PASSO E CAPPELLA DI S.IORIO


Publiziert von veget , 16. Juli 2012 um 20:59.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:15 Juli 2012
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Portola-San Jorio   Gruppo San Jorio-Monte Bar   CH-TI   I 
Zeitbedarf: 7:15
Aufstieg: 1030 m
Abstieg: 1030 m
Strecke: Carena S,Antonio-Monti di Carena
Zufahrt zum Ausgangspunkt: D"all Italia Autostrada A 2 Uscita Bellinzona Sud ,portarsi su Cantonale direzione Bellinzona .A Giubiasco dirigersi verso Val Morobia-Carena,superare il paese .Continuare per circa 2,500Km.Una sbarra indica il termine consentito.A sinistra del ponte inizia il sentiero.

Mancavo dalla  stupenda  Valle Morobia,dall"Sett.2007,  Valle  con una storia alle spalle di tutto rispetto.Si pensi che il passo di S.Iorio è stato per secoli,uno dei più frequentati e  facili da percorrere sia per il commercio che l"emigrazione  tra Italia e Svizzera.......(Non è farina del mio sacco,non sono uno storico)........Visto il meteo favorevole,propongo ad amici  la gita odierna.(a loro sconosciuta e meravigliati ,per la sicurezza con cui viaggiavamo su quelle strade).   Oltrepassato un ponte sul torrente Morobia i cartelli indicano la direzione, Il sentiero è evidente e ben segnalato,il primo tratto costeggia il fiume,salendo in modo regolare.All"inizio di un imponente bosco di faggi,il tracciato diventa ripido, ma brevi tornanti lo rendono poco faticoso.Verso i  1500 m,,la vegetazione cambia,inizia un abetaia dove è inserita una struttura della Forestale Svizzera,Q.1678,tutto pulito e ordinato.Nel proseguio  attraversiamo un bosco di pini Mughi,Che verde.Al passo arriviamo in modo tranquillo,in h2,50ci si meraviglia della facilità,e non affaticati.(Complice il clima fresco e asciutto?)Risaliamo sino alla"antica cappella.Sul trave la data( sembra)1720.Foto di rito , Pranzo ,caffè (fornellino)dolcetti....Sono le 11,20 nessuno si scandalizza.Alle 12,40 iniziamo la discesa,passeremo dall"alpe Giumello(caricato).Anche il sentiero in questo senso,è tutto segnato,e pulito .Dopo una breve sosta .ripartiamo.Altro immenso bosco di faggi.Arriviamo alla macchina,soddisfatti e ripagati dall"alzataccia ,per evitare il traffico,sulla S.S.del lago.Il clima e la compagnia hanno favorito la riuscita dell"escursione.Tutti contenti ........Alla prossima.Eugenio

Tourengänger: veget


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»