Sentiero del Viandante


Published by Giaco , 18 March 2023, 23h12.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:25 February 2023
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 2 days
Height gain: 2950 m 9676 ft.
Height loss: 2965 m 9725 ft.
Route:62.6 km
Access to start point:questo il mio consiglio per chi giunge dal Lago Maggiore: giorno 1, parcheggiare l'auto nei parcheggi liberi a Menaggio (via IV Novembre), poi mediante traghetto (costo a/r 9,20 €) spostarsi a Varenna e da qui prendere il treno (costo 3,00 €) fino a Lecco; giorno 2, parcheggiare l'auto nei parcheggi liberi a Colico, poi mediante treno (costo 2,60 €) raggiungere Varenna

Premessa: questo percorso è stato effettuato in due giorni disgiunti.

- Primo giorno.
Partenza dalla stazione ferroviaria di Lecco.
S'inizia portandosi nel centro città e poi seguendo il lungolago si prosegue fino alla fine della città.
Quando si giunge ad un distributore di carburanti, ed il marciapiede inizia ad essere delimitato da barriere del tipo New Jersey, ci si sposta dalla parte opposta della strada e si continua fino alla località Le Caviate, da dove seguendo le indicazioni si comincia a salire, allontanandosi dalla strada principale che costeggia il lago.
Si prosegue seguendo le indicazioni, il percorso non entra nel centro dei paesi di Abbadia Lariana, Mandello del Lario e Lierna.
Superata quest'ultima si presenta un bivio, io opto per quello di sinistra dato che porta in direzione di Lierna Castello.
Giunti nella piccola località di Giussana, si devia dal percorso ufficiale e seguendo le indicazioni per Riva Bianca ci si porta a Lierna Castello.
Superato il piccolo borgo e la successiva spiaggia, si torna a salire lungo la via Ducale e così, seguendo le indicazioni per il centro di raccolta, si ritorna sul sentiero del viandante.
Proseguendo si sale fino a Coria, dove qui c'è una seconda deviazione. Verso destra si continuerebbe a salire per Ortanella andando a collegarsi al percorso che saliva dal precedente bivio a Lierna, mentre qui si prosegue su 
quello di sinistra che porta verso Fiumelatte e poi direttamente al centro di Varenna.
Qua si visita Varenna, poi si prosegue verso la stazione ferroviaria dove si conclude il primo giorno.

- Secondo giorno.
Dalla stazione ferroviaria di Varenna ci si porta verso la strada principale, si svolta a sinistra e poco dopo di nuovo a sinistra seguendo l'indicazione che sale per Vezio.
Giunti a Vezio si prosegue per l'Oriddo di Vezio, o comunque seguendo l'apposita segnaletica.

Passando per Regolo si arriva a Bellano, dove qui si visita il paese e l'Orrido di Bellano.
Successivamente si prosegue salendo per Lezzeno, poi passando attraverso Oro fino a Dervio.
A Dervio non si entra nel centro del paese, ma si prosegue per il Castello di Orezia.
Il sentiero continua fino a Corenno Plinio, dove qui bisogna visitare il paese.
Completato il giro del paese si prosegue lungo la strada costiera, poi poco dopo il percorso risale di quota verso la chiesetta di San Rocco. Si continua a procedere fino a Posallo, dove appena dopo l'attraversamento del Torrente Perlino si presenta un bivio,  qua bisogna seguire la deviazione verso destra per Torre di Fontanedo, col la quale si arriva fino al Santuario Madonna di Valpozzo (ci sono un paio di deviazione non proprio ben segnalate, ma si riesce ad arrivare fino alla fine del Sentiero del Viandante senza troppa confusione).
Giunti al Santuario si discende alla sottostante strada asfaltata, si svolta a sinistra e ci si porta verso il centro di Colico.


Niente da segnalare, il percorso è ben segnalato con apposita segnaletica (+ bianco/rosso e bolli arancioni) e battuto.

Tempo e distanza
giorno 1:  7h, 30.0 km, salita 1450 m, discesa 1450 m
giorno 2:  7h30', 32.6 km; salita 1500 m, discesa 1515 m

Hike partners: Giaco


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing


Geodata
 59230.gpx Sentiero del Viandante - tappa 1
 59283.gpx Sentiero del Viandante - tappa 2

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»