RIFUGIO ALPE “IL LAGHETTO” m 2039 - LAGHI DI CAMPO m 2293


Published by patripoli , 27 September 2011, 20h41. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:25 September 2011
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 7:00
Height gain: 1050 m 3444 ft.
Height loss: 1050 m 3444 ft.
Route:Gomba - Alpe Vallaro - Croce del Vallaro - Rifugio Alpe "Il Laghetto" - Passo di Campo - Laghi di Campo
Access to start point:Percorrere interamente l'autostrada per Gravellona Toce e proseguire lungo la statale del Sempione uscendo a Domodossola. Proseguire per Bognanco e raggiungere la frazione Gomba.

By patripoli (Patrizia)

Quest'oggi gita tranquilla.......destinazione  Alta Val Bognanco......

Sono già stata altre volte in Val Bognanco, ma le mie esplorazioni si sono sempre limitate alla zona di San Bernardo, dove basta inoltrarsi anche di poco nella valle per trovare ancora angoli selvaggi e suggestivi, soprattutto durante le stagioni intermedie, quando la frequentazione di escursionisti, ciaspolatori e scialpinisti risulta meno massiccia.
Ed è stato proprio qui che sono stata silenziosa testimone alla "parata" dei galli forcelli, che tutti gli anni, ad inizio primavera, si pavoneggiano per corteggiare le femmine.
Uno spettacolo indimenticabile....

Questa volta però è stata l'occasione per scoprire un'altra Val Bognanco, altrettanto bella e remota, e ricca di opportunità per tutti coloro che volessero conoscerla più intimamente.

Quando partiamo da Gomba le condizioni meteorologiche non sono il massimo.
Un etereo ed  inconsistente velo nebbioso avvolge boschi e montagne che, faticosamente e sporadicamente, quasi giocassero a nascondino, si svelano e si rivelano a noi.
Il percorso, dapprima nel bosco, alterna tratti ripidi a tratti pianeggianti e quando giungiamo alla croce del  Vallaro, dopo essere passati dall'Alpe Oriaccia, una spera di sole illumina il paesaggio, regalandoci finalmente un po' di luce e un po' di calore.
E' il posto e il momento giusto per una sosta, che ci aiuta a ritemprare corpo e spirito.
Un ultimo tratto ripido ci porta al Rifugio dove un gruppo di persone, forse i gestori, sono indaffarati nel portare a termine le operazioni di chiusura della stagione.

E' quasi mezzogiorno e la vista e il profumo del cibo ha su alcuni di noi lo stesso effetto che ha avuto il canto delle sirene su Ulisse.
E così Lorenzo, Marco e Paolo e Pino si lasciano ammaliare dal richiamo eno-grastronomico e decidono di concludere la gita con un bel piatto di tagliatelle ai funghi annaffiato naturalmente con del buon vino.

Gli altri "duri e puri" procedono, tra le nuvole, fino al Passo di Campo e poi fino ai laghi, dove una sosta è  d'obbligo.
La nostra  tenacia però  è ripagata da un cielo che diventa sempre più azzurro e che ci regala lo splendido panorama delle vette che si riflettono nelle acque trasparenti dei laghi.
Dopo la sosta pranzo, con panini che non possono certo competere con i piatti appetitosi di coloro che sono rimasti laggiù, seduti attorno ad un tavolo, torniamo sui nostri passi e raggiungiamo gli altri componenti del gruppo che non fanno che rigirare il coltello nella piaga esaltando la bontà di quanto mangiato.

Lo fanno allegramente......  Sarà colpa del vino?

Ed è allegramente che scendiamo fino a Gomba, progettando di tornare ancora in questa valle, magari il prossimo inverno.....

Con me hanno camminato: Aldo, Daniele, Lella, Lorenzo, Marco, Marika, Paolo, Pino, Ruggero

(Gita Cai Paullo, www.caipaullo.it)

 
By grandemago (Aldo)

Quante soddisfazioni ci dà questa passione!
Una gamma infinita....la puoi prendere come vuoi la montagna; sotto l’aspetto sportivo, contemplativo, estremo.....polentaro!
Oggi è una di quelle uscite tranquille; dislivello contenuto e meta bucolica.....il classico laghetto alpino!
La compagnia è varia, poche donne oggi.....e si sente che tira un’aria diversa (il riferimento al “Giupponi” non è casuale).
C’incamminiamo in mezzo agli umidi vapori che salgono dalla pianura, fa caldo e nel bosco si suda molto.
La sosta banana è prevista al rifugio Alpe “Il Laghetto”, ma giunti all’aperto, presso la croce di Vallaro, decidiamo di fermarci.
Ripreso il cammino raggiungiamo il rifugio e qui le diverse anime saltano fuori.....escono senza pudore allo scoperto, altro che contemplazione della natura!
Stanno chiudendo il rifugio e......smaltendo le scorte rimaste!
Girano prosciutti, salami e bottiglie di vino; non bastasse, una signora dice: “Se volete mettiamo su un pò di pasta....non c’è problema”......e perdiamo quattro elementi!
 
In verità, anche noi incorruttibili un assaggino lo abbiamo fatto, ma la meta sono i Laghi di Campo e Laghi di Campo saranno!
Riprendiamo il cammino io, Ruggero e Daniele, con Lella, Patrizia, Marica; sul campo lasciamo Marco, Pino, Lorenzo e Paolo.
Siamo sempre nella pentola a pressione.....nebbia che và e viene, più che altro rimane!
Superiamo la Bocchetta di Campo e a mezzacosta raggiungiamo i primi laghetti, poi, un ultimo balzo e siamo al Lago grande, dove ci concediamo una lunga e piacevole sosta sulle sue rive; esce anche il sole.
Torniamo al rifugio dopo un paio d’ore a “riprendere” i nostri compagni, che troviamo piuttosto euforici........compreso l’astemio.
.......La forza della montagna!!





Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (7)


Post a comment

tignoelino says: laghi di campo
Sent 27 September 2011, 22h22
bei posti ma non optare per il cibo,se no ti ghe la
fè più. ciao Aldo.
roby

grandemago says: RE:laghi di campo
Sent 28 September 2011, 10h00
Hai ragione, mangio già abbastanza a casa mia.....nei rifugi manco ci entro.
Ciao
Aldo

lumi says: BELLA COMPAGNA
Sent 28 September 2011, 12h23
La montagna….condividere la bellezza semplice della natura e ….le emozioni, lo spirito
Mi spiace per non aver fatto parte di questa compagna.
Alla prossima,
Un caro saluto a voi tutti!
Lumi:)

patripoli says: RE:BELLA COMPAGNA
Sent 28 September 2011, 13h48
Non dirmi che senti la nostra mancanza.....
Alla prossima!

Patrizia

lumi says: RE:BELLA COMPAGNA
Sent 28 September 2011, 14h20
Come no, Patrizia???? Dove trovo altri come voi?????? Io mi sento davvero fortunata…..no lo so voi:):):)
Lumi

patripoli says: RE:BELLA COMPAGNA
Sent 28 September 2011, 14h44
Abbiamo tutti qualcosa da dare e qualcosa da ricevere....
E' proprio questa la forza del gruppo!

A presto.
Patrizia

grandemago says: RE:BELLA COMPAGNA
Sent 28 September 2011, 14h00
L'esperienza umana và oltre la quota e i metri di dislivello.....

Alla prossima!
GM


Post a comment»