Su e giù per Venosta e Passiria... sempre in sella!


Publiziert von grandemago , 27. August 2018 um 15:02. Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Südtirol
Tour Datum:21 August 2018
Mountainbike Schwierigkeit: L - Leicht fahrbar
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 3 Tage
Aufstieg: 770 m
Abstieg: 2030 m
Strecke:Lunghezza km 155: Resia - Merano - S. Leonardo in Passiria - Merano - Bolzano
Zufahrt zum Ausgangspunkt:In auto a Resia
Zufahrt zum Ankunftspunkt:In treno da Bolzano a Malles + bus per Resia
Unterkunftmöglichkeiten:Tante
Kartennummer:OpenStreetMap

1° giorno: RESIA – GLORENZA – LASA

Lunghezza: km 40

Dislivello in salita: m 230

Dislivello in discesa: m 880

Parcheggiata l’auto a Resia, iniziamo a pedalare poco prima di mezzogiorno seguendo la ciclabile lungo la sponda destra dell’omonimo lago. Con diversi saliscendi ne raggiungiamo la diga sopra S. Valentino, poi giù in picchiata fino a Burgusio, con la sua splendida piazzetta. Sempre in discesa transitiamo da Glorenza, dove una sosta è d’obbligo, infine, lungo l’Adige, raggiungiamo Lasa, la città del marmo bianco, dove concludiamo la prima tappa.

 

2° giorno: LASA – MERANO – S. LEONARDO IN PASSIRIA

Lunghezza: km 62

Dislivello in salita: m 490

Dislivello in discesa: m 670

Riprendiamo tra i meleti della Venosta la nostra pedalata, sempre più rilassante, fino al caratteristico ponte pedonale di Lagundo, che superando l’Adige porta alla birreria Forst. Noi proseguiamo diritto e con una serie di tornanti perdiamo rapidamente quota e raggiungiamo Merano. Dopo il dovuto giretto in centro ne usciamo e cominciamo la risalita della Val Passiria, lungo l’ampia e dolce sterrata che ne costeggia il fiume. Arriviamo a S. Leonardo giusto prima del temporale previsto … che non arriverà!

 

3° giorno: S. LEONARDO IN PASSIRIA – MERANO – BOLZANO

Lunghezza: km 53

Dislivello in salita: m 50

Dislivello in discesa: m 480

Come già detto la ciclabile sterrata della Val Passiria è ampia ed in leggera e costante pendenza, quindi ci lasciamo andare e ce la godiamo tutta. Riattraversiamo Merano e lungo l’argine  dell’Adige raggiungiamo Bolzano. Dopo la sosta picnic nei giardini lungo l’Isarco, raggiungiamo la stazione ed in treno ritorniamo prima a Merano poi a Malles, infine in bus a Resia, dove recuperiamo l’auto.


Tourengänger: grandemago, Lella


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Geodaten
 41527.gpx Resia - Lasa
 41528.gpx Lasa - S. Leonardo in Passiria
 41529.gpx S. Leonardo in Passiria - Bolzano

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (8)


Kommentar hinzufügen

beppe hat gesagt: Bravi
Gesendet am 27. August 2018 um 16:39
Bellissimi posti
Ciao
Beppe

grandemago hat gesagt: RE:Bravi
Gesendet am 27. August 2018 um 18:58
Niente male....
Ciao

Menek hat gesagt:
Gesendet am 27. August 2018 um 19:22
ci sono stato l'anno scorso e mi era piaciuto. belle foto. ciaux

grandemago hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. August 2018 um 21:30
Una capatina in Val Venosta noi la facciamo spesso. Questa è la prima volta in bici e ci è piaciuto moltissimo.
Ciao

ivanbutti hat gesagt:
Gesendet am 27. August 2018 um 23:13
Il dislivello della Milano-Sanremo è di poco più di 1.000 metri, ormai siete pronti ... scherzi a parte complimenti per i bei posti e le solite belle foto.
Ciao, Ivan

grandemago hat gesagt: RE:
Gesendet am 28. August 2018 um 08:58
Milano-Sanremo? Si... in una settimana ce la potremmo fare!
Ciao

Amadeus hat gesagt:
Gesendet am 6. September 2018 um 21:17
Bella ragà!!!

grandemago hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. September 2018 um 21:54
Faccio fatica a stilare classifiche... ma posso dire che la Ciclabile della Val Venosta mi è piaciuta moltissimo.


Kommentar hinzufügen»