Salita al Lago Pozzöi... sotto la neve


Publiziert von genepi , 10. Juli 2011 um 13:35.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Locarnese
Tour Datum:17 Mai 2005
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Rosso di Ribia 
Zeitbedarf: 5:00
Aufstieg: 700 m
Abstieg: 700 m

All'inizio avevo previsto una altra gara. Però, perchè aveva piovuto durante la notte e che faceva freddo mi ero deciso salire al Lago dei Pozzöi. Questo anche perchè questa salita non è tanta impegnativa e da fare con condizioni non ottimi.

Perciò mi sono reso colla macchina a Cimalmotto. La strada che sale da Cevio fino a Cimalmotto è impressionante. M'impressiona sopratutto che ci sono di tanto in tanto camion che carricano granito delle cave...

Arrivato a Cimalmotto, mi sono reso conto che i Walser si sono stabiliti anche in questa valle. Si vede bene che certi edifici sono di tipo Walser. Sopratutto, ci sono qualche "Maiensäss" che sono chiamati "Tórbe" in Ticino. Questo non mi soprende quando si sa che nella Valle Vigezzo, cioè più di là, sono toponimi che ricordano al Tedesco.

Il sentiero per il Lago dei Pozzöi risale la Valle di Sfii e sale i pendii sotto Cort Zora (chiamato Corte di Sopra sulla cartina). Da Cort Zora, una piccola attraversata permette di raggiungere il Lago.

Dopo avere visto il Lago dei Pozzöi avevo provato salire fino al Lago Gelato. Perchè c'era tanta neve, non ci sono riuscito... sopratutto anche perchè col bel tempo che ritornava, valanghe si staccavano dei pendi sotto il Tramalitt.

Il ritorno si è fatto per lo stesso itinerario. Era sorprendente vedere colla quale velocità la neve scogliava... All'Alpe di Sfii non c'era più neve anche se in salita ne avevo trovato a questo posto.

Tourengänger: genepi


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2
T2
T3
30 Okt 16
Lago Gelato e Lago di Pozzoi · paoloski
T2 WT2
T2

Kommentar hinzufügen»