Il mio primo tremila: Chüebodenhorn, 3070 m


Published by Fenice , 9 August 2019, 08h18.

Region: World » Terra Incognita
Date of the hike: 8 July 2017
Hiking grading: T4 - High-level Alpine hike
Mountaineering grading: F
Climbing grading: I (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   CH-VS   Gruppo Pizzo Rotondo 
Time: 8:00
Height gain: 1500 m 4920 ft.
Height loss: 1500 m 4920 ft.
Route:All'Aqua - Capanna Piansecco - Gerenpass - Chüebodenhorn
Access to start point:Da Airolo proseguire in direzione Bedretto e successivamente Nufenenpass, poi fermarsi in località All'Acqua.


...due strade divergevano in un bosco ed io -
io presi la meno battuta,
e questo ha fatto tutta la differenza.
Robert Frost


Per aprire la stagione 2017 Raff68 mi propone il Chüebodenhorn: la cima mi intriga molto, inoltre sarà il mio primo vero tremila! L'anno scorso eravamo stati sul ghiacciaio del Basòdino fino alla cresta finale, quindi comunque a quota 3000 abbondanti, ma a causa del forte vento avevamo optato per tornare indietro e non tentare la vetta.

La giornata parte alla grande e promette davvero bene, piena di sole e zero vento, così in compagnia di Kristyian in una quarantina di minuti siamo alla capanna Piansecco e dopo una breve pausa proseguiamo... purtroppo però al primo bivio sbagliamo strada, così invece di dirigerci per il sentiero marcato che porta fino al Rifugio Cassina Baggio e al Gerenpass ci troviamo a ravanare su per pietraia spostati troppo verso Est... ormai il "danno" è fatto, poco male... ogni strada merita di essere percorsa ma dobbiamo in qualche modo rimediare, quindi con un lungo ed infinito traverso misto erba e pietraia recuperiamo il Gerenpass e arriviamo al meraviglioso Gerengletscher, con il suo caratteristico laghetto a mezzaluna. 

Già da li il panorama è fantastico, inoltre il mio sguardo si appoggia su due cime che catturano notevolmente la mia attenzione, anche se per ora sono ancora nel cassetto dei sogni... il Poncione di Cassina Baggio con le sue guglie affilate di roccia ed il Poncione di Maniò con il suo ghiacciaio sospeso.

Dal passo la salita per il Chüebodenhorn prosegue su grossi blocchi di pietra, sempre stabili ma che a volte richiedono un certo sforzo per essere superati, specie per me che sono alle prime esperienze a queste quote. In ogni caso sono fermamente decisa a toccare la mia prima vetta a 3000 e quando ci arrivo è emozione pura! Il paesaggio tutto attorno è magnifico, così severo, glaciale, affilato... così infinito.

Purtroppo in direzione NW vediamo che cominciano ad addensarsi un po' di nuvole in lontananza, il tempo dovrebbe comunque reggere ma per non rischiare non perdiamo troppo tempo in vetta e dopo le foto di rito decidiamo di abbassarci almeno fino al Gerenpass per mangiare qualcosa, una volta li per fortuna torna il sole ed il suo tepore.

Dopo esserci rifocillati prendiamo finalmente il sentiero giusto che ci risparmia un bel po' di strada e di tempo, così in breve siamo alla Capanna dove ci gustiamo una meritatissima birra prima di rientrare a casa.

Bellissima gita e bellissima cima, davvero consigliata.


Hike partners: Fenice, Raff68


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T4- F I
14 Aug 19
Chüebodenhorn 3070 m · paolo aaeabe
T4 F
23 Sep 18
Chüebodenhorn ( il nostro Ciuboden ) 3070 mt. · brown (Girovagando)
T4 F
2 Aug 13
Chüebodenhorn 3070 m · pelle9360
T4 F
1 Oct 11
Chüebodenhorn 3070mt · beppe
T4
22 Sep 18
Chüebodenhorn · Califfo

Comments (2)


Post a comment

GIBI says:
Sent 10 August 2019, 11h09
be una volta in cima sono pienamente d'accordo con te che il panorama è decisamente spettacolare però come primo 3000 hai scelto proprio una delle cime più spaccagambe ( sopratutto in discesa ) che io conosca ... però anche i dati anagrafici hanno il loro peso e tu hai un bel po di anni in meno ...

Comunque complimenti a tutti e due ... ciao Giorgio

Fenice says: RE:
Sent 12 August 2019, 10h44
Grazie! Io ero partita totalmente ignara di ciò che mi aspettava :) È stato bello comunque anche se il giorno dopo confermo che avevo le gambe rotte eh eh eh.


Post a comment»