cima Fiorina m.1810 (non riuscita)/rifugio S.Lucio m.1554


Published by Alberto , 13 December 2010, 09h26.

Region: World » Switzerland » Tessin » Sottoceneri
Date of the hike: 5 December 2010
Snowshoe grading: WT2 - Snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo San Lucio-Monte Boglia   CH-TI   I   Gruppo San Jorio-Monte Bar 
Time: 3:45
Height gain: 785 m 2575 ft.
Height loss: 750 m 2460 ft.
Route:Certara m.1000- monte Cucco m.1623 -bocchetta san Bernardo m.1586 -quota max m.1664 -rifugio s: Lucio m.1554 Certara
Access to start point:Milano -Chiasso -Lugano -Cannobio -Cimadera -Certara
Maps:CNS n° 286 Malcantone / 287 Menaggio - kompass Lago di Como-Lago di Lugano

Venerdì l'amico Marco del cai Como,mi manda un messaggio,il quale m' invita ad una ciaspolata al rifugio S.Lucio e il monte Garzirola (se possibile): gli rispondo che se sabato a fine gita mi sento in forze,più che volentieri ed infatti accetto e gli telefono per conferma. La meta è già cambiata,sarà cima Fiorina,mha,non so se si potrà fare,comunque di consigli non ne voglio dare,mi fido (con molta cautela,dato che lo conosco bene,compreso i suoi orari di ritrovo,molto elastici). Infatti,quando mi comunica l'orario di ritrovo,rimango un poco sbalordito: di norma è meglio partire con il dovuto equipaggiamento,dalla località di partenza alle 8,ma...vediamo...Mi ritrovo al Breggia alle 7,45 (orario in cui invece ci si dovrebbe trovare alla località di partenza): alcuni hanno rinunciato e siamo in 6. Io,Marco,Donatella,Adriano,Anna e Paola. Giungiamo a Certara dove riusciamo a parcheggiare nella zona della piazza di giro,esattamente a monte di essa (molte possibilità). Da qui,poco dopo le 9,ci incamminiamo e il bradipo,come è di consuetudine,viene lasciato ultimo: queste partenze a raffica proprio non le capisco! Paola dice che oggi solo coloro che sono scolpiti nella roccia sono in giro (riferendosi al nostro gruppo),però c'è roccia e roccia: Marco lo paragono al tufo o al massimo al calcare,mentre io,modestamente,al granito he he he,visto e considerato come affronto le escursioni (mi riferisco ai pesi e a volte a stomaco vuoto,come oggi). L'amico Marco,che ingurgita tutto ciò che di chimico lo può “favorire” nell'ascensione,ma anche nella discesa,pare in forma,pare,ma molto pare...Anche Anna vedo che è informa...l'unico a non esserlo o per lo meno che rientra nello standard della lentezza,è il bradipo.  Fino al cocuzzolo da dove si scende per andare alla bocchetta di S. Bernardo,la traccia è battuta,anche se piccoli sfondamenti non mancano,da qui...neve inviolata e Marco,in discesa si mette a battere,dando grande dimostrazione di potenza muscolare.  Poi,he he he adesso ti voglio vedere: il percorso che ben conosco è formato da rocce e pini mughi,è vero che la neve non manca,ma è pur vero che non è tanta da non rischiare di incastrarsi fra essi: parte Adriano a battere,3 metri e sprofonda fino alla vita,un bel buco!  Paola,che ritengo la persona più saggia,consiglia di prendere un 'altra via,passando per il bosco: Marco mi dice di passare avanti,(la roccia si è già sgretolata,trasformandosi in sabbia) ma gli rispondo che ho già dato il giorno prima (dopo tutto è lui che si bombarda per mostrare alle donne che è il migliore,sì,quando la pista è battuta o dal gatto delle nevi,o da almeno un migliaio di escursionisti) ma io non ho alcuna intenzione di fargli trovare la pappa pronta,quindi rimango nelle retrovie,battendo e allargando la pista.  Poi,si lamenta sempre del mio lento passo...quando siamo sulla pista battuta,quando c'è da pestarla,allora vado bene davanti? Che cosa strana!  A me non mi freghi,batti,batti bene che così capisci la differenza tra quella pestata e quella fresca: inoltre,ha lo zaino più leggero del mio! Così,viste le difficoltà in cui si trova,passa davanti Paola,che con gli sci,marca una buona pista fra gli alberi...giungendo ai cartelli italiani che indicano la via ma...l'unico,inconsapevole delle proprie capacità (Marco),insiste per proseguire. Ma Paola,persona con grande esperienza e saggezza da vendere,provetta sci alpinista,consiglia di lasciare perdere (volevo proprio vedere fin dove si sarebbe spinto per capire che: orario tardivo,condizioni meteo avverse,capacità e conoscenza del percorso con neve, zero,lasciavano il presupposto che era meglio tornare),infatti,si fa retromarcia e ci si avvia al rifugio S.Lucio: purtroppo in quello italiano,visto che il rifugio svizzero fino a metà mese circa è chiuso. Ci rifocilliamo,ma non mi è gradita molto l'ospitalità di codesto rifugio: temperatura interna +15,segnalata dal termometro posto sulla parete opposta al camino,mentre il termometro posto proprio sopra il camino (che geni) segnava +20. Be,vi posso assicurare che sto meglio in una capanna autogestita,dove in breve tempo riesco a scaldare a dovere la struttura: chi mi conosce sa bene che è vero! Dopo aver mangiato e riposati un poco,ci prepariamo per il ritorno: fuori la neve cade fitta per un buon tratto di percorso,poi comincia a farsi più rada per giungere a Certara dove ha smesso. Però il segno lo ha lasciato! Partiamo per poi fermarci a bere una birra in un crotto,dove il vero calore ti invitava a restare ancora,ma...bisogna rientrare,come sempre. Comunque, Marco lo invito a fare una ciaspolata alla Garzonera,dove l'abbondanza di neve è maggiormente notevole a confronto alla gita di oggi: lì si che c'è da battere parecchia neve...però bisogna partire presto,altrimenti non arrivi neppure lì hi hi hi!    Le ore comprendono il percorso fino all'arrivo al rifugio,dal quale in ore 1,30 abbiamo fatto ritorno all'auto.    


Hike partners: Alberto


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (3)


Post a comment

GIBI says:
Sent 13 December 2010, 10h46
.... e per fortuna siamo entrati nel clima Natalizio ... del volemosse bbbene !

Alberto says: RE:
Sent 13 December 2010, 10h55
devi sapere che io e Marco ci prendiamo in giro spesso,si passa il tempo in allegria e spensieratezza. la montagna è anche questo! ciao

GIBI says: RE:
Sent 13 December 2010, 11h23
Lo so ... lo so ... vi conosco entrambi !!!


Post a comment»