San Pietro dei Monti 895 m


Publiziert von cristina , 5. Januar 2012 um 09:44.

Region: Welt » Italien » Ligurien
Tour Datum: 1 Januar 2012
Wandern Schwierigkeit: T1 - Wandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Strecke:Toirano-Santa Lucia-Grotte di Toirano-San Pietrino-Loc.Peglia-Cà de Fò-Fontane-San Pietro dei Monti-Dari
Zufahrt zum Ausgangspunkt:A10 uscita Borghetto Santo Spirito seguirei indicazioni per Toirano. Posteggio alle ultime case del paese in direzione delle grotte o se aperte proprio alla biglietteria, controllare però l'ora di chiusura dei cancelli.
Kartennummer:Alta Via Monti Liguri 1: 25.000-Prov.SV-Monte Galero/Madonna della Neve

Niente cenone ieri sera come ormai da qualche anno, solita abbuffata di pizze e focacce, qualche cosa sfiziosa in più ma niente di che…brindisi di mezzanotte e poi a nanna e sembra che in molti abbiano fatto la stessa cosa da queste parti, il rumore dei botti sarà durato sì e no 15 minuti poi silenzio totale.
 
Questa mattina ce la prendiamo più comoda tanto andremo a fare un giro qui vicino. Usciamo di casa e….ma non doveva esserci bel tempo su tutta Italia oggi? Nubi, tante nubi, specialmente sui monti. Va beh cominciamo ad andare a cercare un bar dove bere un caffè.
 
Qui ad Andora dormono ancora tutti a Loano invece c’è già un bel movimento e il nostro bar preferito è aperto, ottimo. Dopo il caffè scrutiamo i monti sopra Toirano, dove vorremmo andare, si prospetta una giornata uggiosa, ma ci spiacerebbe non iniziare l’anno in montagna. Lasciamo l’auto a Toirano e ci avviamo verso le grotte e seguendo il sentiero TA saliamo verso la Chiesetta di Santa Lucia, passiamo davanti all’entrata delle grotte e cominciamo la ripida salita verso San Pietrino. Come previsto si suda che è un piacere, la temperatura è molto alta e la cappa di nubi peggiora la situazione. Arriviamo a San Pietrino fradici. Proseguiamo sempre sul TA fino ad abbandonarlo in località Peglia e quindi proseguire con la X verso Cà del Fò. Avevamo l’intenzione di salire al Ravinet (il nome è tutto un programma, potrebbero essere ravanate a non finire) ma tra la nebbia che ora ci avvolge completamente e la pioggerella che ogni tanto scende ci scappa la poesia per cui raggiungiamo Cà del Fò e scendiamo subito per andare a San Pietro dei Monti. Raggiungiamo quindi l’ampio e ben tenuto sentiero che parte dal Giogo di Toirano e andiamo a San Pietro ai Monti. Qui oltre ad un Santuario ci dovrebbe essere un panorama eccezionale sul mare e, infatti, sulla spianata davanti al Santuario troviamo due ragazzi che hanno passato qui l’ultimo dell’anno in tenda, lo spettacolo dei fuochi sul mare deve essere stato bellissimo peccato che al risveglio si siano trovati immersi in un nebbione inaspettato. Troviamo un posto riparato nei pressi del Santuario e mentre mangiucchiamo arriva un’altra coppia di ragazzi beh per essere il primo dell’anno, giornata meteorologicamente schifosa e poi in Liguria dove i camminatori non sono molti, incontrare 4 persone e altre 2 più tardi è veramente una sorpresona!
 
Rintracciare l’inizio del sentiero con questo tempo non è semplice, non avendolo mai fatto poi…ecco la prima X, la seconda…un’altra là, raggiungiamo i resti di una mulattiera e tutta si fa più semplice. Torniamo a San Pietrino ora immerso nella nebbia  e per tornare a Toirano scegliamo di provare il sentiero che passa per Dari. L’inizio non è entusiasmante ma dopo diventa molto bello e una volta usciti dalla nebbia anche molto panoramico. Attraversiamo le viuzze di Toirano e torniamo all’auto.
 
Stasera si torna a casa, domani andremo a dare l’ultimo saluto al nostro caro amico Eolo. Buon anno a tutti!
 
Dislivello 1141 m
Km 14,99

Tourengänger: cristina, Marco27


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»