COVID-19: Current situation

Monte Bigorio mt 1188-Matro di Stinchè e tour Val Capriasca-anello da Bigorio


Published by turistalpi , 17 March 2017, 20h10.

Region: World » Switzerland » Tessin » Sottoceneri
Date of the hike:16 March 2017
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo San Jorio-Monte Bar   CH-TI 
Time: 7:00
Height gain: 800 m 2624 ft.
Height loss: 800 m 2624 ft.
Route:come waypoints

Ieri sera Pinuccia sommessamente mi dice che le piacerebbe fare un'altra volta la salita al monte Bigorio nella Capriasca.....è un poco basso come quota.....ma ogni desiderio deve essere soddisfatto. Partiamo sul tardino ed oltretutto c'è il solito movimento di frontalieri....Lasciata l'auto al parcheggio all'inizio del paese di Bigorio ci incamminiamo lungo l' ormai solito sentiero ben segnalato che prima sale al convento e poi amabilmente arriva al bel pianoro di Condra. Ancora in salita in ambiente aperto arriviamo all'alpe Moschera ed alla cima sud del Bigorio e qui il panorama è fantastico pur essendo una cimetta molto bassa. Dopo una breve discesa saliamo la cresta della cima nord con sempre aperto panorama ma con il terreno veramente molto sporco di escrementi di capre e cavalli o muli...Dalla vetta poi scendiamo dritto per prati alla forcella sottostante e ci scappano appena sotto di noi due bei esemplari di giovani cerbiatti: valeva la pena di fare questa gita anche soltanto per aver visto questi begli animali....purtroppo sono troppo veloci per la mia fotocamera.Dalla forcella non vedo la possibilità di salire alla Cima di lago 2 o sud e quindi seguiamo la strada in discesa sino al cartello che indica chiaramente il sentierino d'accesso dal versante nord. Ci siamo saliti anche perché ricordavo che anni fa ho visto scendere due escursionisti facendo scappare un discreto numero di cerbiatti....ma oggi niente...dobbiamo accontentarci dei due visti prima...Scendiamo e poi saliamo al monumento militare e nel camminare vediamo scappare velocemente, troppo velocemente due grosse lepri in versione estiva. Commento: finalmente un'escursione con qualche animale selvatico. Sosta pranzo al caratteristico monumento anche se nel frattempo si è alzato un venticello freschino ma la giornata è troppo  bella per non goderla in relax. Dopo aver mangiato, rilassati e fotografato saliamo brevemente alla Cima di Lago 1 o nord e poi per prati scendiamo all'alpe di Santa Maria. Avevo prospettato a Pinuccia la possibilità di salire almeno al Motto della Croce e poi scendere via Monti di Roveredo ma Pinuccia ha già da qualche giorno continui dolori alla gamba destra e quindi non mi è sembrato il caso di aumentarne la sofferenza, per cui ritorniamo seguendo il sentiero che attraversa tutto il versante ovest del Caval Drossa . E' un soleggiato ed  idilliaco sentiero a leggeri saliscendi e non è assolutamente faticoso...solo un pochino lungo. Comunque il sentiero è molto vario e piacevolissimo. Sosta alla Capanna Ginestra (chiusa) ben risistemata rispetto ad una mia visita di anni fa...ora è molto bella ed anche all'interno guardando dalle finestre sembra molto confortevole. Dalla capanna seguiamo il sentiero alto e poi più avanti tralasciamo il bivio per Campestro "via dei monti dei nobili" e proseguiamo per i monti di Roveredo. Ad un ulteriore bivio giriamo a destra per Campestro. Per stradine scendiamo a Tesserete e poi lungo una specie di scalinata saliamo  a Bigorio un poco sopra al nostro parcheggio. Bella e rilassante escursione: visto animali, Pinuccia non è molto stanca ed è ampiamente contenta ed io pure. Ora vedremo per le prossime gite....e sempre con bel tempo si spera..

Hike partners: turistalpi


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (8)


Post a comment

Sent 18 March 2017, 08h15
Giusto Enrico, il desiderio delle dolci metà, và ascoltato,
grandi un saluto
Luciano

turistalpi says: RE:
Sent 18 March 2017, 13h56
Grazie Luciano.....leggo che sei sempre sulla breccia sul Grignone.....complimenti ma attento a non farti male....per noi anziani c'è sempre in agguato il famoso "topico dell'anziano"..Ciao
Enrico

Poncione says:
Sent 18 March 2017, 23h58
Condivido appieno i gusti di Pinuccia... il Bigorio e limitrofi è un vero gioiellino.
Ciao Enrico

turistalpi says: RE:
Sent 19 March 2017, 20h12
Grazie Emiliano....Ciao e buona continuazione.
Enrico

GIBI says:
Sent 20 March 2017, 08h19
a volte non è necessario andare in alto per tornare a casa doppiamente soddisfatti sia per la bella escursione che per aver fatto giustamente contenta Pinuccia !

ciao Giorgio

turistalpi says: RE:
Sent 20 March 2017, 14h21
perfettamente d'accordo ma.....camminare su quote più alte a me fa più bene....La schiena va bene?....Ciao
Enrico

GIBI says: RE:
Sent 20 March 2017, 16h43
grazie Enrico ... decisamente un po' meglio di prima e poi fortunatamente a camminare non mi da fastidio, comunque ho eliminato per quest'anno il movimento con le ciaspole ma non ho alcuna intenzione di fermarmi ai box !

turistalpi says: RE:
Sent 20 March 2017, 20h24
Sono contento che vai meglio. Anche a me le ciaspole mi procurano dei fastidi non tanto per la schiena quanto per i piedi (fascite plantare)....penso proprio che sia il tipo di movimento piuttosto innaturale ed infatti non le uso con piacere. Ciao e buona continuazione.
Enrico


Post a comment»