Piz Lunghin (2780 m.) da Casaccia


Published by ivanbutti , 12 July 2011, 10h15. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Grisons » Oberengadin
Date of the hike:11 July 2011
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR 
Time: 6:00
Height gain: 1320 m 4330 ft.
Height loss: 970 m 3182 ft.
Route:Casaccia-Pass da Sett-Pass Lunghin-Piz Lunghin-Lagh dal Lunghin-Maloja
Access to end point:Rientro tramite Autopostale da Maloja a Casaccia

 

IVAN :   Dopo la tropicale domenica alla Cornavosa, ecco finalmente un lunedì con caldo e cielo terso, così con Beppe puntiamo sul sicuro, andando verso l’Engadina. In realtà l’escursione inizia ancora in Bregaglia, e precisamente dall’ultimo paesino che è Casaccia. Trovato il posteggio, seguiamo i cartelli per il Pass da Sett / Septimer / Settimo. La prima è la dizione in romancio, la seconda in tedesco e la terza in italiano. Risaliamo dapprima la pista di servizio di un piccolo skilift, ma poi puntiamo decisamente verso la Val Maroz, dalla quale scende la Maira, il fiume che scorre in Bregaglia. Poco prima dell’alpeggio di Maroz Dora abbandoniamo però la valle e, seguendo le sempre precise indicazioni, risaliamo il fianco della montagna con un bel sentiero a zig-zag che rende senza sfiancare. Come riportato anche in alcuni cartelli che si trovano lungo il cammino, questo tragitto era utilizzato già prima dei Romani in quanto era quello più breve per mettere in contatto la Bregaglia con la Rezia. Il tutto avviene nel tipico paesaggio alpino estivo, con prati profumati in fiore, ruscelli che scendono dai fianchi delle montagne ed allietano il cammino; davvero molto bello. Arrivati al passo, vediamo di fronte a noi alcune vette salite negli scorsi mesi (Roccabella, Surgonda, Julier); lasciamo poi il sentiero, che porterebbe a Bivio, per andare verso il Pass Lunghin, importantissimo nodo orografico delle Alpi, in quanto in poche decine di metri le acque che da esso scendono possono prendere la via del Mediterraneo, oppure quella del Mar Nero o del Mare del Nord. Dal Passo con un ultimo breve sforzo saliamo al Piz Lunghin, dove arriviamo 3 ore e1/4 dopo la partenza, e proprio sulla vetta la vista si spalanca sul bellissimo panorama dell’Alta Engadina. Certo, ormai siamo abbastanza abituati a questo stupendo scenario, ma, come ci ha giustamente ricordato un escursionista ticinese incontrato in vetta, in pochi chilometri abbiamo davanti a noi un 4000, innumerevoli cime che sfiorano questa magica quota, tanti ghiacciai, le bellissime pareti granitiche del Badile, Cengalo e delle Sciore, oltre ai ben noti laghi di Sils e Silvaplana. Tante cose in così poco spazio non sono davvero usuali. Così pranziamo con tutta calma in cima per continuare a godere di questo magico scenario.
Per il rientro puntiamo al Lagh dal Lunghin, anch’esso veramente  bello e, tra l’altro, di dimensioni ragguardevoli per essere un laghetto alpino, e poi scendiamo a Maloja; da qui, per tornare a Casaccia prendiamo il mitico Postale che arriva, inutile dirlo, puntualissimo, lasciandoci a poche decine di metri dall’auto.

Beppe
Bellissima escursione nella mia amata Engadina ,complimenti a Ivan per l'ottima scelta del percorso .
Oggi in cima al piz Lunghin il mio pensiero è stato per il caro amico Dino che oggi è volato sulle alte cime da lui tanto amate.
Ciao Dino sarai sempre nel mio cuore.
http://www.mountainpanoramas.com/___p/___p.html?panoid=2012_VC 

 


Hike partners: ivanbutti, beppe

Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T2
5 Oct 11
Pass Lunghin mt 2645 · turistalpi
T4
19 Jul 08
Piz Lunghin (2780 m.ü.M.) · engadiner
T3+
T4
24 Aug 11
Piz Lunghin 2780 m · chamuotsch
T3

Comments (15)


Post a comment

Francesco says: Che ingiustizia!!!
Sent 12 July 2011, 11h12
INSTANCABILI MATTATORI......!!!!!

Laula says:
Sent 12 July 2011, 14h58
:-( ciao Dino <3 sempre e fortissimo nel mio cuore. ivan e beppe... anche se non mi faccio mai vedere, seguo sempre le vs gite. complimenti

beppe says: RE:
Sent 12 July 2011, 19h26
Ciao Claudia grazie un abbraccio forte Beppe

heliS says: Dino
Sent 12 July 2011, 20h52
Non so chi era nè come è mancato ma so che perdere un amico è un dolore profondo ...
Le mie condoglianze
S.

beppe says: RE:Dino
Sent 12 July 2011, 21h49
Grazie Silvia Beppe

Gabri says: x Dino
Sent 12 July 2011, 23h42
Ciao Beppe, non ho conosciuto Dino ma ho avuto modo di intuire la profonda amicizia che ti legava a lui. Un ultimo saluto da parte mia in punta di piedi al tuo amico Dino.
Gabriele

beppe says: RE:x Dino
Sent 13 July 2011, 06h00
Grazie Gabriele Beppe

Alberto says: per Dino
Sent 13 July 2011, 11h48
ciao Beppe,ho avuto la fortuna di conoscere Dino e insieme di fare tante belle escursioni: le mie più profonde condoglianze anche ai suoi cari,ciao!

beppe says: RE:per Dino
Sent 13 July 2011, 12h47
Grazie Alberto Beppe

pm1996 says:
Sent 13 July 2011, 12h32
Bravi ..copiero'...

Laura. says:
Sent 13 July 2011, 20h08
Ho messo "in agenda" la vostra escursione...:-)
ciao

beppe says: RE:
Sent 14 July 2011, 05h44
Ciao Virgi mi fa molto piacere ciao Beppe

Massimo says: DINO
Sent 14 July 2011, 00h05
Ciao Beppe,
ti sono vicino, so quanto fosse forte il tuo legame con Dino e so cosa vuol dire perdere x strada dei cari amici.
Io ho avuto la fortuna di conoscerlo anche se solo in un occasione ( Capanna Cristallina 2010 ) e resterà indelebile la sua immagine soddisfatta mentre la sua inseparabile cagnolina Stella dava spettacolo presso la capanna.

A presto.
Max

beppe says: RE:DINO
Sent 14 July 2011, 05h46
Grazie Max a presto Beppe

Angelo63 says:
Sent 30 August 2013, 14h33
Complimenti, bellissimo tour!!!


Post a comment»