Pizzo Tre Signori (2554 m)


Published by Laura. , 26 July 2012, 23h46. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:22 July 2012
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 7:00
Height gain: 1450 m 4756 ft.
Height loss: 1450 m 4756 ft.
Route:distanza complesiva 18 KM
Access to start point:Arrivare a Morbegno svoltare in Val Gerola, proseguire fino a Pescegallo
Accommodation:Varie

Il meteo non lascia dubbi: tempo belle sulle Orobie, per cui senza pensarci troppo mi aggrego al gruppo Domenico e company che va al Pizzo Tre Signori.
Il Tre Signori è nei pensieri da parecchio, ma oggi è una meta nella meta.
Partiamo da Pescegallo attorno alle 7.30, con le stampelle nello zaino di Domenico e i bastoncini ben stretti tra le mie mani. Il primo tratto di sentiero è una passeggiata piuttosto semplice e appena fuori dal bosco lo spettacolo che si apre ai miei occhi è entusiasmante...il blu del cielo, il verde dei prati e la roccia delle montagne creano un ambiente bellissimo e passo dopo passo sento la gamba sempre meno "legata".
Paolo e Fulvio ci staccano e io e Domenico arrivata al bivio per salire verso il lago dell'Inferno prendiamo la direttissima, ripido e  sassoso, ma divertente.Da lì in poi il sentiero diventa più impegnativo ed arrivati in vista della vetta è la roccia a dominare il paesaggio.Arriviamo in vetta giusto in tempo per sentire la parte finale della messa. La vetta è affollatissima e bisogna fare la coda per scattare le foto di vetta e alla fine, dopo tanta attesa, io e Gio ci facciamo un pò prendere la mano...
Pranziamo ammirando il panorama, poi iniziamo la discesa, i miei soci si preoccupano per la gamba e così mi propongono un giro diverso da quello che avevamo organizzato alla partenza, un giro che avrebbe dovuto portarci all'auto in "molto meno tempo"... In realtà, tra saliscendi, canalini rocciosi, sfasciumi, pietraie, bocchette, prati e strada sterrata il "molto meno tempo" si è rivelato solo un miraggio!
Comunque alle 18.00 siamo a Pescegallo, seduti a sorseggiare una birra in allegria.
Le stampelle? nello zaino di Domenico fino alla sterrata.
Gita bellissima in un ambiente d'eccezione: La Val Gerola. Un grazie ai miei compagni d'avventura che hanno avuto la pazienza di aspettarmi e che hanno trovato il modo per rendere la giornata molto più che bella.

lunari In quattro abbiamo fatto gli onori di casa a Laura per la sua prima volta in Valgerola: Domenico Paolo Fulvio e il mitico Giò che ci ha raggiunti strada facendo. Devo dire che ormai se la cava già molto  bene soprattutto i salita, qualche incertezza in discesa dovuta piu' che altro al fatto di  non maltrattare eccessivamente la gamba infortunata. Anche se in spalla ha lo zaino in realtà è vuoto: io porto le stampelle Giò la macchina fotografica chi qualcosa d'altro. Da notare gli sguardi delle persone che vedevano le stampelle infilate nello zaino e non capivano se erano li per prevenzione o per chissà cosa. Arrivati al lago di Trona, Laura vede il pizzo di Trona...andiamo su... andiamo su ...come una bambina quando vede un gelataio! Dopo la promessa che presto ci saremmo andati si prosegue senza intoppi fino in vetta dove zoppicando e sotto gi sguardi increduli di molti raggiunge Rovedatti già appollaiato in cima alla croce di vetta!!

Hike partners: Laura., lunari
Communities: Hikr in italiano


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (7)


Post a comment

Barbacan says:
Sent 27 July 2012, 09h57
Bravissima Laura, ottimi scatti! Vedo che la gamba tiene e stai riprendendo pian piano l'attività fisica...ad maiora!!

Laura. says: RE:
Sent 30 July 2012, 16h08
difficile tenere a bada una passione come la montagna...

tignoelino says: tre signori
Sent 27 July 2012, 17h23
vedo, con piacere, che hai mollato le grucce.
bene!!
roby

Amedeo says: .....!!!!
Sent 28 July 2012, 07h00
Ogni testardaggine è basata sul fatto che la volontà ha usurpato il posto della conoscenza.
Arthur Schopenhauer, Parerga und Paralipomena, 1851
...perchè mi fischiano le orecchie........andrò per forza a comprare "l'Amplifon"....hahahaha
Ciao
Amedeo

Laura. says: RE:.....!!!!
Sent 28 July 2012, 09h19
TVB!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ahahah fffffffffffffiiiiiiiiiii

gbal says:
Sent 28 July 2012, 17h41
Un bel quintetto che non suona musica da camera ma compone un bel circuito di bocchetta in bocchetta e......la gamba è stanca ma sempre più in forma!
Bravi

Laura. says: RE:
Sent 30 July 2012, 16h10
La gambetta è sempre "a tubo", ma comincia a capire chi comanda!!!


Post a comment»