Maria Waldrast (1638 m) - EMTB


Published by siso Pro , 24 July 2019, 20h55.

Region: World » Austria » Zentrale Ostalpen » Stubaier Alpen
Date of the hike:13 July 2019
Mountain-bike grading: F - Easy
Waypoints:
Geo-Tags: A 
Time: 2:30
Height gain: 1102 m 3615 ft.
Route:Mieders-Talstation Serlesbahnen (960 m) – Schafbodenkehre (1350 m) – 7. Kapelle (1400 m) – 9. Kapelle (1500 m) – 10. Kapelle (1551 m) – Maria Waldrast (1638 m) – Ochsenhütte (1582) – Serlesbahn-Koppeneck ¬(1600 m) – Mieders-Talstation Serlesbahnen (960 m).
Access to start point:Dalla Svizzera: Feldkirch – Tunnel dell’Arlberg –A14 –A12 – Innsbruck – A13 – Wipptal – Stubaital – Mieders.
Accommodation:Klostergasthof Maria Waldrast.
Maps:Extra Tourenkarte Stubaital, Kompass. 1:35000; Wanderkarte Stubai, Alpenwelt Verlag Bruneck – 1:40000.

Pedalata dalla Stubaital alla Wipptal, fino al Santuario Maria Waldrast, uno dei luoghi di culto mariani più antichi del Tirolo e abituale punto di partenza per la salita al Serles.

 

Inizio dell’escursione: ore 9.32

Fine dell’escursione: ore 12.05

Temperatura a Maria Waldrast, ore 10.40: 12,5°C

Sorgere del sole: 5.32

Tramonto del sole: 21.08

 

È il sesto giorno di villeggiatura nella Stubaital; oggi desidero raggiungere con la mountain bike il Santuario Maria Waldrast, che ho conosciuto tre anni fa, quando ho scalato il Serles (2718 m). Parcheggiata l’auto alla stazione a valle delle Serlesbahnen, imbocco la strada forestale che risale il versante orografico destro del fiume Mühlbach.

Il segnavia indica 3 h di percorrenza per i pedoni; per i ciclisti dovrebbe essere circa la metà, o anche meno. I tornanti sono numerati e riportano il numero telefonico di soccorso: 112. In inverno la strada funge probabilmente da pista per le slitte.

Lungo la carrareccia sono collocate numerose cappelle votive con pregevoli affreschi e più in alto anche delle bacheche didattiche che illustrano le caratteristiche degli animali alpini.

In circa un’ora, dopo aver scollinato, pervengo al santuario, ubicato ai margini della foresta, in un paesaggio veramente piacevole.

                                                   Maria Waldrast

Anche oggi sono tra i primi ad arrivare: che bello posso visitare la chiesa ancora vuota. Sono stupito dal numero elevatissimo di ex-voto esposti nella sacrestia: sono semplici segni di religiosità popolare e di ringraziamento per grazie ricevute.

Alle 10.50 riprendo la bici e continuo l’anello in direzione della Ochsenhütte (1582 m), della stazione a monte della Serlesbahn, dalla quale affronto la discesa nella Wassertal, praticamente deserta, fino a Mieders, che raggiungo dopo due ore e mezza dalla partenza.

 

Tranquilla escursione ad anello in mountain bike lungo una strada forestale, passando dal famoso Santuario Maria Waldrast, nella zona che circonda il Monte Serles, già chiamato da Goethe “L’altare maggiore del Tirolo”. È una delle aree escursionistiche e ricreative nelle vicinanze di Innsbruck più amate dai villeggianti.

 

Tempo totale: 2 h 33 min

Tempo di salita: 1 h

Tempi parziali:

Mieders-Talstation Serlesbahnen (960 m) Maria Waldrast (1638 m): 1 h

Maria Waldrast (1638 m) Ochsenhütte (1582 m): 25 min

Bergrestaurant Koppeneck (1600 m) Talstation Serlesbahnen (960 m): 30 min

Dislivello in salita: 1102 m

Sviluppo complessivo: 20 km

Difficoltà: F

Consumo batteria fino a Maria Waldrast: 48%

Copertura della rete cellulare: buona

Hike partners: siso


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (2)


Post a comment

GIBI says: ... È una delle aree escursionistiche e ricreative nelle vicinanze di Innsbruck più amate dai villeg
Sent 25 July 2019, 08h16
... e visto l'ambiente, i posti da visitare e quello che propongono anche a livello culinario non si fa fatica a capirne il perché ...

siso Pro says: RE:... È una delle aree escursionistiche e ricreative nelle vicinanze di Innsbruck più amate dai vil
Sent 25 July 2019, 19h02
In effetti ci sono molti alberghi e case in affitto. Comunque i turisti si distribuiscono su un numero molto elevato di sentieri, itinerari, luoghi di divertimento per grandi e piccoli, per cui si può camminare tranquillamente senza disturbare nessuno né essere disturbati. È ovvio che nelle ore di punta le terrazze delle malghe sono molto ben frequentate...


Post a comment»