Ferrata Pisetta


Published by Daiton , 6 November 2013, 23h04.

Region: World » Italy » Trentino-South Tirol
Date of the hike:20 August 2013
Hiking grading: T3+ - Difficult Mountain hike
Via ferrata grading: K5+ (TD+)
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 4:00
Height gain: 710 m 2329 ft.
Height loss: 710 m 2329 ft.

Prefazione : La Pisetta è considerata da molti la ferrata più difficile di tutto il comprensorio prealpino e dolomitico. Questo percorso che segue una traiettoria assolutamente verticale sulle placche del  "Dain Picol" è impressionante visto da sotto e allo stesso tempo entusiasmante nel percorrerlo. Non a caso intorno a questa salita, si sviluppano numerose e rinomate vie di arrampicata classica e sportiva.

Itinerario : Arrivati a Sarche (Trento) , subito dopo la rotonda nel centro del paese (davanti al distributore Q8) si prende la stradina in salita che porta subito al parcheggio del bocciofilo. Da quì si imbocca il sentiero, faticoso a tratti e che in circa 40 minuti ci porta all'attacco della ferrata 570 mt.
I primi 30 metri della ferrata sono estremamente verticali , danno subito l'idea di ciò che si troverà durante l'intero percorso. Subito dopo un camino si trova comunque un'eventuale (e unica) via d'uscita sulla destra. Si prosegue con un espostissimo traverso e una successione di placche e diedri, sino a raggiungere un breve sentiero che fà da collegamento trà due tratti di ferrata, quello inferiore e quello superiore. All'inizio di questa seconda parte si trova subito un tratto verticale in alta esposizione, dopodichè si affronta uno trà i punti più difficili della salita, caratterizzato da una fessura liscia: dove è importante essere in possesso di una buona tecnica di arrampicata al fine di frizionare il meno possibile con le braccia. Si arriva quindi all'ultima parte della ferrata che, sebbene sempre in elevata esposizione, risulta meno impegnativa per la presenza di piccoli appoggi naturali x i piedi. Infine a qualche decina di metri dalla fine della ferrata si trova il libro di via. Terminato il cavo si superano una serie di roccette molto facili (facendo comunque attenzione a non perdere la via) sino alla cresta terminale, dove a quota 971 mt  una bellissima Madonnina indica la fine della ferrata sulla cima Garzolet. Ora è possibile riposarsi sulla panchina in legno e godere di tutto il bellissimo panorama circostante e sul sottostante lago Toblino.

Discesa : Dalla panchina seguire il sentiero che in direzione nord perde quota velocemente, sino alle prime case del paese di Ranzo. Si segue quindi la carrozzabile e si imbocca il sentiero a sinistra x Sarche sino a imboccare il sentiero n. 613. Dopo un parrticolare capitello si svolta a sinistra x l'attaco della ferrata Pisetta. In poco più di un'ora, aggirando le pareti del piccolo Dain si raggiunge nuovamente Sarche.

Considerazioni : La Pisetta è sicuramente il massimo che si possa richiedere ad una via attrezzata.
La sua siderale verticalità e la continua esposizione richiedono un elevato impegno psicofisico. E' raccomandabile pertanto una certa esperienza in ferrate o arrampicate oltre che una buona preparazione atletica. Da considerare inoltre che l'itinerario si svolge a quota relativamente bassa: inizio sentiero altezza mt 300 - cima  mt 970, pertanto, il quanto può risultare assai più faticoso se affrontato (come nel mio caso) in una caldissima giornata estiva. Importante comunque buone condizioni meteo in quanto, una volta passato il verticale tratto iniziale vi è l'assoluta mancanza di vie d'uscita.  Prestare attenzione infine al sentiero di avvicinamento, è facile confondersi, sono segnalate infatti in rosso anche diverse vie di arrampicata. Cercare di mantenersi sempre sulla destra, fin tanto che non si trovano le frecce in legno con la scritta Ferrata Pisetta.

Tempistiche :  (indicative) da Sarchè :
Attacco Ferrata  :  h 0.40
Cima Garzolet  : h 2.30
Ranzo  : h 3.00
Sarche (ritorno) : 4.00

Difficoltà :  Molto Difficile  - Estremamente Difficile in un paio di punti.


Hike partners: Daiton


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

VI-
T1 K5+
V+
4 Nov 18
Klettertour "Orizzonti Dolomitici" · Matthias Pilz
VI-
23 Mar 12
Felsklettern bei Arco · steindaube
T3 K3
6 Sep 11
Via Ferrata Che Guevarra · Sebi4190
T3
5 Dec 15
Monte Ranzo 1833 m · cristina

Comments (2)


Post a comment

accoilli says:
Sent 7 November 2013, 11h01
amico mio,sei un mostro sulle ferrate di estrema difficoltà,,,,prima o poi mi porterai con te a farne una...complimenti davvero,la foto rende veramente idea di che cosa sia questa ferrata!!

maxcross1 says:
Sent 8 November 2013, 16h59
gulp! impressionante, non la conoscevo


Post a comment»