Punta d'Orogna -2474 mt- (da Alpe Devero)


Publiziert von GAQA , 13. Oktober 2015 um 23:59.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum:11 Oktober 2015
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 6:00
Aufstieg: 850 m
Abstieg: 850 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada A26 Genova-Gravellona Toce,Strada Statale del Sempione S.S 33,direzione Crodo,Baceno,Goglio e infine dopo avere superato una serie di gallerie si arriva al Parco Alpe Devero sempre ben segnalato.Parcheggio con ampia possibilita' senza problemi.L'accesso al parco e' a pagamento 3 Euro mezza giornata,5 Euro giornata intera.
Unterkunftmöglichkeiten:Molte strutture ed edifici per alloggiare nella conca del Devero

Decido di organizzare questa escursione con mio papà nonostante non sia un camminatore di sentieri di montagna anzi: grande appassionato di pesca. Quindi consapevole che l'obbiettivo di giornata potrebbe saltare da un momento all'altro, visto la sua non dimestichezza e "gamba" decidiamo di munirci di buon vino e alla peggio delle ipotesi seccarlo alla piana della Val Buscagna.

Parcheggiata l'auto all'Alpe Devero 1600 mt inizia l'escursione. In un primo momento transitiamo per la  Località Ai Ponti e poco dopo dal nucleo di case Piedemonte quota 1644 mt dove è ben indicata la via GTA per la Scatta d'Orogna. Questo tratto di sentiero viene segnalato sulla carta Kompass con la dicitura -Mineralientour-. Il sentiero sale deciso zigzagando una zona prevalentemente boscosa e una volta usciti allo scoperto eccoci in "Paradiso": Val Buscagna. Un immenso pianoro situato a quota 2000 mt circa, area di rara bellezza e incontaminata, compresa tra: il Rio Buscagna e le impressionanti e imponenti bastionate rocciose che vanno dal Pizzo Cervandone (3210 mt), passando per le Guglie di Cornera al Pizzo di Boccareccio (3027 mt).

Proseguiamo camminando su zone prevalentemente detritiche dove ometti segnavia in pietra sono sempre evidenti, come anche le segnalazioni ufficiali (bianco/rosse). Raggiungiamo Curt Vita quota 2239 mt, punto dove si snoda il sentiero per Alpe Misanco, Lago Nero e Monte Cazzola. Al bivio in questione ignoro tutte queste indicazioni e tiro dritto verso la Scatta d'Orogna. A questo punto mio papà decide di aspettarmi e rilassarsi in questo idilliaco posto delle Alpi Lepontine. Raccomando ovviamente di avanzarmi un pò di buon vino al mio ritorno:):)

Nell'ultimo ripido tratto dovrò prestare più attenzione. In molti punti la roccia presenta: lievi strati di verglass e gelate. In una vasta e ampia landa riesco ad aggirare comunque i punti più critici raggiungendo senza problemi la Scatta d'Orogna 2464 mt. Con un'ultimo breve allungo su facile e brevissima cresta raggiungo il grosso ometto che rappresenta la Punta d'Orogna 2474 mt. Ammiro il maestoso panorama che si estende fino al cosidetto: "Grande Est del Devero". Favolose anche le vicine valli: Bondolero, Cairasca, Divedro. Tra le cime prestigiose su tutte spiccano montagne eleganti dal nome: Pizzo Diei (2906 mt), Monte Leone (3553 mt) e Pizzo Moro (2964 mt).

Torno al bivio di Curt Vita dove ritrovo mio papà dove i colori dell'autunno, le magie del Devero ma soprattutto la sua presenza faranno di questo attimo la pausa pranzo più bella della mia vita. Ripercorriamo lo stesso percorso effettuato all'andata e raggiungiamo l'auto concludendo una domenica indimenticabile e perfetta.

Chiudo la mia recensione citando: DON RUSCETTA di CRAVEO, parroco di questa frazione di Baceno (Vb) in Valle Antigorio, considerato il "PIÙ FAMOSO SERPARO DELLE ALPI" si calcolano più di 12000 VIPERE da lui catturate. Molti di questi rettili finivano in Istituti Sieroterapici di Milano per ricavare studi sul veleno. Sul sagrato della chiesa di Craveo è ben visibile il monumento eretto in suo onore che lo ritrae proprio con una vipera tra le mani, il parroco è morto nel 1961. Ho voluto raccontare questo perché fermandomi nel più classico dei bar di passaggio, nella strada che transita per Goglio, noto delle foto che stuzzicano la mia curiosità e grazie alla gentile disponibilità del barista rientro a casa con un'importante nozione in più. Anche questa è Montagna anche questa è STORIA che ormai proviene da un passato sempre più nostalgico.

NOTE: Escursione di grande fascino e bellezza della Natura, dal dislivello facile e contenuto circa 900 mt scarsi. Classificazione tecnica T2 agevole e sentieri sempre segnalati.

Tourengänger: GAQA


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (23)


Kommentar hinzufügen

Max64 hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 09:35
Bravi! Devero e Buscagna sempre luoghi fantasctici.
Bello aver condiviso con tuo padre questa esperienza,sono momenti indelebili.
ciao Ale
Max

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 10:15
Ciao Max,grazie per le belle parole !..Ci tenevo a fare un'uscita di montagna con lui e come ben conosci Devero e Buscagna sono una garanzia,il paesaggio di questa valle e' stupendo!
Buona giornata alla prossima..
Alessandro..

