013, 23h28.

Region: World » Switzerland » Uri
Date of the hike: 8 December 2013
Ski grading: PD-
Waypoints:
Geo-Tags: CH-UR 
Height gain: 1241 m 4070 ft.
Route:8 km (solo andata)
Access to end point:Superare il traforo del Gottardo, uscire per Andermatt e poi proseguire per Realp, sulla strada per il Furkapass.

Insieme a tre donzelle con le ciaspole, proviamo a fare una gita a Realp, che normalmente regala sempre temperature rigide e tanta neve.

Sulla prima ci siamo, alle 9:30 ci sono circa -12° alla macchina.

Per la seconda ... c'è da lavorare ... ma comunque MOLTO meglio di altre zone (vedi Valtellina).

C'è già un po' di gente ma la maggior parte si dirige allo Stotzigen Firsten, altri sul Rottallihorn e sullo Stellibodenhorn ma stranamente non incontriamo nessuno sulla Talligrat.

Partito un po' pessimista, dopo la giornata di ieri alla Malgina, troviamo invece buone condizioni.

Per quanto la neve sia poca, si riesce a partire con gli sci dal solito punto, vicino al parcheggio basso (ricordatevi che tutti i parcheggi sono a pagamento e che normalmente ci sono i controlli).
La strada che entra nella valle è ben battuta e ci conduce all'incrocio dei vari itinerari di questo versante senza problemi.

Si esce presto al sole e la temperatura tutto sommato è gradevole, soprattutto perché non c'è vento.

Saliamo alla baita di Stelliboden dove le tre donne preferiscono fermarsi per poi scendere con calma, mentre io ed Enrico saliamo rapidamente i 500 metri che ci separano dalla vetta.
La neve è dura e si sale bene, a parte qualche traversino un po' scivoloso.

Arrivati in vetta controlliamo la situazione degli altri itinerari: il Lucendro è stato tracciato ma ora non sembra in buone condizioni, sul Rottallihorn vediamo un po' di gente, il Gross Leckihorn non sembra tracciato di recente ma fattibile mentre lo Stellibodenhorn non è molto visibile ma presumo sia nelle stesse condizioni del Rottallihorn e della Talligrat.

La discesa si rivelerà molto migliore del previsto: la neve compatta come in pista ci regalerà una bella sciata. Solo qualche sastrugio dà un po' fastidio.
Poco prima di arrivare alla baita di Stelliboden entriamo in un valloncello sulla destra, che ci soddisfa particolarmente. Poi ci ricongiungiamo alla strada che ci porta velocemente di nuovo in paese.

Grande Realp, non tradisce mai. Provare per credere.

 


Hike partners: Andrea!


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

PD
22 Jan 17
Rottälligrat · D!nu
PD
WT3
14 Mar 18
Fantastico Talligrat · beppe
PD
PD
13 Feb 11
Tälligrat · joe

Post a comment»