COVID-19: Current situation

Ciaspo-mangiata with relax ad Artavaggio


Published by numbers , 27 February 2014, 22h46.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:22 February 2014
Snowshoe grading: WT2 - Snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 2:30
Height gain: 300 m 984 ft.
Height loss: 300 m 984 ft.
Route:funivia piani di Artavaggio- ex albergo sciatori- chiesetta- ex rif. Aurora- rif. Nicola- rif. Cazzaniga - vallone - rif. Casari - funivia
Access to start point:SS36 uscire a Lecco direzione Valsassina, giunti al Colle di Balisio girare a dx x Maggio / Moggio , parcheggio funivia, salire ai Piani
Accommodation:Rif. Sassi-Castelli/ Baita della Luna/ Rif. Casari/ Rif. Nicola/ Rif. Cazzaniga Merlini

Quando organizzo escursioni con l'amico Alberto, so e lo metto in conto, che quasi certamente non tornerò stanco.....
Ma ogni tanto ci vuole. E ci sta. 
Consiglio una partenza in anticipo sull'orario solito, ripensando all' affollamento delle ultime volte alla funivia......
E anche stavolta ho ragione. Purtroppo perdiamo 15-20 minuti al parcheggio (Alberto sbaglia clamorosamente posto.......), siamo alla funivia alle 9.05..............c'è ovviamente il solito unico sportello....... 
(ma quando si decideranno ad aprirne un paio almeno il sabato e la domenica???),
e la coda è già lunga una decina di metri abbondanti, una gran confusione soprattutto di famiglie con bambini, bob, padelle da neve e passeggini......addirittura bi-posto......che intasano la funivia!!!!!!
Le solite tute improbabili, jeans......, scarpe basse.......ma dove stanno andando sti qua??????????
Sto casino di quest'anno, sarà la tantissima neve, sarà che non fa freddo, sarà che c'è la crisi e la gente si ferma qui, che è vicino,  invece di andare in Valchiavenna e valtellina,    tutta sta ressa insomma sta diventando una pericolosa "costante" e comincia a darmi un po sui nervi. Mi sa che mi tocca diversificare i miei sabati sulla neve ......
Comunque, una volta su (ci mettiamo quasi un'ora......stavo x salire a piedi!), usciamo fuori nel solito "paradiso", impressionante la neve che c'è, ancora più dell'ultima volta, sfiora i 2 metri.....
Colori dominanti White & blue
Ci ciaspoliamo e via, lasciamo ai piani la ressa di turisti "gitanti" , ci dirigiamo con calma, nei saliscendi sui pendii innevati verso l'ex-albergo e la chiesetta, quasi sepolti....
Poi su, per pendii immacolati, ci sono una ventina di cm di neve fresca e goduriosa, in alcuni tratti più esposti al vento, la neve si fa crostosa e portante. Arriviamo al Nicola, saliamo al Cazzaniga x sbirciare il vallone sottostante, in vista del ritorno, e breve giro della piana giusto x tirare con calma mezzogiorno.
Impressionante la neve al rif. Nicola, la terrazza è sotto il livello della neve di un bel metro abbondante.....
ci saranno c.ca 3 metri e mezzo di neve. Anche i gestori non ricordano a memoria un anno così.
Le creste del Sodadura sono cariche di cornici di neve, si vede già anche qualche distacco lungo i ripidi pendii, nulla di preoccupante. Solito pranzo godurioso al Nicola, con tris con polenta, e le mitiche torte.....oggi pere e cioccolato, la mia preferita......opsss nella fretta di gustarla mi sono dimenticato le foto!
Grande pranzo!!!
E' una splendida giornata, ci concediamo un'oretta e mezza di puro relax (ovvero ci abbiocchiamo proprio di brutto........) su 2 belle sdraio al sole. Che goduria!  Grande Relax!!!
Poi via, giu dal vallone, purtroppo calcolando la gente che c'è ai piani, visto cha Alberto non ne vuole sapere di scendere a piedi, dobbiamo essere alla funivia entro le 15.30.
E dopo la goduriosa discesa nel vallone stracolmo di neve in gran parte immacolata e goduriosa, Grande neve! 
 siamo li appena in tempo......prima della nuova ressa, e ci mettiamo comunque 40 minuti a scendere!!!!!
Veniamo a sapere che stamane alcuni ci hanno messo quasi 2 ore x salire.......
Direi che la funivia comincia a essere un tantino inadeguata........
So che le foto che faccio ad Artavaggio sono a volte un po ripetitive, ma è un posto che amo proprio tanto, ogni volta che ci vado in un certo senso è come se fosse la prima volta......resto sempre incantato.
E giu foto!

In conclusione, tempo stupendo, sole, neve, buon cibo, relax e buona compagnia.
Cosa chiedere di più.
Soddisfatto anche oggi.
Alla prossima. 

Hike partners: numbers


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T2
16 Jun 13
Cima Di Piazzo · Abominevole
WT3
T2 WT1
13 Apr 13
Artavaggio - foto e relax · numbers
WT2
21 Feb 15
Cima di Piazzo 2057 m · cristina
T2 WT2
7 Dec 12
Cima di Piazzo 2057 m · cristina

Comments (4)


Post a comment

gbal says:
Sent 1 March 2014, 17h12
Meno male che messe le ciaspole siete scappati dalla folla e che per ricompensa avete guastato un bel pranzetto....con finale di Bella Elena (pere+cioccolato)
Ciao Mario

numbers says: RE:
Sent 1 March 2014, 19h13
Si, davvero Giulio.
Troppa "ressa" intorno comincia veramente a disturbarmi.
Goloso come sono di torta pere e cioccolato sono arrivato fino ad oggi senza sapere, credimi, che si chiamasse "Bella Elena".......Incredibile!
Come sempre, la tua saggezza ed esperienza mi hanno insegnato qualcosa anche oggi.
Grazie.

Ciao.

gbal says: RE:
Sent 1 March 2014, 19h19
Per carità Mario. Semmai ringraziamo mia moglie che ama molto quel tipo di dolce (anche in forma di pastarella) e mi ha insegnato il suo nome.
Ciao

numbers says: RE:
Sent 1 March 2014, 19h45
Quel che è giusto è giusto
Onore e merito a tua moglie allora.

Ciao.


Post a comment»