Menek hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 10:21
Bei posti dove risalta il colore e i contrasti...
Menek

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 11:29
Ciao Dome grazie! Accompagna Olmo a scorrazzare da queste parti che si diverte ! E in cambio prima o poi dovrò venir io ad apprezzare le tue Orobie e Appennini..
Ciao Alessandro..

Menek hat gesagt: RE:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 19:47
Non ti preoccupare... a tempo debito ti squillo! Ciaooo

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 11:05
Ciao Ale,
bella andare con il papà in posti simili, sarà stato felice....
Daniele

PS: le tue foto sono "strane".
Pur essendo molto belle, mi pare tu le contrasti troppo togliendo troppi mezzi toni e pure le "smagrisci" troppo di pixel per pubblicarle.
Scusa ma, essendo belle, le guardo!

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 11:34
Ciao Dani grazie per il bel commento !
Hai ragione in alcune foto,in questo caso 6/7 circa ho dovuto "smagrirle" come citavi te,per poterle caricare e pubblicare,dovrò trovare meglio una via di mezzo per renderle meno "strane"..
Mi fa piacere che ti siano piaciute le foto e gita,il merito tutto del Devero e personalmente per la presenza di mio padre..
Ciao alla prossima .
Alessandro

Simone86 hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 12:31
Bravi bella escursione piacevole!

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 12:43
Ciao Simo ! Grazie! Una bella gita piacevole che ricorderò a lungo...
Buone uscite,alla prossima...
Alessandro

tignoelino hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 19:07
Detto, fatto: un' ottima scelta.
Ciao Ale

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 19:14
Ciao Roby...una scelta il Devero che ha ben figurato! Il mio "vecio" si è divertito alla grande..
Buona serata..
Alessandro..

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 20:11
Anche a Te: io, solo da bocia facevo giri con il
Mio Vecio, a caccia. Sono diventato un anticaccia

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2015 um 23:36
Bella scelta Ale, e che bella giornata hai potuto godere in ogni senso con tuo padre...

Ciao

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 15. Oktober 2015 um 07:39
Ciao Emi grazie per il commento! Gran bella giornata di montagna memorabile!
Buona giornata....
Alessandro..

tanuki hat gesagt:
Gesendet am 15. Oktober 2015 um 09:33
Tu e tuo padre vi siete fatti a vicenda un bellissimo regalo: una giornata insieme in un posto meraviglioso :)

- alla riga nove avevo l'occhio lucido -

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 15. Oktober 2015 um 10:00
Ciao Tanuki o meglio Silvia (l'ho letto da qualche parte) ..Azz...recensione strappa lacrime?? E io che avrei voluto stupirti con la storia di Don Ruscetta e le 12000 vipere catturate? Scherzi a parte,grazie per il bel commento!
Dalla tua Franciacorta venire fino a Devero e' un po' distante,ma se tu dovessi avere tempo libero metti questi posti in agenda che sicuramente apprezzerai meglio di persona!!
Alla prossima e buone montagne in goliardia,nel tuo stile...:) :)
Alessandro

cristi4n hat gesagt:
Gesendet am 15. Oktober 2015 um 10:50
Che bello...prendo appunti, perchè un giorno, spero tanto di passare giornate simili con mio figlio! Adesso è piccolissimo, ma non vedo l'ora di poter scorrazzare con lui per le Alpi!!!

Saluti!

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 15. Oktober 2015 um 11:47
Ciao Cristian..giro comodo che potrei anche io fare con mia figlia (2 anni ora) in futuro..Sempre se le piacerà camminare per monti oppure ambire ad altri lidi "materni" considerato che mia moglie e' Filippina:):)
Alla prossima...
Alessandro..

ralphmalph hat gesagt:
Gesendet am 15. Oktober 2015 um 12:49
Ciao grande Ale!!
Complimenti a te e a tuo papà per questa giornata che resterà per entrambi indimenticabile in un posto, il Devero, sempre magico!
Bella anche la nota sul Don cacciatore di vipere...
Speriamo di vedervi presto ancora insieme...
Ciaooo!
Graziano e Nadia

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 15. Oktober 2015 um 13:10
Ciao Graziano &'Nadia grazie!!
Son già d'accordo con mio papà che la prossima volta che tornerà con me per monti sarà in Val Vogna,e' rimasto attratto dalla bellezza del torrente vedendo le mie foto..:)
Riguardo alla storia del "serparo delle Alpi" e' una vicenda affascinante che solo in paesi sconfinati di montagne accadono!!
Un saluto ad entrambi e buone uscite..
Alessandro..

froloccone hat gesagt:
Gesendet am 25. Oktober 2015 um 13:27
Leggendo il tuo racconto mi sono soffermato più volte a riflettere,sul fatto che il lo spirito con cui vai/andate in montagna è davvero quello giusto..........Portare tuo padre in Devero e condividere colori e emozioni,credo abbia ben pochi eguali!!!! Bravo Alessandro,continua così!!!! Ciao ALE

Gelöschter Kommentar

GAQA hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. Oktober 2015 um 15:56
Ciao Ale....grazie mille per il bel commento che apprezzo con molto piacere..Come vedi le nostre escursioni sono molto easy (T3 max),ma si cerca sempre di sfruttare ogni giornata libera da impegni per dedicare spazio alla montagna che gratifica sempre...Questa del Devero col mio "Vecchio" non la dimenticherò facilmente..
Buona Domenica....grazie Ale..
Alessandro


Kommentar hinzufügen»