Passo del San Bernardino (2'065 m.s.m.)


Publiziert von ale84 , 2. Februar 2011 um 13:20.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Misox
Tour Datum:30 Januar 2011
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT2 - Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Zapporthorn   CH-GR 
Aufstieg: 520 m
Strecke:[LUNGHEZZA 9km] San Bernardino zona Acuforta (1608 m.s.m.) - Gareida Sot (1691 m.s.m.) - Gareida Sora - quota 1903 m.s.m. - Sass de la Golp - quota 2086 m.s.m. - Passo del San Bernardino (2065 m.s.m.) - Laghetto Moesola - discesa via strada del passo tagliando tra i curvoni - quota 1785 m.s.m. - Gareida Sot (1691 m.s.m.) - San Bernardino zona Acuforta (1608 m.s.m.)
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada A13, uscita S. Bernardino.

Avevamo previsto di raggiungere “racchettando” la Camona da Maighels ed il Piz Cavradi dall’Oberalppass, una scopiazzata in grande stile di una recente escursione di siso.
Causa meteo incerta ci siamo convinti a cambiare programma all’ultimo momento e così abbiamo ripiegato sulla più facile e forse meno fantasiosa idea n. 2: Passo del San Bernardino.
Del resto è un’escursione che avevamo in programma già da qualche tempo e quindi meglio tardi che mai e soprattutto meglio che restare a casa a far muffa sul divano! 
Alle 9:15 abbiamo lasciato l’auto nel parcheggio di fronte alla ditta dell’Acqua minerale di S. Bernardino e ci siamo incamminati verso il Passo seguendo il sentiero segnalato che si alza alle spalle degli enormi palazzoni dell’Albarella.
Le racchette sono rimaste sul sacco nei primi 15-20 minuti di cammino, le abbiamo calzate una volta arrivati al bivio di quota 1691m in località “Gareida Sot” (palina con cartelli indicatori), quando abbiamo deciso di prendere a destra per salire dal sentiero piuttosto che dalla strada del Passo. La neve marcia e super schiacciata dai nostri predecessori ci avrebbe consentito di salire anche senza, ma abbiamo preferito scaricarci le spalle dal peso…la schiena e soprattutto le mie cervicali in questo caso hanno apprezzato!

Per farla breve questo è il percorso ad anello che abbiamo effettuato con salita dal sentiero e discesa via strada estiva del Passo:

San Bernardino zona Acuforta (1608 m.s.m.) - Gareida Sot (1691 m.s.m.) - Gareida Sora - quota 1903 m.s.m. - Sass de la Golp - quota 2086 m.s.m. - Passo del San Bernardino (2065 m.s.m.) - Laghetto Moesola - discesa via strada del Passo tagliando tra i curvoni - quota 1785 m.s.m. - Gareida Sot (1691 m.s.m.) - San Bernardino zona Acuforta (1608 m.s.m.) 

Noi siamo stati sfortunati con la meteo che ci ha riservato una giornata molto nuvolosa e fredda, escludendo forse i primi 10 minuti d'escursione non siamo mai più stati sotto il sole. 
Salendo ci siamo imbattuti in quelli che secondo Mauro sembravano dei cespugli di "corallo", a me ricordavano di più delle incrostazioni di calcare! Di certo qualcosa di insolito e particolare da fotografare in una giornata che per il resto è stata un po'moscia! 
Gita comunque bella, breve e facile su sentieri parecchio trafficati e ben visibili, fattibile anche in mezza giornata. 

Tempo impiegato:
Salita 2h
Discesa 1h 05 minuti
(soste comprese)


Tourengänger: ale84, Mauro78


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Geodaten
 4868.xol Tragitto Passo S. Bernardino

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (4)


Kommentar hinzufügen

lebowski hat gesagt: domenica prossima...
Gesendet am 3. Februar 2011 um 12:07
con il Cai faremo la tua stessa escursione. Vista la relativa brevità della salita, mi interesserebbe sapere se hai visto per caso che dal passo si può proseguire per qualche altra meta?

Luca

ale84 hat gesagt: RE:domenica prossima...
Gesendet am 3. Februar 2011 um 13:04
Ciao Luca,

calcola che le mie 2 ore di salita sono anche abbondanti, perché ci siamo fermati diverse volte a scattare foto.
L'unica cosa che mi viene in mente è la discesa dal Passo verso il paese di Hinterrhein, molti lo fanno e rientrano a S.Bernardino con l'autopostale.
Le cime della zona invece credo siano mete scialpinistiche, difficilmente raggiungibili con le ciaspole.
Spero di esserti stata d'aiuto e ti auguro buone gite!
Ciao, Ale

lebowski hat gesagt: RE:domenica prossima...
Gesendet am 11. Februar 2011 um 21:29
Grazie delle indicazioni, che unite alla tua esauriente relazione mi saranno senz'altro utili.
Ho visto che alcune cime circostanti sarebbero praticabili (Piz Uccello) . Purtroppo essendo vincolato al gruppo Cai ed al ritorno in autobus non ne avrò il tempo...un buon motivo per tornarci, no?

ciao

Luca

Sky hat gesagt: RE:domenica prossima...
Gesendet am 12. Februar 2011 um 08:07
Domani col SAT Mendrisio / CAS Ticino andiamo con le ciaspole alla Cima del Vigon.. che è nella zona, anche se non è esattamente dal passo..

Ciao, Luca


Kommentar hinzufügen»