COVID-19: Current situation

Capanna Cristallina


Published by paoloski Pro , 22 February 2016, 14h59. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:21 February 2016
Ski grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Cristallina   CH-TI 
Time: 7:15
Height gain: 1300 m 4264 ft.
Height loss: 1300 m 4264 ft.
Access to start point:Autostrada A2, usita di Airolo, cantonale verso il Passo della Novena. Parcheggio ad Ossasco.
Access to end point:Gita andata e ritorno.
Accommodation:Capanna Cristallina CAS
Maps:CNS 265 S

Dopo due anni di fermo scialpinistico decido di riprendere: la meta proposta è il Cristallina con partenza da Ossasco...dubito che sarò in grado di arrivare in cima, vabbè: dove arrivo arrivo, anche se conoscendo la zona varrà la pena di stringere i denti e salire almeno fino alla capanna, giusto per godersi la vista del Basodino.
Siamo in quindici, ritrovo a Gaggiolo alle 6,15. Alle 6,30 siamo in macchina e pronti a partire, alle 8 eccoci sci ai piedi dal parcheggio di Ossasco già molto affollato: ci sono auto italiane, svizzere, tedesche, francesi ed inglesi!
Non sto a descrivere il percorso, straconosciuto e descritto innumerevoli volte, la giornata si preannuncia splendida e fa già caldo, difficilmente la neve in discesa sarà di quelle indimenticabili.
Ognuno con il suo passo saliamo verso la capanna, il nostro gruppo si sgrana ben presto, sono nel quartetto di mezzo con Fabio, marchino e Simona, veniamo continuamente superati da scialpinisti e scialpiniste in tutina che si stanno, con tutta evidenza, allenando per il Tris Rotondo di domenica prossima.
Io procedo al mio passo e finalmente arrivo al passo ed alla capanna. Qui scopro che fabiano, mauronster, Roberto ed Andrea stanno salendo verso la cima del Cristallina, gli altri sono all'interno della capanna alle prese con birre e fette di torta. Giuliano propone di salire alla Cima di Lago ma, visto il caldo, immagino quale cartone possa essere la neve per cui, declino l'invito e decido di fermarmi con gli altri, prima di entrare preparo però gli sci per la discesa, scatto qualche foto al panorama e a Simona che sta arrivando, quindi entro e decido di farmi una fetta di torta.
Poco dopo arriva anche Gianni, di Antonella non c'è traccia. Alle 13,30 decidiamo quindi di cominciare la discesa per raggiungerla al pianoro della vecchia capanna dove si è fermata.
Come previsto la neve non è proprio eccezionale: rammollita e pesante, per la mia reentrée speravo in qualcosa di meglio ma tant'è.
Raggiungiamo Antonella e riprendiamo la discesa, poco prima del ponte veniamo raggiunti dai quattro amici che sono saliti in vetta, seguiamo la strada forestale che scende a valle, da farsi praticamente tutta a spazzaneve ma con questa neve senz'altro meno ostiosa del bosco salito stamane.
Alla macchina solite gozzoviglie con torta, dolci biscotti, spumante e taneda. Le buone abitudini non cambiano.

mauronster: in 4 proseguiamo per la cima del Cristallina. Io, Fabiano e Roberto raggiungiamo la vetta, mentre Andrea decide di fermarsi al deposito sci, poche decine di metri più sotto. Il pendio sommitale è abbastanza ripido (37°), ma la neve non è ghiacciata quindi si sale bene anche senza rampanti. Anche il breve tratto a piedi non ha richiesto l'utilizzo dei ramponi (la picca l'abbiamo impugnata giusto per sicurezza). Splendido il panorama dalla vetta. In discesa la neve non ha aiutato e le gambe ancora poco allenate hanno fatto il resto. Comunque sciisticamente a parte il pendio sommitale è praticamente tutto un gran traverso, quindi poco divertente... ma l'ambiente e la compagnia hanno ripagato alla grande la fatica necessaria a salire i 1600 m di dislivello per la cima (1700 contando le varie risalite).

Hike partners: paoloski, fabiano, Mauronster, Marchino


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

AD
22 Feb 19
Cima di Lago · D!nu
AD+
4 Mar 18
Cristallina "Überfahrt" · D!nu
T2
T2
T3 F WT4
7 Apr 18
Cima di lago 2833m · igor

Post a comment»