COVID-19: Current situation

Chef e buongustai al "Baitel del Laac"


Published by paolo aaeabe , 12 April 2016, 19h42. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike: 9 April 2016
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Height gain: 1000 m 3280 ft.
Height loss: 1000 m 3280 ft.

paolo aaeabe Otto soli contrapposti in disposizione boxer, tali da abbronzare anche la pianta dei piedi, oggi non ci sono. Ce n'è uno solo che ogni tanto scompare, ma va benissimo così, anzi forse meglio, è tutto molto suggestivo. Alcuni nuvoloni giganti avvolgono le vette più alte e la temperatura fatica un po' a salire. Arriviamo sul presto alla Baita del lago, fuori c'è ancora neve abbondante, ci diamo quindi da fare ad accendere il fuoco e a scaldare l'ambiente. C'è un po' di fermento, ma nessuno fermenta... ognuno fa del suo: chi cerca legna, chi offre l'accendino, chi prende l'acqua, chi cucina, chi apparecchia e chi fa nagot. Siamo in sei, ma si aggiungono presto tre allegri escursionisti che si siedono al nostro tavolo e alimentano un'accesa conversazione.
Era tanto che sentivo parlare di questa bella capanna e oggi è la giornata giusta per venirci. Massimo, sempre disponibile a cucinare prelibatezze, non si tira indietro e altri seguidores buongustai di montagna tantomeno... Ci troviamo in questo nido d'aquila, aggrappati al versante nord del Legnone e con uno splendido panorama sulla valchiavenna e laghi. Cosa chiedere di meglio... è stata una splendida giornata con gli amici e ringrazio tutti i presenti per la preziosa compagnia. 

ivanbutti Tempo incerto (anche se tutto sommato sarà meglio del previsto) e allora puntiamo alla già ben nota Baita del Lago con l'elefante come sempre chef di giornata. Dopo gli acquisti in un negozietto a Dervio arriviamo ai Monti di Rusico e, son ormai le 09.00, iniziamo la risalita. Nonostante siamo a nord si suda parecchio per l'umidità che si fa sentire alla grande; poco prima dello Scoggione troviamo la neve, ma ormai ci siamo e così poco prima delle 11.00 iniziano i preparativi per il pranzo; il menù prevede risotto coi porcini raccolti lo scorso autunno da Max e poi mega scaloppine al marsale. Offriamo il risotto anche a degli escursionisti brianzoli trovati cammin facendo, poi dopo la carne con peperoni e un ottimo panettone pere e cioccolato inizia la parte forse più difficile dela giornata, cioè il lavaggio delle pentole con la pochissima acqua a disposizione. In un modo o nell'altro riusciamo a cavarcela e così alle 16.00 lasciamo la capanna. La discesa è caratterizzata da qualche capitombolo inatteso di Paola, l'Amarone e il Valpolicella Ripasso hanno lasciato il segno. Arriviamo comunque senza troppi problemi alle auto e poi al Bione, soddisfatti e pronti per la prossima escursione.

numbers
Resistere ad un appuntamento culinario in baita con Max in versione “big chef” è quasi impossibile…..
Se poi, si organizza alla Baita del lago, un autentico gioiello, con alle spalle l’imponenza del Legnone, posizionato su di un ripiano panoramicissimo sul nostro mitico Lago…….diventa irrinunciabile!!!!!
E’ arrivarci non è affatto una passeggiata, un bel sentiero nel bosco che non molla mai, neanche un momento, ti fa “meritare” tutto cio’ che viene dopo…..
Pranzo sostanzioso, solita immancabile enoteca di prestigio, grande compagnia…..
Soddisfattissimo.
Alla prossima. 

massimo "Al Baitel del laac" un nome una garanzia!!!!!
Metti insieme un gruppo di amici ben assortiti con tanta voglia di divertirsi, affamati e soprattutto assetati ....... non può che uscirne l'ennesima gran bella giornata.
Grazie a tutti e alla prox.!!!!

PS Menù di giornata
Risotto ai porcini annaffiato con Ripasso della Valpolicella
Scaloppine di vitello al marsala
Peperoni grigliati
Panettone cioccolate e pere
Caffè con grappa al Vermentino
Il tutto annaffiato da Prosecco, Bonarda, Ripasso della Valpolicella, Amarone e Recioto .........l'acqua fa male il vino fa cantare vero Paola!!!!!!


proralba 
   :)    : )   :)    :)
il Baitel del Laac davvero un gioiellino!!!  prima volta per me, e tutto il tragitto molto bello...al cospetto di Lui..il Lago..poi...  ;)
Zona Legnone.... ovviamente...una garanzia!!!!
Meteo più che accettabile!
La compagnia... ... insostitutibile!!!!!!!!!!!!!
Aggiungiamoci un menù...irresistibile....

che dire..... ...... 
 "Amarone"...!!!!
(d'altronde..brocche d'acqua..mica le ho viste in tavola....   :)   :))

Grazie ragazzi!!

 



Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T3
25 Nov 18
Hikerata allo Scoggione e oltre · giorgio59m (Girovagando)
T2
T2
13 May 17
Bivacco Baita del Lago · andrea62
T4+ II
5 Oct 16
Monte Legnone - Direttissima · Andrea!
T2

Comments (10)


Post a comment

pm1996 says:
Sent 12 April 2016, 20h49
Scatenati ... mi avete fatto venir voglia ...SuperMax Canavacciuolo ... ciaooo

ivanbutti says: RE:
Sent 12 April 2016, 20h58
Ciao Paolino; eri alla Bocchetta del Cannone?

pm1996 says: RE:
Sent 12 April 2016, 20h58
Si

ivanbutti says: RE:
Sent 12 April 2016, 21h00
Bene, aspettiamo la pubblicazione; ciao.

pm1996 says:
Sent 12 April 2016, 21h01
Già fatto ...:-)

paolo aaeabe says: RE:
Sent 13 April 2016, 08h05
Ciao Paolo, bella e soprattutto tosta la bocchetta con dormita!!

Menek says:
Sent 12 April 2016, 21h15
Bella storia! :)))

paolo aaeabe says: RE:
Sent 13 April 2016, 08h06
Ma anche buona eh eh...

Daniele66 says:
Sent 12 April 2016, 21h19
Come far coincidere una scarpinata con un'ottimo pranzo.....Complimenti a chef e commensali.....Daniele66

paolo aaeabe says: RE:
Sent 13 April 2016, 08h08
Grazie Daniele! Ci vengono queste idee quando il tempo é cosí cosí...


Post a comment»