Pass de la Cruseta (2455m) – Rifugio Pian Grand (2398m)


Publiziert von manu74 , 15. November 2008 um 22:10.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Misox
Tour Datum: 8 Juli 2007
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Arbeola-Molera   CH-GR 
Aufstieg: 980 m
Abstieg: 980 m
Strecke:Alpe Fracch(1631m) – quota 1658m – quota 1722m – quota 1834m - quota 1979m – Pass di Passit (2082m)- Pass de la Cruseta (2455m) – Bocca de la Rogna (2400m) – quota 2246m- Rifugio Pian Grand (2398m) – quota 2246m – Alpe d’Arbeola – quota 2080m – quota 2001m – quota 1855 m- La scalota – quota 1878m- Alp d’Ocola (1847m)- quota 1813m – quota 1617m – quota 1658m- Alp Fracch
Zufahrt zum Ausgangspunkt:  c/o impianti di risalita di S.Bernardino

Bella escursione di alta montagna. Da San Bernardino ci incamminiamo lungo la strada sterrata e ai primi segnali imbocchiamo il sentiero che tra i pascoli ci porta al Pass di Passit e al suo bel laghetto. Da qui iniziamo la salita di ca. 1h verso il Pizzo d’Arbeola che valichiamo attraverso il Pass de la Cruseta a quota 2455m; il passaggio risulta un po’ impegnativo soprattutto per Lulù. In seguito percorrendo il breve ma scosceso versante E del P.Arbeola raggiungiamo la Bocca de la Rogna. Dobbiamo scendere fino a quota 2246 m prima di poter risalire verso la zona protetta del Trescolmen e di giungere al panoramico pianoro su cui sorgono le due graziose capanne di Pian Grand. Alle nostre spalle il Pizzo Pian Grand e la Cima de la Bedoleta.
Per il rientro seguiamo il sentiero che scende all’Alpe Arbeola e con una lunga traversata ci conduce all’ Alpe Ocola e in seguito attraverso il Bosch d’Isola  alla strada carrabile che ci riporta all’Alpe Fracch.

Tourengänger: manu74, lulu_mac


Kommentar hinzufügen»