Traversata delle creste del Resegone


Published by Barbacan , 19 September 2012, 23h10.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:16 September 2012
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 6:00
Height gain: 1680 m 5510 ft.
Height loss: 1650 m 5412 ft.
Route:Piani d'Erna - Passo del Cammello - Passo del Giuf - Sentiero delle Creste - La Passata - Capanna Alpinisti Monzesi - Piani d'Erna
Access to start point:Da Milano seguire la SS36 fino a Lecco, poi proseguire per la Valsassina. Prendere l'uscita per i Piani d'Erna e parcheggiare sul piazzale o poco prima (ultima curva)
Maps:Kompass n°105 "Lecco-Valbrembana"

Questo giro sulle creste del Resegone è stata l'occasione per incrociare amici di vecchia data e per conoscerne di nuovi. Inizialmente si era pensato alla traversata delle Grigne ma, complice il tempo incerto e il torneo Scaccabarozzi, abbiam optato per questa variante

L'appuntamento è alle 7:15 poco prima della funivia di Erna. Solita sveglia all'alba e via verso Lecco con ancora latte e biscotti che fan le gimcane nello stomaco. Poco prima del parcheggio, piazzo la macchina in uno slargo e trovo già Graziano e Nonno Mario che si stan preparando; scendo, saluto e mi metto gli scarponi mentre il fuoristrada di Giorgio trova posto accanto alla mia macchina. Tutti assieme saliamo in Erna per il Passo del Cammello.

Si ciciara a bras, come si dice da noi, battute, esperienze di montagna... il tempo passa veloce, due pause e siamo in Erna dove ci ricongiungiamo con gli altri. Ormai il gruppetto si è formato e ci dirigiamo tutti assieme al passo del Giuff dove arriveremo dopo una mezz'oretta. Poi qualcuno si accorge che mettere le donne a condurre il gruppo non è salutare; chiacchiera, chiacchiera e chiacchiera, canniamo sentiero e prendiamo l' 8 verso la Val Caldera di cui percorreremo un bel pezzo prima di accorgerci che siamo troppo bassi.

Alè, dietro front, si torna al Giuff e qui vediamo il segnavia dipinto sull'albero. Ghe sem! Via, si parte. Il sentiero di fa subito irto, rimane ora coperto, ora scoperto, sul versante di Lecco, sul versante di Morterone. In breve raggiungiamo il Pizzo Morterone, il Galli, Pan di Zucchero e la cima Pozzi dove ci concediamo una breve pausa ristoratrice.
Quattro foto e riprendiamo verso il Dente e la Punta Manzoni. Nonostante il meteo un po' avverso e la visibilità notevolmente ridotta, si respira una bella aria... battute e frecciatine si sprecano, per non parlare delle ironiche vicende che ci racconta nonno Mario.

Arriviamo in breve alla Stoppani e infine sulla Punta Cermenari dove, sotto la croce di vetta, ci fermiamo per pranzo assieme ad altre diecimila persone. Sapevo che il Resegone è molto frequentato ma non avevo mai visto cosi tanta gente in cima! Dopo le foto di rito e un caffè all'esterno (il rifugio era pieno zeppo!) lascio amaramente gli altri e ridiscendo lungo il sentiero numero uno (avevo impegni familiari).

Passo sopra il Pian Serrada dove termina la ferrata del Centenario (prima o poi...), le Bedulette, il rifugio Stoppani  e finalmente in Erna. Qui mi fiondo direttamente al bar e compro tutta l'acqua rimasta perchè la mia arsa gola reclama da diverso tempo. Cambio di vestiti e via verso casa dove arriverò giusto in tempo per la merenda del mio piccolo.

Alla prossima!

Hike partners: Barbacan


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 13066.gpx Percorso principale

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T3+
T3
17 May 15
Resegone · Daniele
T3 II F
T3
29 Jun 13
Un Giro in Resegone mt 1875 · Daniele66
T3
12 Feb 12
Resegone 1875 m · cristina

Comments (1)


Post a comment

grandemago says: Sempre bello il Resegone....
Sent 20 September 2012, 14h10
Le creste Nord mi mancano......prossimamente, in autunno!
ciao
Aldo


Post a comment»