Cima d'Asta (2847 m) da Malga Sorgazza (1450 m)


Published by egarzi , 30 June 2018, 12h02.

Region: World » Italy » Trentino-South Tirol
Date of the hike:26 June 2018
Hiking grading: T3+ - Difficult Mountain hike
Mountaineering grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 8:00
Height gain: 1500 m 4920 ft.
Height loss: 1500 m 4920 ft.
Route:Malga Sorgazza - Rifugio Brentari - Cima d'Asta
Access to start point:da Pieve Tesino, in Valsugana, si prende la strada per la Val Malene e si segue fino a raggiungere un grande spiazzo antistante Malga Sorgazza ove si può parcheggiare.
Accommodation:Rifugio Brentari (2475 m) Bivacco Cavinato (a fianco della vetta di Cima d'Asta)

Partenza ore 8 dal parcheggio davanti a Malga Sorgazza in compagnia di mia moglie e di Lothar, il nostro dobermann. L'intenzione era di raggiungere il Rifugio Brentari e chiedere se la via verso la vetta fosse percorribile anche con il quadrupede al seguito. 
Prendiamo la strada sterrata che costeggia il bacino d'acqua dell'Enel e dopo una mezz'oretta raggiungiamo la casupola della teleferica che serve il Rifugio Brentari da dove parte il sentiero 327 verso lo stesso.
Il sentiero si snoda all'interno del fitto bosco con una salita moderata che si fa via via più impegnativa fino a raggiungere quota 2000 m dove si trova il bivio con il sentiero 326 verso la forcella Magna. Proseguiamo sul 327 fino ai piedi delle placconate di granito dove possiamo scegliere se continuare sul sentiero classificato per esperti o se prendere la variante più semplice denominata "Trodo degli Asini" (in entrambi i casi manca 1 ora al rif. Brentari). Scegliamo la seconda per evitare di doverci arrampicare con il cane su massi instabili e nel tempo evidenziato dai cartelli raggiungiamo al Rifugio (totale dalla partenza 3 ore)
Deviamo di qualche passo per scendere al lago ancora parzialmente ghiacciato e risaliamo al Brentari.
La giornata è bellissima e ci fermiamo per qualche foto e per prendere fiato.
Uno dei ragazzi gestori del Rifugio ci spiega le due possibili salite a Cima d'Asta, una per il canalone sulla sinistra, con percorso non segnato e solo con parziali traccie da seguire e l'altra per la via normale. Scegliamo la seconda che in un'ora e 30 minuti ci porterà alla cima passando da un breve tratto attrezzato, ma per nulla pericoloso, e dalla forcella ancora innevata.
Il cane non ha avuto particolari problemi, è stato aiutato solo in un paio di punti.
Arrivati in cima si gode di una vista splendida a 360° sulla catena del Lagorai, sulle Dolomiti bellunesi fino ad arrivare alle Pale di San Martino.
A fianco della cima si trova il bivacco Cavinato dove alcuni ragazzi avevano passato la notte.
Ci sediamo nei pressi della croce per mangiare i nostri panini e godere del panorama, raccolte le nostre cose ritorniamo verso il rifugio dallo stesso percorso dal quale siamo arrivati. Incrociamo altre due persone che stanno salendo, scambiamo due battute ed uno dei due ci fa notare che non si vedono tanti cani arrivare fin lassù.. meno che meno dei dobermann aggiungerei io!
Tornati al rifugio ci gustiamo una meritatissima birra (io) e un "Parampampoli" mia moglie che scopriamo essere un liquore inventato dal gestore del Rif. Crucolo e diventato ormai tipico della zona.
Seguendo sempre la stessa via della salita torniamo alla macchina.


Hike partners: egarzi, sere


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (7)


Post a comment

danicomo says:
Sent 1 July 2018, 10h44
Complimenti.
La Cima d'Asta mi attira da decenni ma mi frena la distanza.
Poi ho visto che abiti dove sono io.... chapeau.
Daniele

egarzi says: RE:
Sent 1 July 2018, 12h59
Ciao, effettivamente per noi comaschi non è dietro l'angolo, ma eravamo in ferie e abbiamo girato un po' la zona che merita parecchio. Comunque la vista da lassù vale il viaggio e volendo si può dormire al rifugio

Daniele66 says:
Sent 5 July 2018, 20h49
Complimenti Manu e Serena.........Daniele66

sere says: RE:
Sent 7 July 2018, 11h06
Grazie Daniele!

egarzi says: RE:
Sent 9 July 2018, 10h06
Ciao Daniele!
Grazie tu come stai? Tutto ok??

blepori Pro says:
Sent 6 July 2018, 07h51
bel giro, posti che attirano nonostante la distanza, bravi!

sere says: RE:
Sent 7 July 2018, 11h09
Davvero! Ci torneremo sicuramente


Post a comment»