COVID-19: Current situation

Anello del Monte Cocca (1404 m) da Pieve di Ledro


Published by peter86 , 25 May 2013, 17h30.

Region: World » Italy » Trentino-South Tirol
Date of the hike:22 May 2013
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 3:30
Height gain: 750 m 2460 ft.
Height loss: 750 m 2460 ft.
Route:Pieve di Ledro - Sella di Monte Cocca - Monte Cocca - Sella di Monte Cocca - Alla Valle - Mezzolago - Pieve di Ledro
Access to start point:A4 uscita Brescia Est, seguire per Salò, quindi per Madonna di Campiglio fino ad incontrare sulla destra il bivio per la Val di Ledro
Maps:Kompass n°101 (Rovereto - Monte Pasubio)

Per terminare il viaggio di nozze ci concediamo qualche giorno nella splendida Val di Ledro, valle laterale ad ovest di Riva del Garda, per smaltire le grandi abbuffate di una settimana di crociera.
Purtroppo il meteo non è dalla nostra parte, l'unica giornata discreta pare mercoledì quindi decidiamo di approfittarne per un giretto alla scoperta dei monti della zona.

Partiamo direttamente a piedi dall'hotel e raggiungiamo il centro del piccolo borgo di Pieve di Ledro, dove diversi cartelli indicano sia i percorsi per escursionisti che quelli per bikers.
Noi iniziamo a seguire il segnavia n°454 salendo inizialmente su strada asfaltata, quindi su comodo sterrato.
Poco dopo il sentiero si stacca dalla stradina e permette di tagliarne diversi tornanti. Si sale con buona pendenza nel fitto bosco, che lascia davvero poco spazio al panorama.
Abbandonata definitivamente la sterrata ci si sposta sul versante ovest del Monte Cocca e finalmente la vegetazione inizia a diradarsi leggermente, lasciando intravedere interessanti scorci.
Con alcuni tornanti raggiungiamo quindi la Sella di Monte Cocca (1 h 30), dove abbandoniamo il sentiero 454, che continua a salire verso Malga Saval, e svoltiamo a destra seguendo l'indicazione per la vetta.
In pochi minuti di salita molto ripida, resa un pò insidiosa dal terreno un pò scivoloso, raggiungiamo la cima del Monte Cocca (1 h 40).

La vista sul Lago di Ledro, invisibile per tutta la salita, è davvero eccezionale. Peccato invece per le diverse nubi che avvolgono quasi tutte le cime più alte, impedendone una visuale completa.
Dopo una mezzoretta di relax sulla vetta scendiamo nuovamente alla sella sottostante dove, anzichè seguire per Pieve, svoltiamo a destra, seguendo un esile sentierino con indicazione per Mezzolago.
E' una traccia molto sottile, non marcata da segnavia e non indicata sulla cartografia ufficiale della valle, ma comunque ben visibile.
Con diversi tornantini sul ripido pendio, si perde quota molto velocemente fino a raggiungere una valletta sottostante, dove il sentierino si trasforma in un'ampia traccia sterrata e sbuca sulla stradina della Val Dromaè, in località Alla Valle (2 h 50).
Seguiamo quindi la stradina, purtroppo asfaltata, ma comunque piacevole grazie agli ampi pascoli fioriti che la circondano, e raggiungiamo il paese di Mezzolago (3 h 10), dove ci fermiamo per il picnic in riva al lago.
Quindi percorrendo la stradina sterrata pedonale-ciclabile che costeggia il lago rientriamo a Pieve di Ledro e in albergo (3 h 30).

Un paio d'ore dopo il termine dell'escursione visto che il tempo sembra migliorare nuovamente ci concediamo anche un giro completo del lago (circa 9,2 km), percorrendo diversi tratti correndo e qualche tratto camminando per riprendere fiato (non siamo affatto allenati per quanto riguarda la corsa!!).

Molto bella questa zona che offre diverse possibilità di escursioni ma non solo: anche running, mtb e sport nautici sul lago.
L'escursione di oggi permette di raggiungere un punto panoramico davvero eccezionale sul lago, il percorso però si svolge interamente nel bosco ed è un pò monotono.
Sicuramente in giornate belle vale la pena proseguire fino a Malga Saval e da lì, se si hanno tempo ed energie, percorrere il crinale che, salendo a Cima Parì e Cima Sclapa, porta alla Bocca di Dromaè, da cui si può scendere a Mezzolago.

Hike partners: peter86


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (2)


Post a comment

numbers says:
Sent 25 May 2013, 20h36
Fate bene a godervela ancora un po!
Bravi

Ciao.

peter86 says: RE:
Sent 25 May 2013, 22h13
Ancora per poco purtroppo, lunedì si torna a lavorare :-(((((
Ciao


Post a comment»