Wegen COVID-19 keine Wanderungen, bleib bitte zu Hause!
A causa del Corona Virus nessuna escursione, resta per favore a casa!
A cause du COVID-19 pas de rando, reste s'il te plait à la maison!

https://bag-coronavirus.ch/

Da Sessa a Mezzovico


Published by Poncione , 19 September 2019, 21h54.

Region: World » Switzerland » Tessin » Sottoceneri
Date of the hike:15 September 2019
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Climbing grading: I (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Tamaro-Lema   I 
Time: 8:00
Height gain: 2063 m 6767 ft.
Height loss: 2157 m 7075 ft.
Accommodation:Capanna Tamaro - Ostello Monte Lema

Partenza dal cimitero di Sessa (m.366), da cui esistono due diversi itinerari per raggiungere Astano tramite la Costa di Sessa e la miniera d'oro (m.569): scelgo la più breve e diretta, traversando un paio di vallette dopo la miniera e incrociando l'asfalto. Da Astano (m.631) con ripido strappo e poi percorso più graduale si giunge al bivio m.926 e quindi alla Forcola (m.1118). Dopo un breve tratto tra i faggi il bosco si dirada lasciando spazio alle betulle e quindi agli ampi spazi di Pian Pulpito (m.1364), da cui con salita regolare si aggira il Moncucco pervenendo in vetta al Monte Lema (m.1621, 2 h.).
Essendo nella nuvola riparto subito scendendo alla funivia e alla Forcola d'Arasio (m.1481), da cui attacco il Poncione di Breno, presto raggiunto (m.1654). La traversata prosegue, e qui scelgo di evitare i rilievi secondari (Zottone e le due quote del Monte Magino) e quello centrale (Monte Magno) arrivando in fretta al Passo Agario (m.1552, 3 h.), dove faccio una breve pausa rifornimento al Rifugio omonimo.
Se fino al Lema non avevo incontrato anima viva, ora è un continuo viavai di escursionisti, perlopiù impegnati nel mio senso opposto, e giunto alla spalla dei Pianoni (m.1769) scelgo di salire al Gradiccioli (m.1936, 3,40 h.), sempre nelle nuvole. Disceso dallo sfasciumoso e a tratti disagevole versante nord tocco la Bassa di Montoia (m.1762), il relativo Colle (m.1780) e la depressione della Bassa di Indemini (m.1723), per attaccare infine la cresta sud e la vetta del Tamaro (m.1962, 4,30 h.), ove posso finalmente godermi la pausa pranzo dopo una "tirata" praticamente d'un fiato.
Ripartito a stomaco pieno affronto infine anche la divertente cresta W del Motto Rotondo, ove giungo in breve (m.1928, 5,00 h.), ricostruendo per l'ennesima volta l'omino di vetta. Pausa torta, sempre gradita, alla Capanna Tamaro (m.1867) e infine bella discesa dalla Val Duragno a Mezzovico (m.433), ove giungo alla relativa Stazione ferroviaria (m.417), con un ultima tratta in sviluppo ad 8 ore esatte dalla partenza.

NB. Difficoltà interamente T2, ad eccezione del primo tratto di discesa dal versante nord del Gradiccioli (T3) e della sinuosa ma breve cresta ovest del Motto Rotondo (T3+).

Hike partners: Poncione


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (12)


Post a comment

GIBI says:
Sent 20 September 2019, 08h30
A prima vista potrebbe sembrare la classica Tamaro - Lema ma questa è decisamente più per palati fini ... bravo Emiliano ad " inventarti " insolite ed impegnative ( per sviluppo e dislivello ) varianti sia di salita che di discesa !

ciao Giorgio

Poncione says: RE:
Sent 23 September 2019, 15h59
Grazie Gio. Hai colto benissimo l'intento di questa mia ennesima Lema-Tamaro... Ciao

veget says:
Sent 20 September 2019, 09h48
Che gitone Emy.
per la quale è richiesta oltre che la determinazione, la pianificazione e la conoscenza ( innamorato) della zona.
Pur essendo un territorio da te conosciuto, il tempo impiegato è da vero runner....
Complimenti!
Buona continuazione.
Ciao
Eugenio

Poncione says: RE:
Sent 23 September 2019, 16h01
Grazie Eugenio, parole gradite le tue.
A presto

Deleted comment

Poncione says: RE:
Sent 23 September 2019, 16h02
Se avevi un cappello identico a quello perso ai Corni di Canzo, forse potremmo anche esserci incrociati tra il Passo Agario e il Gradiccioli. ;)

GAQA says:
Sent 20 September 2019, 17h27
Ciao Emi. Un sano ripasso in zone oggetto di studio per te;)
Un saluto.
Alessandro.

Poncione says: RE:
Sent 23 September 2019, 16h03
Ciao Ale, ripasso che non fà mai male...

Menek says:
Sent 20 September 2019, 19h29
ammazza che girone! Ciaooo

Poncione says: RE:
Sent 23 September 2019, 16h04
Sgambata che non delude mai, Dome. Ciao

Alpingio says:
Sent 20 September 2019, 21h22
Wow che giro.. bravo!
Giovanni

Poncione says: RE:
Sent 23 September 2019, 16h05
Grazie Giovanni. Ciao


Post a comment»