COVID-19: Current situation

Trittico : Motto della Croce-Caval Drossa-Monte Bar mt 1814


Published by turistalpi , 5 December 2011, 14h35.

Region: World » Switzerland » Tessin » Sottoceneri
Date of the hike: 4 December 2011
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo San Jorio-Monte Bar 
Time: 3:15
Height gain: 1150 m 3772 ft.
Height loss: 1150 m 3772 ft.
Route:Roveredo-Monti di Roveredo-Motto della Croce-Caval Drossa-Monte Bar-capanna Bar-Caval Drossa-Motto della Croce-Alpe Davrosio-Capanna Ginestra-Sentiero Alto-Monti di Roveredo-Roveredo

Per motivi vari ho saltato l'usuale uscita infrasettimanale. Oggi voglio camminare un pò ed in piena libertà e luce solare. Con Billie decido di fare un giro nella zona del monte Bar che ben conosco. Lasciata l'auto al parcheggio di Roveredo (posti limitati) mi incammino lungo il bellissimo viottolo che porta ai monti di Roveredo. Traversando i monti è un passeggiare tra boschi, prati tenuti bene e belle casette. Dopo una baita con prima a destra e sopra una croce procedo alla successiva e prendo a destra un largo e sassoso e ripido sentiero che sale dritto a prendere la costa del "pianone"  sul versante sud del motto della Croce. Il sentiero è bel ripido ma in compenso porta su direttamente. Dal sentiero del pianone vedo un gruppo di capre più avanti ed allora per evitare problemi con Billie salgo direttamente la costa erbosa e poi traverso brevemente alla Croce.Panorama delizioso e sosta altrettanto. Dalla cresta del Caval Drossa scende una persona. Riparto lungo l'amena cresta sud che regala bellissimi scorci panoramici e cammino morbido e piacevole. Spiace solo per una certa quantità di escrementi caprini. Dalla cima del Caval Drossa scendo alla forcella sosttostante e penso forse di salire prima alla cima di Screvia a nord e poi al Bar ma poi procedo sul solito percorso diretto anche se in lontananza ho notato un altro gruppo di capre appena sotto la cresta del Bar. Procedo tranquillo tenendo sotto controllo Billie che come sempre è poco più avanti. Billie però dimostra spirito d'ubbidienza o forse è perchè  ormai più anziana: guarda da sotto le capre  e poi sì accenna alla loro rincorsa ma al mio richiamo è pronta subito a desistere. Brava Billie! Arriviamo in cima e mi godo il solito panorama a 360° gradi. Un leggero vento ma freddo mi consiglia di fare la sosta pranzo in una piccola rientranza poco sotto la vetta. Transita un signore lungo il poco distante sentiero e sento " hikr....turistalpi!?" E sì anche lui leggendo i miei reports ha subito riconosciuto Billie (ormai una star.....). Ci presentiamo: Fabio e poi la moglie Francesca ed un'amica di Como e parliamo del più e del meno ma sempre di montagna..... Lui non è iscritto a hikr ed io l'invito ad unirsi alla comunità italiana  così possiamo tutti leggere anche le sue gite che penso oltremodo interessanti avendo la stessa passione di tutti noi hikriani....Il tempo come al solito passa... Riparto diretto al rifugio sottostante per un caffè. Chiaramente al rifugio c'è gente e caos, ma questo è cosa nota.  Breve sosta e poi discesa lungo la strada per poi risalire al Caval Drossa. Poi ripercorro la cresta del Caval Drossa ed al Motto della Croce prendo il lungo traverso sino all'alpe Davrosio. Noto che forse quest'inverno una slavina ha prodotto una frana che ha attraversato anche il sentiero(ora sistemato).Dall'Alpe seguo il piacevole sentiero dentro e fuori da vallette e passando da alcuni piccoli agglomerati che porta alla capanna Ginestra (chiusa).Sosta. Per tornare ai monti di Roveredo scelgo il sentiero alto meno faticoso di quello basso. E così piano, piano nella luce soffusa e maliconica dell'ormai prossimo tramonto  riattraverso i Monti di Roveredo (veramente belli e tenuti molto bene) ed arrivo al parcheggio. Peccato ancora una giornata vissuta come desidero già terminata.. Altra gita autunnale molto di soddisfazione e che porta ristoro alla mente e nel corpo......

Hike partners: turistalpi


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»